Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Hearthstone: Blizzard spiega i nerf alle carte del guerriero e del cacciatore

Hearthstone: Blizzard spiega i nerf alle carte del guerriero e del cacciatore

Hearthstone Heroes Of Warcraft

PC, APPLE

Strategico

Italiano

Activision

12 Marzo 2014

A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 29/09/2016
Blizzard ha recentemente cercato di spiegare i nerf alle carte del guerriero e del cacciatore su Hearthstone Heroes Of Warcraft (trovate i dettagli nella galleria presente a fondo news):

"Richiamo della Selva

Anche se questa carta è stata pensata per essere una potente opzione per le fasi avanzate della partita, è ancora troppo forte per costare solo 8 Mana. Aumentandone il costo a 9 Mana, verrà depotenziata in modo da non essere inclusa automaticamente in ogni mazzo del Cacciatore, mettendo in ombra altre strategie.

Esecuzione

Il Guerriero ha accesso a una gran quantità di Magie in grado di ripulire il tabellone. Benché vogliamo che la situazione rimanga tale, Esecuzione è una carta che ha dimostrato di essere troppo efficiente in troppe situazioni. Vogliamo aumentarne il costo da 1 a 2 Mana perché questa carta resti un'opzione più vicina, in termini di potenza, ad altri strumenti di rimozione servitori, presenti e futuri.

Carica

Ci piace vedere che i giocatori possono esplorare stili combinati di gioco e continueremo a sostenerlo in futuro, ma abbiamo visto in passato che la possibilità di fornire la meccanica di Carica a servitori che normalmente non l'hanno si è rivelata particolarmente problematica e restrittiva per le carte future. Abbiamo ridisegnato la carta Carica in modo che offra ancora un'opportunità a un servitore, ma non permetta strategie che consentono di vincere senza interagire con gli avversari."