Il 77% dei videogiocatori preferisce le copie su supporto fisico a quelle digitali

Secondo un sondaggio compiuto dall'ERA (Entertainment Retailers Association), i videogiocatori continuano a preferire le copie in formato fisico dei titoli, rispetto alle controparti in digitale che si scaricano dai negozi online. Il pubblico britannico intervistato in merito, pari a 1.216 persone, si è infatti espresso nel 77% dei casi in favore del supporto fisico tradizionale.



Entrando nello specifico delle statistiche, il 74,3% degli uomini ha detto di preferire il gioco in versione retail, mentre ha risposto nello stesso modo l'80,9% delle donne. Tra i motivi per cui il pubblico continua a preferire portare a casa la copia fisica rispetto al vedere il download che procede sul proprio schermo, ci sono la tangibilità (23%), la sicurezza e "permanenza" del prodotto (16,5%), la convenienza (12,9%), l'abitudine (11,6%) e la possibilità di fare trade in del proprio usato per l'acquisto di un altro gioco in futuro (7,7%).

Vi rivedete in queste risposte? Voi preferite la copia fisica o quella digitale?

Fonte: GameReactor.eu
Tags: | Videogames
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 38
  • Elven91
    Elven91
    Livello: 8
    Post: 3848
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da shinos

    dopo 3 gb ti fa iniziare a giocare , non dovete scaricare tutti e 60 gb per poi iniziare, scarica man mano
    TOP, ma fantastico
  • shinos
    shinos
    Livello: 3
    Post: 19
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da PlayerOn3

    Qualunque gioco, se lo restituisci entro un mese riesci a recuperare almeno 30 euro, quindi avendolo pagato tra i 60 e i 70 euro, circa la metà la recuperi lo stesso, con il vantaggio che lo puoi usare per prenotare il prossimo gioco risparmiando 40 euro sull'acquisto del nuovo o addirittura abbinarlo ad un altro gioco da restituire in cambio di una prenotazione arrivando a risparmiare sul nuovo prenotato addirittura 60 euro. Mediaworld da al costo di 1 euro sia Battlefield che Titanfall che COD se dai indietro due giochi validi per la promozione. Hai capito? 1 solo euro per un gioco nuovo, quindi hai già recuperato 35 euro su ognuno dei due giochi che avevi comprato nuovi. Altro che Mafia 3 che costa il 50 percento in meno se lo acquisti in digitale.
    Esempio Matematico così magari capisci: Mettiamo il caso che vi sia un offerta dove te se porti un Gioco A che hai pagato 70/50 euro (poiché "i giochi validi per le promozioni" sono titoli usciti "3 ore prima" della promozione altrimenti non vanno bene a quei figli di *** quindi il prezzo minimo è quello..)ora se porti il gioco A puoi prendere il gioco B a 10 euro... ok hai pagato 60 euro, ma hai perso il gioco A. Andiamo su Pc il gioco A lo hai comprato a 20 euro il gioco B costa 35 euro, bene hai pagato in tutto 55 euro e li hai ancora entrambi, yeee. Chiaro? CHIUDENDO IL DISCORSO RETAIL vs DIGITALE SU PC , vorrei aprire una piccola parentesi su console:Parlate tanto di spirito di "collezionismo" e poi non ci pensate 2 volte a dare via un gioco per una promozione o qualcosa , allora decidetevi sono i soldi o le emozioni di avere il disco ? Dire "eh ma io voglio collezionare millemila giochi nei miei scaffali, e poi fra 1000 anni sono sicuro che potrò ancora gicarci" e poi dire " poi io se lo rivendo fra 1 mese ci faccio più della metà" non ha molto senso , a meno che non chiudano tutti i server della sony/xbox fra 1 mesetto, io ripeto per mio personalissimo parere DISCO O DIGITALE è una questione su cui discutere completamente inutile,IL GIOCO A CUI GIOCHIAMO E LE EMOZIONI CHE PROVIAMO SONO SEMPRE QUELLE...
  • shinos
    shinos
    Livello: 3
    Post: 19
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da PlayerOn3

    Qualunque gioco, se lo restituisci entro un mese riesci a recuperare almeno 30 euro, quindi avendolo pagato tra i 60 e i 70 euro, circa la metà la recuperi lo stesso, con il vantaggio che lo puoi usare per prenotare il prossimo gioco risparmiando 40 euro sull'acquisto del nuovo o addirittura abbinarlo ad un altro gioco da restituire in cambio di una prenotazione arrivando a risparmiare sul nuovo prenotato addirittura 60 euro. Mediaworld da al costo di 1 euro sia Battlefield che Titanfall che COD se dai indietro due giochi validi per la promozione. Hai capito? 1 solo euro per un gioco nuovo, quindi hai già recuperato 35 euro su ognuno dei due giochi che avevi comprato nuovi. Altro che Mafia 3 che costa il 50 percento in meno se lo acquisti in digitale.
    Prima cosa stavo parlando di STEAMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM non di Console e quindi non di quelle diaminaccia di offerte scabrose del gamestop, io mafia 3 l'ho pagato 20 euro, ora te a meno che non me lo vai a vendere a 50 euro immediatamente non vedo differenze
  • shinos
    shinos
    Livello: 3
    Post: 19
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Oramai anche la maggior parte di giochi tripla A che escono su PC limited o no all'interno hanno il codice di attivazione su Steam e non il DISCO quindi questa cosa riguardo l'ambito PC è completamente nosense
  • shinos
    shinos
    Livello: 3
    Post: 19
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da shinos

    Si vede che sono stati intervistati solo consolari...oramai gli individui che acquistano giochi retail su pc sono una specie rara in via d'estinzione sotto protezione dal WWF, e tra l'altro riguardo la questione "permanenza" e sicurezza non vedo come possa essere "in dubbio" un gioco in digitale che MAI potrà rompersi o altro. Certo i vantaggi (specialmente emotivi) vi sono per comprare in retail... ma quando ti trovi di fronte ad un Mafia 3 uscito appena una settimana fa in digitale a metà del prezzo rispetto alla versione retail mandi a quel paese l'emotività personalmente !Il gioco a cui tutti giochiamo è sempre quello , disco o non disco!
    Per l'amor di Dio quanti di quei meno si riferivano al RETAIL vs DIGITALE su pc? Andiamo qui si sta sfiorando il ridicolo
  • shinos
    shinos
    Livello: 3
    Post: 19
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da MrSkellington

    Il gioco digitale può diventare inaccessibile in caso di rimozione o addirittura chiusura dello store, che oggi sembra impossibile ma tra 10 anni chissà, e su console già accade: Nintendo entro l'anno chiuderà completamente i server ds in Giappone. Senza contare che giochi dd only possono diventare impossibili da reperire nel caso scadano le licenze, ultimo caso Mickey's magical castle, mentre un disco su ebay lo trovi sempre. La sicurezza di avere un disco nn si batte (mai rotto niente in 23 anni di gioco)
    Ragazzi ripeto che stavo parlando di PC non di console, e su PC se permetti la chiusura di steam e la cancellazione di ogni licenza è più improbabile di una formica che riesce a risolvere una disequazione
  • shinos
    shinos
    Livello: 3
    Post: 19
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Elven91

    Io domani devo scaricare U4, preso perché il prezzo era troppo conveniente. Tremo al pensiero
    dopo 3 gb ti fa iniziare a giocare , non dovete scaricare tutti e 60 gb per poi iniziare, scarica man mano
  • Gianp
    Gianp
    Livello: 1
    Post: 911
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    premettendo che la ricerca è stata condotta dall "ERA" (Entertainment Retailers Association , quindi sostanzialmente di parte. Quando si prende un videogioco,come del resto anche un album oppure un film, non diviene mai di proprietà di chi l'acquista , dato che , supporto fisico o no,in realtà stiamo pagando una licenza a riprodurlo per uso privato e domestico. Detto ciò , non posso fare a meno di preferire le versioni retail , a tal punto che se un gioco è disponibile solo in digitale , ci penso 10 volte prima d'acquistarlo.
  • havana
    havana
    Livello: 6
    Post: 128
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Pur preferendo le copie fisiche sto cercando di cambiare le mie abitudini e ho iniziato anche a comprare in digitale. Ho alcuni giochi su ps3, Witcher e grand Kingdom su ps4. Certo il digitale da problemi di lentezza di download e occupa molto spazio. Però se pensate che mi si è rotto due volte il lettore della ps3 con il digitale questo non dovrebbe accadere....
  • adriano85
    adriano85
    Livello: 1
    Post: 12
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    come motivazione per la preferenza della copia fisica non è sufficiente la possibilità di venderla?? Inoltre, quanti giochi digitali PAGATI ho perso vendendo la mia ps3 per passare alla ps4? E di certo nessuno me li rimborserà quei soldi (almeno 150€)...una decina di titoli per ps1, alcuni indie e un paio di giochi ps3. Al passaggio ho potuto salvare solo Child of Light e Oddworld New and Tasty. Ho perso Castle of Illusion, perchè la SH ha deciso di ritirarlo dal mercato digitale. Ho perso tutti i titoli ps1 perchè su ps4 non sono compatibili...Quindi, non diciamo catsate: le copie digitali non sono di nostra proprietà, ma solo in licenza, perchè non ne abbiamo la piena disponibilità. Se spendo 40-50€ per un titolo ps4, se permettono, preferisco che sia MIO, non in licenza.
  • Elven91
    Elven91
    Livello: 8
    Post: 3848
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da LukeSaian

    Concordo. Sulla mia PS4, per scaricare patch da 5 o 6 giga impiego dalle 3 alle 4 ore: di scaricare un tripla A non mi sfiora nemmeno l'idea, sarebbe impensabile. A questo aggiungo poi l'enorme quantità di spazio occupato e i motivi detti anche dagli intervistati: tangibilità, vendita dell'usato e convenienza (è assurdo che fisico e digitale abbiano lo stesso prezzo).
    Io domani devo scaricare U4, preso perché il prezzo era troppo conveniente. Tremo al pensiero
  • LukeSaian
    LukeSaian
    Livello: 5
    Post: 1047
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da InterTriplete

    Siamo ancora troppo indietro, come infrastrutture, per poter arrivare a preferire il digitale al fisico. Il più delle persone per scaricare 40GB ci sta dai 2 ai 4 giorni... Al di là dei discrosi più o meno romantici sui supporti fisici, la vera motivazione secondo me è questa, soprattutto dello sbilanciamento nelle percentuali.
    Concordo. Sulla mia PS4, per scaricare patch da 5 o 6 giga impiego dalle 3 alle 4 ore: di scaricare un tripla A non mi sfiora nemmeno l'idea, sarebbe impensabile. A questo aggiungo poi l'enorme quantità di spazio occupato e i motivi detti anche dagli intervistati: tangibilità, vendita dell'usato e convenienza (è assurdo che fisico e digitale abbiano lo stesso prezzo).
  • InterTriplete
    InterTriplete
    Livello: 2
    Post: 3872
    Mi piace 2 Non mi piace -2
    Siamo ancora troppo indietro, come infrastrutture, per poter arrivare a preferire il digitale al fisico. Il più delle persone per scaricare 40GB ci sta dai 2 ai 4 giorni... Al di là dei discrosi più o meno romantici sui supporti fisici, la vera motivazione secondo me è questa, soprattutto dello sbilanciamento nelle percentuali.
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 6
    Post: 5998
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da II ARROWS

    questa però è falsa informazione, vale solo per il nuovo. Se un gioco l'hai già acquistato, potrai comunque scaricarlo di nuovo (appunto tranne se lo il servizio è chiuso).
    Si certo, intendo dire che se nn l'hai comprato nn ci giocherai mai
  • Isaanru
    Isaanru
    Livello: 2
    Post: 90
    Mi piace 3 Non mi piace -6
    con fibra e torrent non paghi nulla XD
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.