Rainbow Six: Patriots cancellato perché Ubisoft voleva puntare sul multiplayer

Qualche tempo fa, venne annunciato Rainbow Six: Patriots, che come ricorderete non ha però mai visto la luce del sole. Il gioco, svelato con un trailer story-driven, venne infatti cancellato prima della release, quando si decise di cominciare i lavori su quello che sarebbe diventato Rainbow Six: Siege.



Alex Remy, brand director della serie, ha parlato della questione con i colleghi di GameSpot, facendo sapere che tutto ciò che era stato fatto per Patriots è stato cestinato, a parte alcuni elementi tecnologici relativi al multiplayer. "Per quanto riguarda il design, la regia e la visione, Patriots era un gioco guidato dalla narrativa, era più story-driven" ha raccontato Remy. "Con Rainbow Six Siege, abbiamo preso una posizione e una visione molto diverse. Abbiamo davvero capovolto le cose, anche nel team. A inizio 2013, eravamo 25. E quasi tutti i 25 erano al lavoro per la prima volta sulla serie, non erano del team di Patriots, a parte un paio."

Il motivo della cancellazione di Patriots è presto detto: Ubisoft, infatti, voleva un videogioco più a lungo termine, che potesse essere sostenibile nel corso degli anni. Ossia, quello che si è tentato con Rainbow Six: Siege.
"Volevamo concentrarci sul multiplayer perché sentivamo che era quella, la direzione che doveva prendere il franchise. Costruendo il gioco intorno al multiplayer, abbiamo pensato che avremmo ottenuto una sostenibilità nel lungo termine. Era una cosa sulla quale eravamo inamovibili: costruire un gioco per il lungo termine."

Vi ricordiamo che Skull Rain, nuova espansione di Siege, debutterà domani. Vi abbiamo riferito i suoi dettagli nella nostra notizia dedicata.
Data di uscita: 1 dicembre 2015
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 6
  • Mauro Cas...
    Mauro Cas...
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Bravissimi, aspettavo con ansia Rainbow Six:Patriot proprio per giocarci una bella campagna, in quanto a Rainbow Six:Siege invece non ho fatto l'acquisto proprio per via del multy on line che decisamente non mi piace e non sono il solo. Continuate su questa linea e vedremo quanti giocatori perderete, spero molti , visto la scarsissima considerazioni in cui tenete chi non ama giocare in multiplayer
  • oracle1717
    oracle1717
    Livello: 2
    Post: 173
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Vedendo tutti questi commenti negativi, ma non sono pienamente d'accordo con voi. Io ci gioco non in modo assiduo, ma devo dire che dopo i miglioramenti che sono stati fatti il gioco è molto avvincente, è chiaro che deve piacere il multi. Ricordo che all'uscita, era decisamente un titolo scadente. La totale assenza di una campagna in single player mi ha fatto dubitare nell'acquisto, ma mi sono detto diamo fiducia a UBISOFT e proviamolo..... Bhè dopo i primi mesi di smadonnamenti adesso è divertente. Si è vero, da amandte di R6 la mancanza della campagna si è fatta sentire. Che dire.... un consiglio a UBISOFT creare una campagna decente, o meglio ri tirare fuori dal cassetto il progetto di Patriots e inserirlo magari come DLC in SIEGE. Ricordo che queste sono solo le mie impressioni.
  • Maxx93
    Maxx93
    Livello: 6
    Post: 656
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    E si vede che bella scelta, levando i tanti difetti del gioco, i giocatori diminuiscono sempre più....patriots era molto più interessante, spero che si svuotino totalmente i server prima o poi cosi imparano a puntare sempre e solo sul multi
  • iosonopazzo
    iosonopazzo
    Livello: 1
    Post: 6
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da deme80car

    Potevano comunque fare due giochi diversi...Patriots sembrava troppo bello, fottesega del multiplayer...molto bello quel pezzo di gameplay sul ponte, ero troppo hyppato...peccato che hanno virato su un titolo only multi...
    Infatti...magari un Rainbow Six : Patriots orientato sul single e sullo story driven avrebbe riscosso un buon successo.
  • spartan91
    spartan91
    Livello: 7
    Post: 1332
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    l'essenza di un gioco dovrebbe essere la storia, una campagna capace di colpire il videogiocatore, solo dopo viene il multi secondo me, tanto che un gioco solo multiplayer è quasi privo di carisma e identità a parer mio, cioè ti fai alcune partite ma alla fine nn ti lascia nulla, sbagliano a non prendere in considerazione la storia, se continuano così chissà dove finiremo...
  • deme80car
    deme80car
    Livello: 4
    Post: 13547
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    Potevano comunque fare due giochi diversi...Patriots sembrava troppo bello, fottesega del multiplayer...molto bello quel pezzo di gameplay sul ponte, ero troppo hyppato...peccato che hanno virato su un titolo only multi...
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.