Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Final Fantasy XV sarà open world nella prima metà, più lineare nella seconda

Final Fantasy XV sarà open world nella prima metà, più lineare nella seconda

Prima open world, dopo lineare

Final Fantasy XV
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 26/08/2016
Giornata calda per Final Fantasy XV: dopo il rinvio al 29 novembre ormai noto a tutti, è arrivata oggi la nostra corposa anteprima, realizzata dopo parecchie ore in compagnia del gioco. Allegata all'articolo, trovate anche la replica della nostra intensa sessione di domande e risposte a tema.



Arrivano, però, anche ulteriori dettagli, che il director Hajime Tabata ha voluto riferire alla rivista giapponese Famitsu, parlando con i colleghi della natura del gioco: "la prima metà si manterrà come un open world, mentre la storia nella seconda parte è guidata da un sentiero più lineare" sono state le parole del director, che ha anche anticipato che in totale la longevità della storia dovrebbe aggirarsi intorno alle cinquanta ore.

"Il modo in cui la storia viene gestita non è al 100% quello di un open world puro, ma non si tratta nemmeno di una di quelle storie che ti mette semplicemente sui binari. Si tratta di un ibrido tra questi due stili, il che credo dia il meglio di entrambi" ha aggiunto Tabata.
Come giudicate queste dichiarazioni? Vi aspettavate un gioco più aperto o più lineare?

Rimanete come sempre sulle pagine di SpazioGames per non perdere nessuna delle novità in arrivo per Final Fantasy XV.