Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Pachter sicuro: PS4 Pro è il nome giusto per la nuova PS4

Pachter sicuro: PS4 Pro è il nome giusto per la nuova PS4

Parola a Michael Pachter

PlayStation 4

PS4, XONE

Sony

29 Novembre 2013 - 15 settembre 2016 (Slim) - 10 Novembre 2016 (Pro)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 07/10/2016
DailyStars, magazine britannico, si è messo in contatto con Michael Pachter, analista del mercato videoludico per Wedbush Securities, parlando con lui delle nuove console potenziate, del rapporto tra PS4 Pro e Xbox One S e delle scelte di marketing di Sony.
Secondo l'esperto, prima di tutto, PS4 Pro sarebbe un nome azzeccato per la nuova console, dal momento che darebbe da subito l'idea che si tratta di un prodotto potenziato e quindi più costoso: "se l'avessero chiamata PlayStation Neo, sarebbe stato come Wii U, nessuno sapeva se era una console diversa o no, perché avrebbero dovuto chiamarla Wii 2."



Pachter ha parlato anche di Microsoft, dicendo che "non so se a Microsoft importi essere al secondo posto. Credo che importi se vendono venti milioni di unità in meno di quante dovrebbero. Qualcuno vincerà e qualcuno perderà. Se il vincitore arrivasse a 100 milioni contro 90 milioni, credo che a nessuno importerebbe. Ma se si parla di 100 milioni contro 50 milioni, credo che a Microsoft importi, perché se ci sono 150 milioni di console vendute allora avrebbero dovuto almeno fare un tentativo vigoroso di prendersene la metà."

L'analista ha anche aggiunto che "credo sia questo il problema nel loro essere secondi. Credo che Microsoft abbia un complesso di inferiorità, ora come ora, per il loro essere così staccati. Sono indietro negli Stati Uniti, il che non era mai accaduto, e non se lo aspettavano per niente."

In attesa dell'uscita di Project Scorpio, la futura console di casa Microsoft che potrebbe rimescolare le carte in tavola, Pachter ritiene che Microsoft dovrebbe anticiparne la release: "non sappiamo se Scorpio disti un anno. Uno potrebbe pensare che la anticiperanno il più velocemente che possono. Credo sia l'unica cosa che possono fare."

Infine, secondo l'analista, l'uscita di PS4 Pro già quest'anno avrebbe reso Xbox One S "irrilevante, in qualche modo", a causa del prezzo di $399 per 1TB. Per rispondere, la casa di Redmond dovrebbe tagliare il prezzo della sua console di dimensioni ridotte, sempre secondo Pachter.

Vi ricordiamo che PS4 Pro è attesa per il 10 novembre, mentre Project Scorpio arriverà a natale 2017 e Xbox One S è disponibile dallo scorso agosto.