Una console Linux made in Italy si affaccia al mondo del crowdfunding

Aggiornamento
Grazie alla segnalazione del team di sviluppo, correggiamo un'informazione: la console consentirà di far girare tutti i titoli della libreria Steam, non solo quelli compatibili con Linux.
Ci scusiamo per la precedente imprecisione.

Originale
Il nostro utente Eros Gianaria ci ha sottoposto un interessante progetto basato su architettura Linux in rampa di lancio sulle piattaforme di crowdfunding.

Il suo team è attualmente al lavoro su una console che girerà su una variante personalizzata di SteamOS, che fin dal day one permetterà di far girare tutti i giochi Steam ma presto si aprirà anche ad altre piattaforme, come Origin e uPlay.



"Il progetto si chiama "Project Novatio", nome derivante dal latino "Innovatio" che significa innovazione", ci spiega Gianaria. "Proprio come un pc da gaming, permetterà di cambiare/sostituire i principali componenti, ovvero: cpu, scheda video, ram e hard disk. Il resto sarà inacessibile all'utente medio".

"I componenti che potranno essere sostituiti non avranno una misura standard, cioè potranno essere di qualsiasi tipo a condizione che rientrino nei limiti delle misure da noi proposte (es. scheda video max 33cm).

La console sarà dotata di un fan controller anteriore per la gestione delle ventole interne, e di piedini magnetici per metere la console nella posizione che più si desidera; inoltre sarà possibile usare il joystick che più si preferisce: PS4 DualShock, Xbox One Controller o qualsiasi altro controller compatibile con PC".

Senza dubbio un progetto coraggioso, che ci auguriamo veda presto la luce e possa convincere gli appassionati di PC gaming, e non solo. Voi che ne dite, intanto?
Data di uscita: -
Tags: | Linux
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 20
  • Zephir87
    Zephir87
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    VI siete fatti trollare come altri siti.. Questo è Adrian Zanoli..Un tizio che sono circa 4 anni che va in giro facendo siti fake e parlando di fantomatiche console e facendo vedere solo render degni di paint. Lo so perché per tutto il periodo in cui ho fatto parte dello staff di Console Tribe era lì che girava fantasticando di console con Windows modificato e ecc. Roba da 12 pagine di violazioni di copyright... C'è ancora un post da 37 pagine degno di un film di fantozzi... Una nuova arrivata nella console war (se cercate questo su Google lo troverete e vedrete che è lo stesso modus operandi. Buona lettura
  • frozenliger
    frozenliger
    Livello: 4
    Post: 1437
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    se sara' una distro derivata da STEAM OS non posso che chinarmi e attendere futuri sviluppi...la cosa assurda e' che STEAM OS dovrebbe essere open source
  • Otto8
    Otto8
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Attualmente Wine supporta solo Directx 9 e l'unica alternativa in Linux sarebbe il PCI pass-through ad una Windows virtual machine e quindi devi possedere una licenza windows. Personalmente acquisto solo giochi per Linux/SteamOS e supporto il lavoro dei vari "porters" come Feral/Aspyr/Virtual Programming. Per esempio oggi Feral Interactive ha pubblicato Deus Ex:Mankind Divided e tra i suoi giochi Linux ci sono: Mad Max, F1 2015, Tomb Raider, XCOM 2, Shadow of Mordor, Alien Isolation, Grid Autosport, Warhammer 40,000: Dawn of War II, Life is Strange, Company of Heroes 2 e in arrivo ci sono Total War: WARHAMMER e Dirt Rally.
  • frozenliger
    frozenliger
    Livello: 4
    Post: 1437
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    ...sperando che STEAM si riproponga anche di fornire qualcosuccia su supporto fisico,perche' i macro downloads per qualcuno sono esasperanti....o sperando, quantomeno, che qualche sviluppatore si premuri di preoccuparsene
  • frozenliger
    frozenliger
    Livello: 4
    Post: 1437
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    grande Gianaria!!!!!!!!!Questo progetto se emergera' non morira' mai come fu per dreamcast di SEGA (windows assemblato).Personalmente credo poco nel pc gaming e in tutto quello proposto e supportato da windows, dagli albori ad oggi
  • Project-Novatio
    Project-Novatio
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Gordon_Freeman

    Ingegnerizzare l'hardware di una console è ben altra cosa che baloccarsi con il 3D... Faccio questa affermazione in quanto i render non ispirano alcuna fiducia.
    Esattamente, motivo per cui questi render sono solamente delle bozze, creati con lo scopo di dare un'idea generale di quello che sarà il modello finale.
  • Project-Novatio
    Project-Novatio
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da g.maverick

    Corraggiosi anche i piedini magnetici: vicino un hard disk tradizionale mi fanno abbastanza paura. Anche ipotizzando l'uso di dischi ssd internamente, non mi sentirei tranquillo all'idea di avvicinare un disco esterno.
    Ovviamente prenderemo le adeguate precauzioni. Sappiamo cosa facciamo.
  • Project-Novatio
    Project-Novatio
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da M9k

    è tutto da vedere, soprattutto le caratteristiche e il prezzo, iniziamo male con quei modelli abbozzati al massimo e nessuna specifica o previsione.
    Spero lei possa capire che il tempo è un nemico costante. Premesso ciò, questi modelli sono solamente una bozza scarna, con lo scopo di dare un'idea su quello che potrebbe essere il modello finale.
  • Project-Novatio
    Project-Novatio
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da IlMangiasogni

    Qui ci vogliono vendere un computer pre-assemblato, del quale si possono cambiare solo alcuni pezzi, e anche con le dovute restrizioni. Come ben saprete SteamOS non supporta tutti i titoli di una piattaforma Steam che gira su Windows (lo dico da utente appassionato di Linux), dunque questa macchina supporterà un parco titoli minimo se posto di fronte alla varietà di titoli che possono girare invece sul sistema targato Redmond; un hardware limitato alle schede video di determinate dimensioni, restrizione alla quale si aggiunge il fatto che devono essere ampiamente supportate dal kernel linux. Buona l'idea di aprire le porte ad altre piattaforme DRM, ma se ci aggiungiamo che il team dietro questo progetto probabilmente non saprà fare meglio di Valve (che con tutta la sua esperienza, parliamo di creatori di capolavori, non è riuscita a riscuotere molta fama tra i videogiocatori con le sue "Steam Machine"), sono un po' scettico. Aspetto comunque il risultato finale, ma per queste motivi non avrà il mio supporto.
    Novatio utilizzerà una versione modificata di SteamOS che permetterà l'utilizzo di ogni singolo titolo presente su Steam e non sono della nicchia compatibile con Linux. Per quanto riguarda il team, anche se giovane è competente e ben determinato. Ci scusiamo per la mancanza di dettagli più tecnici a causa della momentanea mancanza di brevetti. Nella speranza di aver chiarito i suoi dubbi, ci auguriamo una sua rivalutazione del progetto.
  • Project-Novatio
    Project-Novatio
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da sariddu

    Il titolo è fuoriviante, parla di una console e trovo un pc. L' unica differenza da un normalissimo PC è il sistema operativo, oltre alle restrizioni, che è pure un banalissimo derivato dello SteamOs che chiunque può installare volendo...insomma, a chi mira questa roba? È la copia spudorata delle Steam machine in salsa italiana...
    Buongiorno, mi spiace lei trovi il titolo fuorviante ma le assicuro che non è affatto così. Novatio è una console e non un PC, di un pc condivide solamente la potenza hardware e l'interscambiabilità dei componenti principali. Infine Novatio utilizzerà una versione modificata di SteamOS che permetterà l'utilizzo di ogni singolo titolo presente su Steam e non sono della nicchia compatibile con Linux. Nella speranza di aver chiarito i suoi dubbi, ci auguriamo una sua rivalutazione del progetto.
  • Project-Novatio
    Project-Novatio
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Khalghas

    Non ho capito. Che sostanziale differenza ci sarebbe da un normale pc con Steam os?
    Buongiorno, vorrei come prima cosa marcare il fatto che si tratta di un prodotto il cui scopo è il gaming, non vuole essere dunque un computer. Ciò che lo contraddistingue da una Steam machine è il fatto che saranno compatibili tutti i titoli presente su Steam stessa, non sono quelli con compatibilità linux. Nella speranza di aver chiarito i suoi dubbi ci auguriamo una sua rivalutazione del progetto.
  • sariddu
    sariddu
    Livello: 4
    Post: 2786
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Il titolo è fuoriviante, parla di una console e trovo un pc. L' unica differenza da un normalissimo PC è il sistema operativo, oltre alle restrizioni, che è pure un banalissimo derivato dello SteamOs che chiunque può installare volendo...insomma, a chi mira questa roba? È la copia spudorata delle Steam machine in salsa italiana...
  • Khalghas
    Khalghas
    Livello: 4
    Post: 232
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Non ho capito. Che sostanziale differenza ci sarebbe da un normale pc con Steam os?
  • ExDuelist
    ExDuelist
    Livello: 1
    Post: 5815
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Project Fellatio
  • IlMangiasogni
    IlMangiasogni
    Livello: 2
    Post: 68
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Qui ci vogliono vendere un computer pre-assemblato, del quale si possono cambiare solo alcuni pezzi, e anche con le dovute restrizioni. Come ben saprete SteamOS non supporta tutti i titoli di una piattaforma Steam che gira su Windows (lo dico da utente appassionato di Linux), dunque questa macchina supporterà un parco titoli minimo se posto di fronte alla varietà di titoli che possono girare invece sul sistema targato Redmond; un hardware limitato alle schede video di determinate dimensioni, restrizione alla quale si aggiunge il fatto che devono essere ampiamente supportate dal kernel linux. Buona l'idea di aprire le porte ad altre piattaforme DRM, ma se ci aggiungiamo che il team dietro questo progetto probabilmente non saprà fare meglio di Valve (che con tutta la sua esperienza, parliamo di creatori di capolavori, non è riuscita a riscuotere molta fama tra i videogiocatori con le sue "Steam Machine"), sono un po' scettico. Aspetto comunque il risultato finale, ma per queste motivi non avrà il mio supporto.
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.