Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Gears of War 4, The Coalition garantisce: nessuna pressione da Microsoft

Gears of War 4, The Coalition garantisce: nessuna pressione da Microsoft

Gears of War 4

PC, XONE

Sparatutto

Italiano (testi e doppiaggio)

11 ottobre 2016 - 25 maggio 2017 Giappone

A cura di Paolo “Boyscout” Sirio del 10/10/2016
The Coalition non ha ricevuto alcuna pressione da parte di Microsoft nella realizzazione di Gears of War 4, né per quanto riguarda l'inserimento di micro-transazioni, né per qualunque altra componente del gioco.

A garantirlo sono stati Ryan Cleven e Rod Fergusson nel corso di un'intervista concessa ad Eurogamer, in cui si è discusso del rapporto tra il colosso di Redmond e il neonato studio canadese.



"Non c'è stato alcun mandato centrale da Microsoft perché questo gioco venisse fatto in una maniera o in un'altra", ha spiegato Cleven. "Lo sviluppo di questo gioco è stato lungo e le micro-transazioni erano qualcosa cui eravamo interessati fin dall'inizio".

Rod Fergusson ha 'rincarato' la dose, spiegando che non è accaduto alcunché di strano tra le due parti in causa, tant'è che anche quand'egli era in Epic Games c'erano state delle semplici richieste di supporto per specifiche caratteristiche della piattaforma.

"Ci chiesero 'hey Epic, potete assicurarvi che venga implementata la chat di gruppo?'. Abbiamo aiutato anche in quel caso le iniziative relative alla piattaforma".

Manca solo un giorno al lancio di Gears of War 4 per PC Windows 10 e Xbox One. Siete pronti?