Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
L'ex Sony Jack Tretton: se siamo dove siamo, lo dobbiamo a Nintendo

L'ex Sony Jack Tretton: se siamo dove siamo, lo dobbiamo a Nintendo

Nintendo (Software House)
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 03/10/2016
Jack Tretton, ex presidente di Sony Computer Entertainment America, ha detto la sua su Nintendo nel corso di un'intervista concessa ai media statunitensi. L'ex dirigente ha lodato la compagnia giapponese, dichiarando senza troppi mezzi termini che, senza la grande N, l'industria videoludica non sarebbe dove è oggi.



"Credo che quest'industria non sarebbe dov'è ora, se non ci fosse stata Nintendo" ha esordito Tretton. "Tutti rispettano il fatto che hanno dato una grande mano a costruire l'industria in cui abbiamo potuto lavorare, ma - di generazione in generazione - non puoi mai sapere cosa tirerà fuori Nintendo. Sapevi semplicemente che non potevi mai contarli fuori. Credo che tutti quanti, all'inizio, abbiano sottovalutato Wii, che ha letteralmente investito il mondo con una tempesta. Direi che c'erano molte più persone nel fronte di quelli sorpresi che non nel fronte dei 'te lo avevo detto'. Forse c'era qualcuno di Nintendo, ma la stragrande maggioranza delle persone erano scettiche, quando la console uscì."

Sappiamo tutti che, dopo gli scetticismi pre-release, Nintendo Wii ha riscosso un successo straordinario, con oltre 101 milioni di console vendute.
Come commentate le parole di Tretton? E come sarebbe stata, secondo voi, l'industria senza Nintendo?