Difficilmente vedremo un film sui franchise Take-Two, ecco perché

Spesso si è soliti vedere, nel mondo videoludico, diversi adattamenti cinematografici per alcuni successi su console e/o PC. In una recente intervista concessa a Game Industry, Strauss Zelnick, CEO di Take-Two, ha discusso dell’argomento, spiegando come un cattivo adattamento cinematografico possa rovinare l’immagine dell’IP. “Noi siamo molto selettivi con le licenze cinematografiche, perché la disponibilità economica è ridotta e il rischio creativo è significativo” sono state le parole di Zelnick “Detto in altre parole, se un film è brutto, può rovinare la nostra IP mentre se è un buon film il valore di questa licenza non è enorme. Quindi dobbiamo essere molto selettivi”.
Ricordiamo che tra i franchise di Take-Two ci sono Grand Theft Auto, BioShock, Borderlands e Red Dead Redemption.


Data di uscita: Fondata nel 1993
Tags: | Take-Two
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 9
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    "..mentre se è un buon film il valore di questa licenza non è enorme." Tradotto: "Chiediamo una cifra improponibile perchè tanto i giochi li vendiamo lo stesso."
  • T87
    T87
    Livello: 4
    Post: 3943
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MARBAS

    Ma non avevano annunciato il film di Bioshock?
    sì, di Gore Verbinski tra l'altro, ma è vaporware, ufficialmente. comunque Zelnick è meglio che stia zitto dopo la storia del DLC singleplayer di GTA5.
  • MARBAS
    MARBAS
    Livello: 6
    Post: 2601
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Ma non avevano annunciato il film di Bioshock?

  • Livello: 0
    Post:
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Griever89

    Credo che giochi come tomb raider e Street fighter debbano parte della propria popolarità proprio ai film, anche se spesso di qualità discutibile
    Non sono d'accordo, tomb raider e Street fighter non hanno avuto bisogno dei film per diventare popolari... anche perché esistono da molto prima ansi, credo che i film hanno fatto solo storcere il naso ai fan data la loro scarsa qualità... un po meno tomb raider ma comunque non è merito del cinema se TR e SF sono popolari.
  • BlindSide
    BlindSide
    Livello: 4
    Post: 1166
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Griever89

    Credo che giochi come tomb raider e Street fighter debbano parte della propria popolarità proprio ai film, anche se spesso di qualità discutibile
    Ma non sono d'accordo. Il film di Street Fighter fa faveramente PENA! Io ero piccolo e ho visto nascere Street Fighter nelle sale giochi (anche il primo capitolo e non solo il secondo). Street Fighter è stato sempre il picchiaduro di fama proprio perché è stato uno dei primi a far comprare valanghe di gettoni ai ragazzi che facevano la fila per giocarci. Poi venne anche Mortal Kombat. I film di MK facevano anch'essi pens (più il secondo che il primo...in effetti il primo era più che accettabile accettabile, anzi a me è piaciuto) per poi non parlare della serie TV che non andrò avanti proprio perché era poco gettonata (ed è stato un peccato perché non era male rispetto al secondo film che era praticamente "sciolda"). I film, nati dai videogiochi, fanno per la maggior parte pena. Anche perché molti giochi NASCONO da idee cinematografiche. Vedi RED DEAD REDEMPTION che si rifà agli spaghetti western; GTA che si rifà al film Scarface di De Palma e alla serie televisiva Miami Vice di Michael Mann (entrambi anni 80). Ce ne sono tanti di giochi che nascono proprio ispirandosi a film e telefilm di un certo successo. Il problema è il contrario, quando un film nasce ispiprandosi ai videogame, e li sono doloroi perché i registi NON CAPISCONO na ceppa del gioco che stanno copiando proprio perché non lo hanno mai giocato e magari non hanno mai giocato nemmeno un gioco nella loro vita. Esempio di un'altra serie di film scioldastra? ... Qualcuno ha nominato Resident Evil?
  • Griever89
    Griever89
    Livello: 7
    Post: 3008
    Mi piace 0 Non mi piace -3
    Credo che giochi come tomb raider e Street fighter debbano parte della propria popolarità proprio ai film, anche se spesso di qualità discutibile
  • Rastrellin
    Rastrellin
    Livello: 8
    Post: 4413
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Francamente non vedo questo danno d'immagine, tutti i film sui videogiochi sono sempre stati al 95% delle ciofeche Uwebollesche, ormai si parte già con aspettative contenute, e i titoli peggio riusciti sul grande schermo hanno comunque stravenduto per anni ed anni a livello software, anche con seguiti cinematografici ancora peggiori del primo capitolo. Alcuni titoli ancora vanno alla grande ed altri se sono attualmente in declinio, tipo RE o SF è unicamente per reiterate brutte scelte nel settore videoludico. Ogni cosa fa danno dolo dove gira imho.
  • The_Unk
    The_Unk
    Livello: 6
    Post: 3627
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Leopallo

    Io non sapevo nemmeno che i bioshock fossero della take two. Sto a posto
    Take Two possiede gli studi di Rockstar e 2K.
  • Leopallo
    Leopallo
    Livello: 4
    Post: 2494
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Io non sapevo nemmeno che i bioshock fossero della take two. Sto a posto
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.