Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Per GameStop, annunci di Scorpio e Neo hanno frenato vendite console

Per GameStop, annunci di Scorpio e Neo hanno frenato vendite console

La colpa? Di Neo e Scorpio

GameStop
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 25/08/2016
GameStop, nota catena internazionale di rivendita di videogiochi, ha pubblicato oggi i suoi dati finanziari relativi al secondo quarto, conclusosi il 30 luglio scorso. Segnaliamo che, sebbene i dati siano in salita, quelli relativi ai soli videogiochi sono invece in calo. Si parla, infatti, di vendite ridotte del 7,4%, ossia di $1,63 miliardi incassati. Nello stesso quarto dell'anno scorso arrivarono Batman: Arkham Knight e The Elder Scrolls Online, mentre in quello del 2016 Doom, Overwatch e Uncharted 4: Fine di un ladro.



Calate anche le vendite dell'hardware, secondo GameStop a causa degli annunci di Project Scorpio e PS4 NEO, che avrebbero spinto gli utenti ad attendere le nuove console piuttosto che a comprare quelle disponibili. Sottolineiamo anche che la nuova Xbox One S, versione slim della console, essendo arrivata solo ad agosto non rientra nei dati delle entrate di questo quarto.

Nel complesso, comunque, gli hardware hanno fatto incassare alla catena $216,4 milioni, mentre lo scorso anno furono $324,9 milioni. Le vendite dei videogiochi nuovi sono passate dai $467,2 milioni agli attuali $382,2 milioni, mentre per quelli di seconda mano si va dai $560,8 milioni dello scorso anno ai $542,5 milioni del 2016.
Infine, si sono ridotte anche le vendite dei prodotti digitali, calate del 12,7%.

Va molto meglio nel settore di elettronica di consumo e nel mobile, dove le entrate sono aumentate del 43%, arrivando a $203,3 milioni. Per quanto riguarda la vendita di oggetti da collezione, invece, l'aumento è del 119,5%, con incassi di $90 milioni. Tra i gadget più venduti, si segnalano quelli Pokémon e quelli dedicati a Five Nights at Freddy's.

In totale, comunque, la compagnia ha avuto un profitto di $27,9 milioni, mentre lo scorso anno nel medesimo periodo fu pari a $25,3 milioni.