Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Anche Zoe Quinn contro Deus Ex: 'Eidos ci crede tutti stupidi'

Anche Zoe Quinn contro Deus Ex: 'Eidos ci crede tutti stupidi'

Deus Ex: Mankind Divided
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 04/08/2016
Nel corso della giornata di ieri, vi abbiamo parlato del caso che si è creato attorno a Deus Ex: Mankind Divided, con uno dei game designer di BioWare che si è scagliato contro Eidos Montreal e Square Enix per lo slogan "Augs Life matters" visto in un concept art, che a suo dire farebbe leva sul movimento "Black Life Matters" salito recentemente alla ribalta della cronaca per gli sfortunati problemi razziali verificatisi negli Stati Uniti. Trovate tutti i dettagli nella nostra notizia dedicata.



In risposta alle accuse, Andrew Vu, brand manager di Deus Ex, aveva spiegato che il riferimento non è stato voluto, ma anzi accidentale. Una risposta che ha però scatenato anche le ire della sviluppatrice Zoe Quinn, che ricorderete per essere stata praticamente la miccia d'innesco dello scandalo GamerGate: l'autrice venne infatti accusata di aver avuto una relazione con un giornalista di Kotaku, che avrebbe recensito positivamente il suo gioco. In seguito, venne poi rilevato che non erano presenti delle recensioni fatte dal giornalista in questione, ma che questi aveva fatto riferimento all'opera—Depression Quest—solo in un articolo, quando i due non avevano ancora una relazione.

In ogni caso, la Quinn, ora attiva nell'assistenza per le vittime di molestie online, non ha per niente gradito la risposta di Eidos Montreal alle accuse, scrivendo che "mi spiace, ma non c'è un c*zzo di modo di credere che sia solo una coincidenza." La sviluppatrice, citando alcune dichiarazioni dell'autore Jacque Belletete in merito al tema dell'apartheid che troveremo all'interno del gioco, rincara la dose scrivendo anche che "Eidos ci crede tutti stupidi, c*zzo". Ecco i suoi cinguettii:


Vedremo se Eidos Montreal e Square Enix vorranno ancora dare una risposta ufficiale a queste accuse. Intanto, vi ricordiamo che Deus Ex: Mankind Divided ha visto oggi la pubblicazione di un nuovo trailer, che vi abbiamo proposto nella nostra notizia.

Si ringrazia l'utente Darkobra per la gentile segnalazione.