Il Dipartimento della Sicurezza Interna americano indaga sull'attacco al PSN

Il Dipartimento della Sicurezza Interna americano sta indagando sull'attacco cracker che ha portato al collasso, tra gli altri, del PlayStation Network nella serata di venerdì.

Secondo Dyn, una compagnia che si occupa del rilevamento e del monitoraggio delle performance di Internet, l'attacco è provenuto da "decine di milioni di indirizzi IP allo stesso momento".



Dyn ritiene che non ci sia una nazione dietro questi attacchi, portati avanti, per gli esperti, attraverso un malware diffuso a stampanti e DVR connessi alla rete.

Ad ogni attacco, inoltre, i responsabili "si muovono intorno al mondo" per ridurre al minimo il rischio di essere stanati.
Data di uscita: Servizio disponibile dal 23 Marzo 2007
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 2
  • Barbie985
    Barbie985
    Livello: 4
    Post: 119
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Troller
  • Skannamukke
    Skannamukke
    Livello: 3
    Post: 15
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Ma cosa ci guadagnano a fa ste cose e perché? Sn curioso. Dove sta il vantaggio per chi le fa.?ameno che nn ti fregano i soldi dalle varie carte nn vedo il senso
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.