Battlefield 1: EA pubblica tweet infelici sulla WWI, poi li rimuove

Momenti imbarazzanti, sui social, per Electronic Arts: l'account ufficiale di Battlefield 1 ha infatti lanciato alcuni tweet, parte evidentemente di una nuova campagna promozionale, che sono risultati però parecchio infelici e di pessimo gusto. I cinguettii, poi cancellati dopo le reazioni avverse, lanciavano l'hashtag che si traduce come "cosa da Prima Guerra Mondiale", accompagnandosi ad alcune battute a effetto che scherzano su cose non proprio divertenti. Ecco gli screen dei tweet cancellati:





Un portavoce di EA, in seguito all'inconveniente, ha contattato Shacknews, dichiarando che "vorremmo scusarci per qualsiasi offesa causata dai contenuti che, nelle ultime 24 ore, sono comparsi sul nostro account Twitter @Battlefield. Non hanno trattato l'era della Prima Guerra Mondiale con il rispetto e la sensibilità che ci siamo impegnati a mantenere nel gioco e nelle nostre comunicazioni."

Vi ricordiamo che Battlefield 1, che sta avendo un ottimo riscontro di pubblico, è disponibile su PC, PS4 e Xbox One. Per tutti gli ulteriori dettagli e la nostra video recensione, fate riferimento alla nostra scheda dedicata.
Data di uscita: 21 ottobre 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 9
  • ratmusce
    ratmusce
    Livello: 2
    Post: 395
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    non si sa nulla sulla modalità hardcore ??
  • Erida
    Erida
    Livello: 3
    Post: 852
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    Non capisco dove sta il cattivo gusto. E' un gioco ... E' come ammonire un bambino che gioca con dei soldatini di plastica e un dinosauro. Vedi bambino il dinosauro offende la memoria ai caduti !
  • yoria
    yoria
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 1 Non mi piace -6
    Ma ovviamente al (dio videoludico)battlefield tutto e concesso no!?che palle sti fps di massa
  • buconeros...
    buconeros...
    Livello: 2
    Post: 23
    Mi piace 5 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da NewYorkGiants

    E RENZIE KEFFAAAAA
    KAFFèèèè buongiornissimooo KAFFééééé lol
  • NewYorkGiants
    NewYorkGiants
    Livello: 4
    Post: 1948
    Mi piace 4 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da Reclo102

    Che schifezza come si può trattare un argomento come la prima guerra mondiale uno dei capitoli più tristi e sanguinosi della storia del umanità con tanta leggerezza? milioni di persone sono morte o hanno visto la loro vecchia vita quotidiana venir distrutta dalla guerra e questi pagliacci da 2 soldi sentono il dovere di pubblicare queste battute da 2 soldi che dire non c'é mai limite al peggio...
    E RENZIE KEFFAAAAA
  • Reclo102
    Reclo102
    Livello: 2
    Post: 209
    Mi piace 2 Non mi piace -10
    Che schifezza come si può trattare un argomento come la prima guerra mondiale uno dei capitoli più tristi e sanguinosi della storia del umanità con tanta leggerezza? milioni di persone sono morte o hanno visto la loro vecchia vita quotidiana venir distrutta dalla guerra e questi pagliacci da 2 soldi sentono il dovere di pubblicare queste battute da 2 soldi che dire non c'é mai limite al peggio...
  • buconeros...
    buconeros...
    Livello: 2
    Post: 23
    Mi piace 10 Non mi piace -2
    Belin ma è solo un fantastico gioco! perché diamine soffermarsi a queste futili polemiche??!! Divertitevi e non rompete.
  • Plinious
    Plinious
    Redattore
    Mi piace 8 Non mi piace -5
    A me basta che il gioco sia bello, e Battlefield 1 (almeno in multiplayer) è una bomba.
  • Humbert
    Humbert
    Livello: 4
    Post: 640
    Mi piace 9 Non mi piace -18
    Bella schifezza, e per fortuna volevano mostrare gli orrori della guerra con le storiucce strappalacrime. Ipocriti fino al midollo.
caricamento in corso...

 
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.