Brock Lesnar, star della copertina di WWE 2K17, positivo a due test anti-doping

Tempo di grattacapi per Brock Lesnar, la superstar della WWE e della UFC, scelta da 2K per la copertina del suo WWE 2K17. Il possente lottatore, infatti, è risultato positivo a due test anti-doping consecutivi durante gli eventi MMA, il che potrebbe costargli una lunga squalifica dalla nota lega di arti marziali miste.



Non sembra che accadrà lo stesso con la WWE, dal momento che Lesnar è legato alla compagnia di Vince McMahon solo da un contratto part-time, il che non lo coinvolge quindi nella normativa per la salute e il controllo dei wrestler dell'azienda, come spiegato da un portavoce a CBS Sports.

Per questo motivo, Lesnar (a meno di sorprese) prenderà regolarmente parte all'incontro contro Randy Orton a Summerslam, il prossimo 21 agosto. Rimane però da vedere se 2K deciderà di tornare sui suoi passi e sostituire l'atleta nella copertina del suo videogioco dedicato alla federazione di wrestling.
In caso di cambiamenti, non mancheremo di riferirveli. Voi cosa preferireste? Se Lesnar dovesse essere sostituito, chi vorreste come uomo immagine del gioco?

WWE 2K17 arriverà il prossimo 11 ottobre su PC, PS4 e Xbox One. Nei giorni scorsi, vi abbiamo parlato anche della speciale NXT Edition, dedicata agli amanti di questo terzo roster WWE.
Data di uscita: 11 Ottobre 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 8
  • Draven Requiem
    Draven Requiem
    Livello: 4
    Post: 798
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Come se tutti gli altri wrestler non si dopassero.
  • Alucard1983
    Alucard1983
    Livello: 3
    Post: 297
    Mi piace 2 Non mi piace -2
    ecco, non poteva accadere due anni fa quando in copertina c'era l'odioso cena? no quando c' e' il mio idolo lo beccano dopato. pero' vorrei l'antidoping in america esteso su ogni sport. non solo a certi atleti scomodi. lesnar , majo nell'nba...and so on
  • CLAUDIO JD
    CLAUDIO JD
    Livello: 5
    Post: 121
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Il fatto è che tutti vogliono essere campioni, tutti vogliono vincere e avere successo, ed è ormai una conseguenza di quasi tutti gli atleti servirzi di farmaci per raggiungere lo scopo. Ormai lo sport non è più quello di una volta...
  • harvard coskie
    harvard coskie
    Livello: 3
    Post: 104
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da tripla

    il fatto è che come hai detto ciò che assumono serve per un recupero veloce, per sciogliere i muscolie recuperare la forma, negli sport americani sono molto utilizzate queste sostanze, ma non si parla di doping perché non migliorano la prestazione fisica, anabolizzanti e steroidi sono illegali, magari usati nel wrestling perché siamo fuori dallo sport e più vicini ad un teatro ma devi contare che per quanto finto basta un errore nella "recita" e ci si fa male sul serio, nelle MMA puoi scordarti sostanze dopanti e chi le usa prima o poi viene beccato perché esistono metodi per nasconderlo ma più aumenta il tempo di assunzione e più c'è la possibilità che risulti nelle analisi, così come nella boxe o negli altri sport di lotta fino a Football, Basket e Baseball, chi ne abusa viene scoperto mentre chi si ammazza di allenamenti utilizza sostanze per il recupero della forma ma nel suo sport lotta pulito...c'è molta ignoranza su quello che ingerisce un atleta
    Sono d'accordo con te fino a un certo punto nel senso che wanderlei silva l'aveva detto chiramente qualche anno fa...l'ufc spinge i propri atleti a utilizzare AAS per: 1 dimunuire i tempi di recupero 2 aumentare la massa muscolare 3 aumentare l 'aggressività durante gli incontri 4 prevenire gli infortuni. Lesnar non è stato trovato positivo a un aas ma al clomifene citrato che è un antiestrogeno usato alla fine di un ciclo di aas per riequilibrare il proprio assetto ormonale...e guarda un po è la stessa sostanza che hanno trovato nel sangue anche a Jon Jones...quindi non è tanto chi usa di più o chi meno ma chi ha la sfiga di essere beccato....
  • Calcifer90
    Calcifer90
    Livello: 2
    Post: 14
    Mi piace 0 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da JinChamp

    La WWE tiene molto alla sua immagine pubblica, specie dopo quanto successo con Eddie Guerrero e Chris Benoit molti anni fa. Il Wellness Program è tutt'altro che una buffonata e negli anni la WWE ha sospeso chiunque fosse stato beccato a fare utilizzo di sostanze illecite e/o senza prescrizione medica. Randy Orton, Booker T e Rey Mysterio sono solo alcuni di quelli più noti, ultimamente anche Roman Reigns è stato squalificato. Come specificato nell'articolo, Lesnar non viene monitorato come gli altri per il semplice fatto che combatte poche volte l'anno, ha un contratto particolare da part-timer, ovvero per poche apparizioni e ancor meno incontri. Ormai sulla copertina ci sta lui, bad timing, unlucky. Non avrebbe senso cambiarla ora. Tuttavia l'anno prossimo spero in Finn Balor.
    io ti amo è dici solo saggezze! ma cosa ne penseresti se nel più drastico dei casi mettessero in copertina trash LUI,SOLTANO LUI! SCOTTY TO HOTTY??? AHHAHHAHHAHHAHAHAAHHAHHAAHHAHAHHAHHA STO MORENDO
  • JinChamp
    JinChamp
    Redattore
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    La WWE tiene molto alla sua immagine pubblica, specie dopo quanto successo con Eddie Guerrero e Chris Benoit molti anni fa. Il Wellness Program è tutt'altro che una buffonata e negli anni la WWE ha sospeso chiunque fosse stato beccato a fare utilizzo di sostanze illecite e/o senza prescrizione medica. Randy Orton, Booker T e Rey Mysterio sono solo alcuni di quelli più noti, ultimamente anche Roman Reigns è stato squalificato. Come specificato nell'articolo, Lesnar non viene monitorato come gli altri per il semplice fatto che combatte poche volte l'anno, ha un contratto particolare da part-timer, ovvero per poche apparizioni e ancor meno incontri. Ormai sulla copertina ci sta lui, bad timing, unlucky. Non avrebbe senso cambiarla ora. Tuttavia l'anno prossimo spero in Finn Balor.
  • tripla
    tripla
    Livello: 3
    Post: 113
    Mi piace 6 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da harvard coskie

    le solite stronz...nel 2016 c è ancora qualcuno che pensa che questi atleti non assumano steroidi anabolizzanti??? tutti i wrestler sono dopati e persino i lottatori di mma anche quelli più gracili usano sostanze per velocizzare il recupero muscolare e aumentare la resitenza
    il fatto è che come hai detto ciò che assumono serve per un recupero veloce, per sciogliere i muscolie recuperare la forma, negli sport americani sono molto utilizzate queste sostanze, ma non si parla di doping perché non migliorano la prestazione fisica, anabolizzanti e steroidi sono illegali, magari usati nel wrestling perché siamo fuori dallo sport e più vicini ad un teatro ma devi contare che per quanto finto basta un errore nella "recita" e ci si fa male sul serio, nelle MMA puoi scordarti sostanze dopanti e chi le usa prima o poi viene beccato perché esistono metodi per nasconderlo ma più aumenta il tempo di assunzione e più c'è la possibilità che risulti nelle analisi, così come nella boxe o negli altri sport di lotta fino a Football, Basket e Baseball, chi ne abusa viene scoperto mentre chi si ammazza di allenamenti utilizza sostanze per il recupero della forma ma nel suo sport lotta pulito...c'è molta ignoranza su quello che ingerisce un atleta
  • harvard coskie
    harvard coskie
    Livello: 3
    Post: 104
    Mi piace 8 Non mi piace -4
    le solite stronz...nel 2016 c è ancora qualcuno che pensa che questi atleti non assumano steroidi anabolizzanti??? tutti i wrestler sono dopati e persino i lottatori di mma anche quelli più gracili usano sostanze per velocizzare il recupero muscolare e aumentare la resitenza...togliere la copertina a lesnar per metterci un'altra farmacia ambulante...il senso dove sta??
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.