Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Pokémon Go: il ministro dell'istruzione francese non vuole Pokémon nelle scuole

Pokémon Go: il ministro dell'istruzione francese non vuole Pokémon nelle scuole

Pokémon Go

APPLE

Azione

Disponibile - dicembre 2016 (Apple Watch)

A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 30/08/2016
Najat Vallaud-Belkacem, ministro dell’istruzione francese, vuole chiedere a Niantic la rimozione dei Pokémon rari di Pokémon Go dalle scuole. Fonti francesi hanno riportato che ci sarà un incontro tra il ministro e la software house per discutere di questa possibilità: la donna si è detta preoccupata del fatto che la presenza dei Pokémon rari potrebbe tentare alcuni “non studenti” a entrare nell’edificio, mentre non si è detta contraria in alcun modo a Pokémon Go.

Questa richiesta arriva anche in conseguenza ai tragici eventi che hanno colpito il paese, come i fatti di Nizza, per garantire una maggiore sicurezza. Per il momento Niantic non ha commentato la notizia ma non mancheremo di tenervi aggiornati sulla vicenda.