Anche Zoe Quinn contro Deus Ex: 'Eidos ci crede tutti stupidi'

Nel corso della giornata di ieri, vi abbiamo parlato del caso che si è creato attorno a Deus Ex: Mankind Divided, con uno dei game designer di BioWare che si è scagliato contro Eidos Montreal e Square Enix per lo slogan "Augs Life matters" visto in un concept art, che a suo dire farebbe leva sul movimento "Black Life Matters" salito recentemente alla ribalta della cronaca per gli sfortunati problemi razziali verificatisi negli Stati Uniti. Trovate tutti i dettagli nella nostra notizia dedicata.



In risposta alle accuse, Andrew Vu, brand manager di Deus Ex, aveva spiegato che il riferimento non è stato voluto, ma anzi accidentale. Una risposta che ha però scatenato anche le ire della sviluppatrice Zoe Quinn, che ricorderete per essere stata praticamente la miccia d'innesco dello scandalo GamerGate: l'autrice venne infatti accusata di aver avuto una relazione con un giornalista di Kotaku, che avrebbe recensito positivamente il suo gioco. In seguito, venne poi rilevato che non erano presenti delle recensioni fatte dal giornalista in questione, ma che questi aveva fatto riferimento all'opera—Depression Quest—solo in un articolo, quando i due non avevano ancora una relazione.

In ogni caso, la Quinn, ora attiva nell'assistenza per le vittime di molestie online, non ha per niente gradito la risposta di Eidos Montreal alle accuse, scrivendo che "mi spiace, ma non c'è un c*zzo di modo di credere che sia solo una coincidenza." La sviluppatrice, citando alcune dichiarazioni dell'autore Jacque Belletete in merito al tema dell'apartheid che troveremo all'interno del gioco, rincara la dose scrivendo anche che "Eidos ci crede tutti stupidi, c*zzo". Ecco i suoi cinguettii:


Vedremo se Eidos Montreal e Square Enix vorranno ancora dare una risposta ufficiale a queste accuse. Intanto, vi ricordiamo che Deus Ex: Mankind Divided ha visto oggi la pubblicazione di un nuovo trailer, che vi abbiamo proposto nella nostra notizia.

Si ringrazia l'utente Darkobra per la gentile segnalazione.
Data di uscita: 23 agosto 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 25
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Avrei una cosa da dire alla cara Zoe Quinn, ovvero: "Fatti una vita e non rompere il caz...". Io, ad esempio, non ho modo di credere che lei non lo faccia solo per farsi pubblicità, se inconsciamente per "mitomania", se consciamente per pura ricerca di popolarità da tasformare in moralmente bassi introiti economici. Guardate un po' voi se su ogni cosa bisogna sollevare dei polveroni simili.
  • bethlehem
    bethlehem
    Livello: 7
    Post: 3388
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da T87

    no, adesso lo dici, senza fare nomi di luoghi o persone
    non posso,davvero,ho promesso.mi spiace perchè vorrei farvi rendere conto.posso solo dire che al giorno d'oggi devi stare attento ad ogni parola che dici perchè c'è sempre qualche fuso/a totale di testa che ci vedrà razzismo,maschilismo,offese,di tutto e di più anche se voi non avete offeso nessuno e non avete detto nulla di anormale.è così.anno 2016.
  • kracken96
    kracken96
    Livello: 1
    Post: 212
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Ahah....a quanto pare di questi tempi va di moda pretendere il diritto di eslusiva su frasi o parole solo perché le si è usate per primi. Prima quegli idioti a proposito di ''sky''..e adesso non si può nemmeno piu' usare ''life matters''. Dalle mie parti si dice ''u malu chiffari è''. Per la serie gente inutile.
  • T87
    T87
    Livello: 4
    Post: 3943
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da bethlehem

    concordo totalmente.non lo dico perchè ho promesso di non dirlo in giro ma se sapessi per cosa hanno denunciato un mio amico,credimi...roba assurda,da non credere,roba più aliena di quella di Prey.i tempi di oggi...mah..
    no, adesso lo dici, senza fare nomi di luoghi o persone
  • bethlehem
    bethlehem
    Livello: 7
    Post: 3388
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da diennea2

    Critiche sul nulla, campate sul nulla da gente che sinceramente, almeno per me, vale quanto il nulla. Rammento i tempi in cui si stava in silenzio dopo aver fatto grosse figure di m#rda. E rammento oltretutto di quando ognuno si faceva beatamente i c#zzi propri. Bei tempi quelli.
    concordo totalmente.non lo dico perchè ho promesso di non dirlo in giro ma se sapessi per cosa hanno denunciato un mio amico,credimi...roba assurda,da non credere,roba più aliena di quella di Prey.i tempi di oggi...mah..
  • Draven Requiem
    Draven Requiem
    Livello: 4
    Post: 798
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Ma la gente potrebbe smettere di farsi meno pippe mentali e goderci un cavolo di gioco?! Ci sono messaggi subliminali a raffica in ogni gioco e si fa uno schifo solo su dei messaggi che casualmente potrebbero andare ad indicare qualcosa..mah.
  • 0van
    0van
    Livello: 7
    Post: 158
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Ma quindi Zoe Quinn è ancora in giro ad aprire bocca? Non era sparita insieme ad Anita Sarkeesian? Pensavo si fossero accorte ormai di non riuscire a fare un cervello in due.
  • David Gilmour
    David Gilmour
    Livello: 6
    Post: 619
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da diennea2

    Critiche sul nulla, campate sul nulla da gente che sinceramente, almeno per me, vale quanto il nulla.
    Quoto col sangue! Le polemiche avrebbero senso quando costruite da gente direttamente coinvolta, tipo qualche esponente del BLM; ma qui... nel primo caso la critica viene da uno che lavora per BioWare, la seconda da una tipa che si è costruita la reputazione sul web in mezzo alle polemiche. Dunque, signori, di che parliamo?
  • diennea2
    diennea2
    Livello: 4
    Post: 2540
    Mi piace 3 Non mi piace -2
    Critiche sul nulla, campate sul nulla da gente che sinceramente, almeno per me, vale quanto il nulla. Rammento i tempi in cui si stava in silenzio dopo aver fatto grosse figure di m#rda. E rammento oltretutto di quando ognuno si faceva beatamente i c#zzi propri. Bei tempi quelli.
  • Hospital
    Hospital
    Livello: 5
    Post: 1486
    Mi piace 3 Non mi piace -2
    E quindi? Gli eventi di Deus Ex fanno riferimento al tema del razzismo, quindi mi sembra nel contesto. La gente inutile fa sempre di tutto per mettersi in mostra....
  • badguy
    badguy
    Livello: 5
    Post: 181
    Mi piace 3 Non mi piace -2
    Una che se non la insultavano su internet sarebbe rimasta una nullità per sempre
  • PadreArno
    PadreArno
    Livello: 1
    Post: 0
    Mi piace 2 Non mi piace -2
    Che casinò anche i giochi non possono stare tranquilli
  • YumiLil
    YumiLil
    Livello: 0
    Post: 45
    Mi piace 8 Non mi piace -2
    Tutti alla ricerca di un momento di gloria però nella maniera peggiore, insultando! Se volete la vostra gloria fatelo con qualcosa di positivo che vi renda meritevoli.
  • twinspectre990
    twinspectre990
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 2 Non mi piace -5
    Deus Ex lo prendo, se lo volete sapere MASS EFFECT da scaffale
  • Wav3
    Wav3
    Livello: 4
    Post: 442
    Mi piace 6 Non mi piace -2
    Polemiche stupide al pari di quelle che ogni tanto sollevano le pseudofemministe contro i videogiochi. Possono sollevare tutte le polemiche che vogliono, per me è day one in ogni caso.
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.