Dead Rising 4 vuole tornare alle origini della serie

Nel corso del Comic-Con di San Diego, i colleghi della testata internazionale GameSpot hanno avuto modo di parlare con Bryce Cochrane, executive producer di Dead Rising 4, che arriverà a dicembre su Windows e Xbox One. L'autore ha spiegato che il nuovo capitolo della serie vuole cambiare alcune cose rispetto al precedente, guardando anche al capostipite della saga, così da offrire maggiore varietà.



"Stiamo cercando di mettere insieme tutte le cose, ora come ora. C'è ancora un ritmo molto frenetico, ma è un po' più misurato rispetto a Dead Rising 3. Siamo andati molto più a fondo con le aree esplorabili, ci siamo gettati in un sistema di fognature sotto la città di Willamette" ha spiegato Cochrane.

"Abbiamo voluto far tornare l'investigazione e il fotogiornalismo di Dead Rising 1, ed è tramite questi che procederai nel corso del gioco. Si tratta di scoprire la storia di Willamette. Hai queste scelte: voglio fare la missione? Voglio fare una missione secondaria? O voglio divertirmi un po'?"

"Il nostro è ancora il gioco di zombie divertente, non ci prendiamo sul serio. Questa cosa non cambierà con Dead Rising 4. Ci saranno solo più strade da prendere, se vorrai variare l'esperienza."

Rimanete con noi per tutte le altre novità in arrivo sul gioco. Intanto, vi rimandiamo alla sua scheda per tutti gli ulteriori dettagli.
Data di uscita: 6 dicembre 2016 (PC-Xbox One) - Natale 2017 (PS4)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 5
  • asdasd31
    asdasd31
    Livello: 2
    Post: 5
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Quindi significa rimettere l'odiosissimo timer ? Spero di no.
  • canaglia
    canaglia
    Livello: 1
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da TylerDurden

    "Il nostro è ancora il gioco di zombie divertente, non ci prendiamo sul serio. Questa cosa non cambierà..." E' proprio il motivo che mi fa stare sulle p***e questa serie! Serie come questo o Saints Row non dovrebbero nemmeno esistere per me, poi se c'è chi gli compra vuol dire che in giro c'è gente a cui piace "cazzeggiare" in un gioco..preferisco un gioco serio in grado di trasmettermi emozioni dall'inizio alla fine, di quelli che quando gli concludi ti rimane qualcosa dentro!
    vai a giocare a cod allora, che di sicuro qualcosa dentro ti rimane... il cetriolo.
  • MARBAS
    MARBAS
    Livello: 6
    Post: 2601
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da TylerDurden

    "Il nostro è ancora il gioco di zombie divertente, non ci prendiamo sul serio. Questa cosa non cambierà..." E' proprio il motivo che mi fa stare sulle p***e questa serie! Serie come questo o Saints Row non dovrebbero nemmeno esistere per me, poi se c'è chi gli compra vuol dire che in giro c'è gente a cui piace "cazzeggiare" in un gioco..preferisco un gioco serio in grado di trasmettermi emozioni dall'inizio alla fine, di quelli che quando gli concludi ti rimane qualcosa dentro!
    E allora non comprarlo. Perchè ti lamenti?
  • TylerDurden
    TylerDurden
    Livello: 3
    Post: 7
    Mi piace 0 Non mi piace -5
    "Il nostro è ancora il gioco di zombie divertente, non ci prendiamo sul serio. Questa cosa non cambierà..." E' proprio il motivo che mi fa stare sulle p***e questa serie! Serie come questo o Saints Row non dovrebbero nemmeno esistere per me, poi se c'è chi gli compra vuol dire che in giro c'è gente a cui piace "cazzeggiare" in un gioco..preferisco un gioco serio in grado di trasmettermi emozioni dall'inizio alla fine, di quelli che quando gli concludi ti rimane qualcosa dentro!

  • Livello: 0
    Post:
    Mi piace 0 Non mi piace -3
    cioè fotografare zombie? onestamente il primo non mi fece impazzire.
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.