No, l'obiettivo di No Man's Sky non è raggiungere il centro dell'universo

No Man's Sky è finalmente disponibile da oggi su PlayStation 4 e, mentre gli utenti PC attendono il 12 agosto, Sean Murray ha voluto provare a fare ancora una volta chiarezza su quale sia lo scopo dell'esperienza di gioco. Parlando con i colleghi del sito GameReactor, infatti, lo sviluppatore è tornato sulle precedenti dichiarazioni dalle quali sembrava che l'obiettivo fosse il raggiungimento del centro dell'universo.



"Originariamente, tenevamo a mente questo obiettivo per No Man's Sky e, quando la stampa ce lo chiedevano, dicevamo 'beh, ad esempio potresti provare a raggiungere il centro dell'universo'. Ma personalmente non lo abbiamo mai immaginato come lo scopo del gioco" ha spiegato Murray. "Ad alcuni nella critica relativa ai videogiochi e ai media, ed anche a diversi giocatori, quell'idea ha fatto stare bene, si dicevano cose come 'ok, quindi c'è un obiettivo'."

Murray dichiara anche che il team non ha l'ambizione di creare un gioco che vada avanti all'infinito, né quella di avere un gioco perfetto. Con gli aggiornamenti futuri, sicuramente l'esperienza migliorerà, dal suo punto di vista. "La nostra ambizione era, per almeno un singolo momento quando giochi, farti sentire parte del pianeta in cui atterri, farti sentire come se fosse un luogo reale. È una cosa che devi scoprire da solo, c'è un momento di meraviglia, e per me è davvero incredibile che i giochi possano riuscire in questo intento, è una cosa che da sola giustifica l'intero gioco. No Man's Sky non deve fare niente più di questo, e io ne sarei contento."

Vi ricordiamo che, mentre la nostra recensione è in lavorazione, abbiamo proposto le nostre prime impressioni sul gioco in uno speciale dedicato. In caso ve lo foste perso, potete leggerlo cliccando qui.
Data di uscita: 10 agosto 2016 (PS4) - 12 agosto 2016 (PC)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 40
  • Foxino86
    Foxino86
    Livello: 4
    Post: 58
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da drake_fortuna

    possibile che nessuno ancora ha capito che lo scopo del gioco è il viaggio, non la meta. Personalmente credo che i creatori abbiamo voluto ispirarsi hai libri di Jack Kerouac...poi è una personale opinione ovviamente
    Allora tu creatore non dire in fase di creazione a critici e giocatori che l' obbiettivo è il centro dell' universo, dichiadanfo ora dopo che il gioco è uscito che non han mai pensato a quello scopo per il gioco. La sincerità prima di tutto, qui come in tutti i rami della vita premia sempre, ma non è che tutti possiamo essere onesti giusto Murray...
  • DarktitanII
    DarktitanII
    Livello: 7
    Post: 515
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Dichiarazione incredibile fatta, guarda caso, proprio dopo il video del giocatore su you tube che l'ha raggiunto e mostra cosa accade. Caro Sean, con il cuore, prenditi un responsabile della comunicazione.
  • drake_fortuna
    drake_fortuna
    Livello: 5
    Post: 264
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    possibile che nessuno ancora ha capito che lo scopo del gioco è il viaggio, non la meta. Personalmente credo che i creatori abbiamo voluto ispirarsi hai libri di Jack Kerouac...poi è una personale opinione ovviamente
  • Foxino86
    Foxino86
    Livello: 4
    Post: 58
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da masamune83

    Ti chiedo scusa, ma "Hai fan" è veramente brutto brutto..
    Mi capita spesso, pultroppo.. di solito quando li rileggo, modifico i miei post, ma qua non è possibile .. il concetto comunque era chiaro, io non critico il gioco non avendoci giocato ancora, critico le parole di questa persona che ha dato il contentino a critica e giocatori, ammettendolo pure, solo questo.
  • Legoland99
    Legoland99
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da BIGNI

    Si, ok. Ma alla fine..come si finisce il gioco?
    non si finisce, vai a zonzo per sempre.
  • Gene92
    Gene92
    Livello: 1
    Post: 15
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Murray è stato bravo a fare mercato. Unico motivo di questo successo di NMS sono le fantasie che si è fatta l'utenza, alimentate da un sacco di mezze-verità.
  • BIGNI
    BIGNI
    Livello: 8
    Post: 3008
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Si, ok. Ma alla fine..come si finisce il gioco?
  • Gordon_Freeman
    Gordon_Freeman
    Livello: 3
    Post: 182
    Mi piace 2 Non mi piace -2
    Io sono a 4-6 ore di gioco... E devo dire che per ora, NON mi ha assolutamente annoiato e la voglia di tornare in quel gigantesco universo è ancora molto alta. Di cose da fare ce ne sono eccome, giusto per fare esempi: 1) Craftare materiali per migliorare pistola/astronave/tuta o rivenderli ai mercanti per fare soldi per comprare altre cose (incluso combustibili iperspazio ecc...) 2) Trovare gli avamposti alieni per apprendere le lingue (stile farcry, ma almeno qui hai un risvolto...); ogni avamposto poi, ha una sua storia da raccontare... come se fosse un diario di civiltà aliena 3) Trovare basi sui pianeti, dove troverai un mercante/alieno per dialogare/mercanteggiare, trovare i piani per migliorare le armi ecc... 4) Battaglie con i droni da ricognizione, sui pianeti e nello spazio (fine a se stesso, ma divertente per quanto mi riguarda) 5) PERDERSI nei pianeti... Mi sono perso in una caverna per oltre mezz'ora, raccogliendo un minerale prezioso che poi ho rivenduto per acquistare altre cose che mi servivano 6) Catalogare specie vegetali/animali, rinominare il pianeta, upload delle conoscenze acquisite per guadagnare soldi Queste sopra giusto per dire in cosa mi sono perso in queste ore, ed anche se nel lungo andare tale ripetitività si manifesterà evidente, penso che mi avrà donato diverse decine d'ore di gioco, facendomi vivere un'esperienza di gioco nuova, che sinceramente, ci voleva in questo panorama videoludico sperando che in futuro, altri prenderanno le ottime idee di base per elevarle ad un vero MMorpg spaziale con interazioni multiplayer più profonde. Mio voto attuale: 8,5+
  • pino cammino
    pino cammino
    Livello: 6
    Post: 2295
    Mi piace 4 Non mi piace -3
    Ormai si è capito come sono andate le cose. Alla base c'è un prodotto che a prescindere dal marketing e dalle presunte bugie, si sapeva già cosa proponeva (e non venite a dirmi che non sapevate che era un gioco fortemente esplorativo e con poco altro di contorno). Il fatto che ci sia o meno un'obiettivo è irrilevante ai fini del tipo di gioco, perchè in questo tipo di giochi non è l'obiettivo che conta, ma tutto il contorno e l'esperienza del videogiocatore. Anche la presenza o meno della possibilità (che a quanto pare sembra essere parecchio remota) di incontrare altri giocatori era ed è irrilevante, poichè non esistono mezzi di interazione tra giocatori, quindi una volta incontrato un'altro giocatore che cosa puoi farci assieme visto che, da quanto ho capito, non puoi neppure comunicare tramite una chat? Il punto nasce con delle aspettative fin troppo alte dei videogiocatori. Io non vorrei dirvelo ma il fatto che il gioco si riducesse a questo si capiva fin dall'inizio e come me molti altri (di cui ho letto anche i commenti in questi giorni) hanno fiutato l'andazzo ed hanno capito che genere di gioco era. Ora è inutile che facciate le "vittime del marketing", se il gioco vi ha deluso è solamente colpa vostra che non siete riusciti a comprendere il gioco e le vostre aspettative erano fin troppo alte per quello che alla fine il gioco era ed è.
  • Mugiwara
    Mugiwara
    Livello: 7
    Post: 207
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Io temo che questo gioco sarà un po' in stile Ico. Schifato dalla massa, apprezzato da pochi, però in modo ancora più ridotto. Vedremo, anche se io in primis non so cosa pensare. Alla fin fine è un gioco che ti può tenere impegnato per tutta la vita, ma che non ha un vero scopo, un po' stile Sims.
  • SpaceJoker
    SpaceJoker
    Livello: 4
    Post: 256
    Mi piace 1 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da fix1717

    "incontrerete altri player per capire chi siete" poi si scopre che questo non è possibile in assoluto, "raggiungere il centro della galassia sarà la meta dei viaggi" ora si scopre che probabilmente non c'è neanche questo, non per sindacare se il gioco debba avere uno scopo o no o o multiplayer ma quando fai delle dichiarazioni sul tuo lavoro non puoi mentire così spudoratamente in prevendita per poi rimangiarti tutto quando il gioco esce, si chiama truffa direi. ci ha fregati tutti con quell'aria da hipster stralunato, vecchia volpe.
    Scusate ma il cervello dove lo tenete? A Murray venne chiesto se il PG fosse umano, e lui rispose ironicamente "beh, dovrere incontrare altry player per scoprirlo", cosa che nel gioco finale è quasi impossibile. Evitiamo di sparare sentenze a caso sulle persone, dai.
  • diennea2
    diennea2
    Livello: 4
    Post: 2540
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Certo che il livello di comunicazione di Murray fa pietà. Ad ogni sua dichiarazione ne smentisce una precedente... attendo le varie recensioni prima di dire qualcosa, ma continuo ad essere diffidente nei confronti di questo suo progetto.
  • Yondaime
    Yondaime
    Livello: 3
    Post: 705
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Max_69

    Per quanto riguarda il sottoscritto resterà sullo scaffale in quanto non sono amante dei giochi in prima persona e da quello che mi risulta non c'è la possibilità di giocare in terza, avrebbero potuto inserirla come opzione.
    avrebbe obbligato ad un'inquadratura più ampia, che considerato il "mondo di gioco" avrebbe complicato la gestione degli ambienti oltre alla scelta stilistica per l'immersiione che offre la prima persona.
  • Yondaime
    Yondaime
    Livello: 3
    Post: 705
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Jimijimi

    Ma veramente io come tanti altri giocatori, sin da quando è stato detto grosso modo cosa fosse il gioco, abbiamo avuto i nostri dubbi. Dubbi che vedo di ora in ora confermati. Wow iniziale, con successiva noia per mancanza di obbiettivi reali. Poi ci sono stati quelli che non si sa per quale motivo a leggere la parola "procedurale" si bagnavano tutti pensando che questo bastasse a rendere il gioco longevo e che sapesse sopratutto intrattenere. La cosa impressionante è che neanche i redattori delle varie testate fino ad oggi hanno capito bene cosa si torvano davanti, infatti ci stanno andando molto cauti. Questo già dovrebbe far capire tutto. Quando in un gioco nei mesi prima del rilascio tu sviluppatore non mi mostri chiaramente i punti di forza del gioco, c'è chiaramente qualcosa sotto che non va. Riassunto in parole povere questo gioco è: "Andare a zonzo in un universo generato proceduralmente e...basta.." Prima c'era la menzogna di dover arrivare al centro dell'universo per scoprire non si sa cosa, ed oggi viene smentita questa cosa dal creatore stesso, che ammette di aver raccontato una bugia bella e buona. Quindi di fatto, il gioco non ha un vero è proprio obbiettivo finale, se non quello di esplorare mondi sempre diversi (ed anche su questo ho i miei forti dubbi) fino a che il giocatore non si stanca. Uno degli altri problemi di fondo è che qui parliamo di un gioco praticamente indie sia per concept che per risultato che è stato promosso come un tripla A. Cosa assolutamente da non fare. Pur tuttavia sono curioso lo stesso di provarlo giusto un pò per saggiarne la qualità, certo non a prezzo pieno e nemmeno a metà prezzo. Se possibile su pc e per altre vie, giusto per una prova di qualche ora.
    ma sono d'accordo con te, non ho detto "tutti quelli che ne parlan bene sono una setta" e "tutti quelli che ne parlan male, non han cognizione di causa", io stesso sono sempre stato poco attirato dal concept del gioco. ciò che sostengo è semplicemente che molti, anzi moltissimi, han frainteso aspetti chiave del gioco...la stessa proceduralità cui tu ti riferisci ne è un esempio lampante, credo sia uno degli elementi chiave fraintesi da molti (ma ovviamente non da tutti).
  • G.Joker
    G.Joker
    Livello: 0
    Post: 26
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da G.Joker

    che bello!!! , amo i giochi sandbox da cazzeggio dove esplori senza una meta, dove non hai nessuno che ti corre dietro , dove puoi soffermarti a guardare uno stupendo panorama , dove puoi non mettere in pausa per andare al bagno e quando torni è tutto come l'hai lasciato ! che serenità !.......MA 60 / 70 EURO COL C@... CHE TE LI DO!!
    x i pollici versi e per quelli che verranno...facevo del sarcasmo sul prezzo troppo alto , non sul gioco che di per se mi piace molto
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.