Battlefield 1: ancora dettagli sulla modalità single player

Dopo il trailer pubblicato nella serata di oggi, sono disponibili nuovi dettagli per quanto riguarda la campagna single player di Battlefield 1.
Nel gioco sarà possibile affrontare quelle le Storie di guerra: una serie di esperienze personali, incentrate su diversi protagonisti, ognuno con il proprio background e le proprie capacità. "La Grande Guerra è stato un conflitto diverso. Sapevamo fin da subito di dover sfruttare questa sua caratteristica. I personaggi e le prospettive della Prima Guerra Mondiale sono estremamente diversi, volevamo coprirne il maggior numero possibile" hanno dichiarato gli sviluppatori "Questo ci ha fatto riflettere sul formato da adottare, per il giocatore singolo di Battlefield 1. L'idea di un solo protagonista che si spostasse nei vari luoghi non ci è sembrata coinvolgente, né in grado di rispettare appieno l'ambientazione. Così abbiamo deciso di optare per un'antologia, una serie di personaggi, ognuno con la propria storia. In questo modo abbiamo ottenuto coinvolgimento e varietà: abbiamo preso due piccioni con una fava!".


Un esempio è la Storia di guerra Sangue e fango. Si svolge nelle fasi finali del conflitto ed è incentrata sull'equipaggio di un carro armato Mark V britannico. Il protagonista è un giovane soldato, assegnato come pilota all'unità. Il ragazzo non ha però alcuna esperienza con il moderno mezzo da combattimento: dovrà imparare sul campo e dovrà farlo in fretta. Inoltre, deve fare in modo che i suoi nuovi compagni inizino a fidarsi di lui. Danny Edwards, il pilota, non è un cecchino infallibile. Non è un pilota esperto. Non sa come distruggere tutto con degli esplosivi. È solo un tizio che faceva l'autista e si è arruolato volontario. Sa guidare e sa riparare le cose. Questo è il punto di partenza.

"In Battlefield 1, invece, abbiamo deciso di avere più personaggi di primo piano, invece di limitarci a dire al giocatore "il protagonista sei tu". Un modo per ottenere questo risultato è l'utilizzo di sequenze animate, che consentano di vedere il personaggio in modo più completo, rispetto all'azione in prima persona. Volevamo che il giocatore vedesse e sentisse ciò che provavano i personaggi, senza limitarsi a sperimentarlo attraverso i loro occhi. Questa scelta è stata benefica non solo dal punto di vista della narrazione, ma anche da quello del coinvolgimento emotivo" ha proseguito DICE.

Grazie al giocatore singolo di Battlefield 1 sarà anche possibile conoscere delle figure storiche. Probabilmente un nome che tutti conoscono è quello di Lawrence d'Arabia, figura controversa e romantica. Insieme al Barone Rosso, Lawrence è uno dei personaggi più famosi della Prima Guerra Mondiale
Costretto ad affrontare un nemico tecnicamente superiore, Lawrence si trova in una situazione davvero complicata, in Battlefield 1. L'Impero ottomano può contare su un treno corazzato, il Canavar (significa "belva", in Turco), armato con un potente pezzo d'artiglieria, con una gittata di diversi chilometri. La devastante artiglieria dell'impero attacca le forze ribelli, composte da cavalieri armati di fucili.


Data di uscita: 21 ottobre 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 1
  • sbabuja
    sbabuja
    Livello: 0
    Post: 1
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Qualcuno sa dirmi se sarà presente la modalità campagna Co-Op online?
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.