Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Skyrim in concerto a Londra

Skyrim in concerto a Londra

The Elder Scrolls V: Skyrim

PC, PS4, PS3, XONE

Gioco di ruolo

Italiano

Koch Media

11 Novembre 2011 - 28 ottobre 2016 (Special Edition) - Inverno 2017 (Switch) - Novembre 2017 PS VR

A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 17/10/2016
Bethesda ha ufficialmente presentato Skyrim in Concerto, il primo vero evento musicale dedicato a The Elder Scrolls:

"La musica è quell'elemento di un gioco che continua ad accompagnarci anche dopo che abbiamo posato il controller o lasciato la tastiera, e la colonna sonora composta da Jeremy Soule per The Elder Scrolls V: Skyrim non fa eccezione. Basta una singola melodia per far rivivere le emozioni di un combattimento contro un drago, di una passeggiata fra le quiete vie di Whiterun o di un'avventura nelle profondità della cripta di un draugr.
Tuttavia, quando quei brani vengono eseguiti da coro e orchestra, assumono una dimensione totalmente nuova. Tutti ricordiamo l'esaltante motivo di Dragonborn, ma sentirlo suonare dal vivo davanti a noi è come essere colpiti da un'ondata di Forza inesorabile scaturita dalla potenza dell'orchestra. Ora tutti i fan potranno provare questa esperienza in occasione di Skyrim in Concerto, il primo vero evento musicale dedicato a The Elder Scrolls, che farà il suo debutto il 16 novembre presso il celebre teatro Palladium a Londra, nel Regno Unito.
Il compito di trasformare tutte le intricate e sottili melodie di Jeremy Soule in un vero e proprio concerto è stato affidato ad Andrew Skeet. Se siete amanti della musica dei videogiochi sicuramente lo conoscerete già: è stato arrangiatore e direttore dei fortunati album The Greatest Video Game Music 1 & 2, il primo dei quali è stato definito da Rolling Stone il "Più strano album di successo" del 2011 e ha guadagnato nella classifica Billboard 200 la posizione più alta (23° posto) per un album di musica classica dai tempi della colonna sonora de La vendetta dei Sith, composta da John Williams.
L'universo di The Elder Scrolls, tuttavia, non si ferma a Skyrim: per questo i fan dei precedenti titoli della serie saranno felici di sapere che il concerto prevede anche nuovi arrangiamenti di brani tratti da Morrowind e Oblivion. La serata del 16 novembre sarà una festa per tutti i fan di The Elder Scrolls e delle sue meravigliose colonne sonore. Sarà davvero musica per le vostre orecchie."


I biglietti sono disponibili su Ticketmaster e SeeTickets.