Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Digital Bros Academy partner del primo Hackaton del Corriere della Sera

Digital Bros Academy partner del primo Hackaton del Corriere della Sera

Digital Bros
A cura di Paolo “Boyscout” Sirio del 02/11/2016
Il 7 e l’8 Novembre a Milano nel corso di Italia Digitale, iniziativa nata per raccontare le storie dell’innovazione del nostro Paese, si svolgerà il primo Hackathon del Corriere della Sera sul newsgaming italiano.

In piazza Gae Aulenti - all’interno dell’Unicredit Pavillion - prenderà il via una maratona di 36 ore che vedrà studenti, professionisti e startup mettersi alla prova per creare app e widget con l’intento di rendere l’informazione anche un gioco.

Partner di questo evento al fianco di Politecnico di Milano, Aesvi, GamesWeek e Fabbricadigitale, anche la Digital Bros Game Academy.



Geoffrey Davis, Direttore Generale della DBGA, parteciperà a questa iniziativa in qualità di membro del board dell’Hackathon che avrà il compito di selezionare le squadre migliori che si contenderanno la vittoria finale in un momento dedicato alla presentazione dei pitch.

I lavori di questa maratona sul newsgaming si concluderanno con la presentazione dei pitch delle squadre finaliste e, a seguire, con la premiazione.

“Essere partner del primo Hackathon del Corriere della Sera è per la Digital Bros Game Academy un grande onore”, ha dichiarato Geoffrey Davis, Direttore Generale del DBGA.

”Questo evento è un’ulteriore dimostrazione di come il videogioco possa trovare sempre di più applicazione in settori differenti e come questi stessi settori possono dipendere da leve che offrono un altissimo livello di coinvolgimento. La DBGA sostiene fin dal suo esordio il fenomeno della ‘gamification’ con l’intento di preparare gli studenti in base alle attuali richieste del mercato del lavoro soprattutto in ambito digitale”.