Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Tabata assicura: niente problemi di frame rate per Final Fantasy XV al lancio

Tabata assicura: niente problemi di frame rate per Final Fantasy XV al lancio

Final Fantasy XV
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 03/09/2016
Ancora dichiarazioni da parte di Hajime Tabata, director di Final Fantasy XV, che ha ribadito nuovamente che, tra i motivi del rinvio del gioco, troviamo anche la necessità di migliorare il frame rate, affinché nel momento del day-one possa raggiungere i 30 fps stabili sia su PlayStation 4 che su Xbox One.



Intervistato dai colleghi di DualShockers, il director ha spiegato che proprio il frame rate "è tra i motivi per cui abbiamo deciso di rinviare la data d'uscita. Quando i veri e propri consumatori avranno la possibilità di giocare al titolo, non crediamo che il frame rate potrà essere un problema."

In merito ai cambiamenti tra la build vista alla Gamescom e quella al PAX West, il director ha spiegato che non ci sono grosse differenze, a parte "un po' più di libertà al volante mentre si guida. Si tratta di una cosa che volevamo introdurre con la patch del day-one, e l'abbiamo già implementata."

In merito ai cambiamenti che vedremo da qui all'uscita del gioco, Tabata ha fatto nuovamente riferimento ai bug da risolvere, alle migliorie per la guida e alle ottimizzazioni da sistemare.

Fonte: DualShockers