Modena Nerd, 17 e 18 settembre i videogiochi conquistano l'Emilia

Sabato 17 e domenica 18 settembre a al Quartiere fieristico di Modena, presso il complesso di ModenaFiere, aprirà i battenti il Modena Nerd, il festival del fumetto, del videogioco e dei social media dell'Emilia. Con oltre trecento postazioni gaming e la partecipazione di numerosi ospiti vip, tra cui anche Cristina D'Avena, il Modena Nerd unirà ancora una volta tutto l'entertainment più apprezzato dagli appassionati videogiocatori, in un ambiente gioviale e caratterizzato da appuntamenti che sottolineano l'importanza che il nostro medium preferito sta anno dopo anno andando a conquistarsi sulla scena italiana.



Oltre cento postazioni PlayStation 4, Xbox One, WiiU e PC, tutte adibite a tornei o anche a hands on dei titoli più recenti nelle zone free to play: l'area Gamers & Gamers proporrà una serie di sfide adatte a qualsiasi tipo di videogiocatore, dall'appassionato di League of Legends fino all'appassionato di picchiaduro, che andrà da Tekken Tag Tournament II a Street Fighter V, con il primo raduno ufficiale di tutti i videogiocatori del noto titolo Capcom. Non mancherà PES 2017, così come sarà possibile giocare a Call of Duty: Black Ops III e Starcraft II.

Per stare, inoltre, al passo con i tempi e con il mercato videoludico, Modena Nerd allestirà anche l'area VxP-Project, che ci condurrà dritti nelle braccia della VR, con postazioni Oculus Rift e HTC Vive, per provare quella che si candida a essere la tecnologia del futuro prossimo, pronta per essere provata anche da chi non ne ha ancora avuto la possibilità. Infine l'area Treemme offrirà una panoramica sui prodotti Blizzard, da Overwatch fino a Hearthstone, passando anche per Heroes of the Storm.

Infine, per controbilanciare l'occhio sul futuro e sulla VR, Modena Nerd mette a disposizione una ricca proposta di console retrogaming, con oltre 60 postazioni free to play che andranno dagli anni '60 fino agli anni '90, dall'Atari 2600 al Nes, dal Megadrive alla PlayStation. Tra queste anche alcune console mai arrivate in Europa come il Twin Famicon o il PC-FX, e altre che invece non hanno avuto un successo commerciale che ci si poteva aspettare, come l'Amiga CD32 e l'Atari Jaguar. Il Virtual Boy, infine, strizzerà l'occhio ai fratelli maggiori Oculus Rift e HTC Vive, dandovi un assaggio a quello che fu un primo approccio di realtà virtuale da parte di Nintendo. Un tuffo nel passato che i più giovani, ma anche i nostalgici, possono fare a Modena.

Restate con noi per altre novità riguardanti il Modena Nerd, tra cui anche la Indie Area e le competizioni per sviluppatori indipendenti, 17 e 18 settembre a Modena, chiaramente.
Tags:
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.