Carmageddon Max Damage: I voti della stampa internazionale

Carmageddon: Max Damage è arrivato sul mercato da poco più di una settimana e ormai abbiamo un quadro piuttosto chiaro sui voti assegnati al titolo. Ecco i giudizi riportati sulle varie recensioni pubblicate dalla critica:

Hardcore Gamer - 80
GameSpew - 70
ICXM - 65
God is a Geek - 65
ZTGD - 60
Playstation Universe - 55
TheSixthAxis - 50
Metro GameCentral - 30
Slant Magazine - 20



Il gioco non è riuscito a convincere molti redattori in giro per il mondo, nel corso dei prossimi mesi potremo dare un giudizio definitivo guardando le vendite totali. Vi invitiamo a rimanere con noi per tutte le novità su Carmageddon Max Damage.
Data di uscita: 8 luglio 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 25
  • ROTU47
    ROTU47
    Livello: 4
    Post: 733
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Per non parlare delle missioni Violenza di Trevor!!
  • ROTU47
    ROTU47
    Livello: 4
    Post: 733
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Comunque niente arriverà mai alle stragi di Cholo in Gta Vice City Sories , in compagnia di Phil Cassidy ... Ahhahahahhahahahhahahhaha solo perché facevano le gang bang occupando la sua casa, poverini aahhahahahhahahah ogni volta che penso all ignoranza di quelle missioni mi piego in 2 ahhahahhahaha
  • ROTU47
    ROTU47
    Livello: 4
    Post: 733
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da icarus80

    Dopo l'evento di Nizza, "giocare" ad un videogame in cui ci si dovrebbe divertire a travolgere pedoni in carrozzella, credo sia veramente aberrante
    È un gioco!! Finzione!! Pura finzione!! Fa ridere proprio perché è distaccato da quello che è la realtà per la gente normale come noi...poi se al mondo ci sono pazzi squilibrati , non vuol dire che io debba smettere di divertirmi con questo giochi, e ripeto , ci divertiamo perché sono situazioni paradossali e distanti dalla realtà, o almeno dovrebbero esserlo...non permettiamo a questi folli di toglierci anche il gusto di fare un po' gli "ignoranti" ,almeno nella finzione
  • makino
    makino
    Livello: 4
    Post: 3977
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    ma voi di spazio una recensione la farete?!
  • Jacoviz
    Jacoviz
    Livello: 1
    Post: 279
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da icarus80
    Ragazzi il punto non è la violenza, ho sempre giocato a giochi violenti e ci gioco ancora, mi piacciono. Il punto è esiste un limite etico? o con il fatto che è un videogame si può fare qualsiasi cosa? Perchè allora a questo punto potranno fare videogame su stupri di bambini, massacri di cristiani ebrei musulmani etc, tanto è solo un videogame. I videogame per me sono come i film, sono creazioni artistiche, raccontano una storia ed è interattiva. Una violenza interattiva senza senso e senza un limite etico non dovrebbe essere tollerata. E' inutile e se è inutile non va fatta punto.
    Non è che se una roba è brutta nella realtà allora non può essere rappresentata in un videogioco. Bisogna vedere cosa lo sviluppatore vuole raccontare poi. Ad esempio per la storia di call of duty non sono d'accordo perché lo sviluppatore voleva rappresentare quella scena vista da colui che la esegue. Ma poi in call or duty i modelli non perdono nemmeno braccia e gambe quindi dai che violenza è? Poligoni che si accasciano? Stiamo parlando di videogiochi.
  • saske77
    saske77
    Livello: 2
    Post: 251
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da icarus80

    Ragazzi il punto non è la violenza, ho sempre giocato a giochi violenti e ci gioco ancora, mi piacciono. Il punto è esiste un limite etico? o con il fatto che è un videogame si può fare qualsiasi cosa? Perchè allora a questo punto potranno fare videogame su stupri di bambini, massacri di cristiani ebrei musulmani etc, tanto è solo un videogame. I videogame per me sono come i film, sono creazioni artistiche, raccontano una storia ed è interattiva. Una violenza interattiva senza senso e senza un limite etico non dovrebbe essere tollerata. E' inutile e se è inutile non va fatta punto.
    Ma tu li hai visti i personaggi in questo gioco? Avranno 5 poligoni, come fanno a disturbarti? Quello che dici tu è un'altra cosa perchè affronti temi più pesanti che non possono essere paragonati ad un gioco dove i pedoni sono fantocci. Avrei potuto capire il disturbo se il gioco fosse stato incentrato sull'uccisione di pedoni (come ad esempio hatred) ma non è così, qua fai bordello in strada.
  • icarus80
    icarus80
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Ragazzi il punto non è la violenza, ho sempre giocato a giochi violenti e ci gioco ancora, mi piacciono. Il punto è esiste un limite etico? o con il fatto che è un videogame si può fare qualsiasi cosa? Perchè allora a questo punto potranno fare videogame su stupri di bambini, massacri di cristiani ebrei musulmani etc, tanto è solo un videogame. I videogame per me sono come i film, sono creazioni artistiche, raccontano una storia ed è interattiva. Una violenza interattiva senza senso e senza un limite etico non dovrebbe essere tollerata. E' inutile e se è inutile non va fatta punto.
  • saske77
    saske77
    Livello: 2
    Post: 251
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da icarus80

    Dopo l'evento di Nizza, "giocare" ad un videogame in cui ci si dovrebbe divertire a travolgere pedoni in carrozzella, credo sia veramente aberrante
    Quindi un mesetto fa andava bene questo gioco, ora che a nizza è successo quel fattaccio è da condannare. Mi fai morire quando dici "si vabe ma in gta c'è una storia, li la violenza va bene", non vedo quale storia ci sia quando investi gente random tanto per divertirti 5 min. Il tuo moralismo è inutile e stupido.
  • saske77
    saske77
    Livello: 2
    Post: 251
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MrRed91RD

    Ti rispondo su un commento casuale ma voglio solo dirti la mia su tutta la questione. Non hai torto a dire che il gioco in sé è aberrante, purtroppo anche io sono del parere che mettere in mezzo l'attentato di Nizza sia fuori luogo, si tratta di eventi senza tempo che non possono avere ripercussioni sul mondo dei videogiochi, da sempre tanto discusso e criticato. Carmageddon in particolare è esagerato e totalmente insensato, ai livelli di goat simulator, è una violenza superficiale, al contrario (visto che è stato citato) gta 5, di cui cito giusto la scena della tortura. Gta si giustifica perché è dissacrante, mentre la missione di call of duty descritta fa testo proprio al tuo primo commento: è disturbante. Si chiede al giocatore, spesso un dodicenne, di causare un attentato violentissimo in prima persona, non so neanche come gli sia venuto in mente di fare una cosa simile. Chiudendo il discorso dico che per quanto mi riguarda Carmageddon lo giocherò come se nulla fosse, mentre in Gta se mi capita un pedone davanti magari vedo di evitarlo. Si tratta di un gioco, ma l'illusione in quel caso è meno evidente e tirare giù un pedone, anche se di pixel, comincia a infastidirmi. Idem per i cani XD
    guarda anche in gta i pedoni li tiri giù senza neanche pensarci perchè sono veramente stupidi, sono fatti per essere uccisi senza pensarci. Invece in giochi come the witcher non ho mai pensato ad uccidere uno sconosciuto random proprio perchè il mondo è strutturato diversamente, se lo facessi mi sentirei un po' in colpa. Giochi come gta e carmageddon sono "ignoranti": quelli che ammazzi non sono persone ma manichini, mentre in giochi come the witcher (o fable all'epoca) semprano più persone vere.
  • icarus80
    icarus80
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MrRed91RD

    Ti rispondo su un commento casuale ma voglio solo dirti la mia su tutta la questione. Non hai torto a dire che il gioco in sé è aberrante, purtroppo anche io sono del parere che mettere in mezzo l'attentato di Nizza sia fuori luogo, si tratta di eventi senza tempo che non possono avere ripercussioni sul mondo dei videogiochi, da sempre tanto discusso e criticato. Carmageddon in particolare è esagerato e totalmente insensato, ai livelli di goat simulator, è una violenza superficiale, al contrario (visto che è stato citato) gta 5, di cui cito giusto la scena della tortura. Gta si giustifica perché è dissacrante, mentre la missione di call of duty descritta fa testo proprio al tuo primo commento: è disturbante. Si chiede al giocatore, spesso un dodicenne, di causare un attentato violentissimo in prima persona, non so neanche come gli sia venuto in mente di fare una cosa simile. Chiudendo il discorso dico che per quanto mi riguarda Carmageddon lo giocherò come se nulla fosse, mentre in Gta se mi capita un pedone davanti magari vedo di evitarlo. Si tratta di un gioco, ma l'illusione in quel caso è meno evidente e tirare giù un pedone, anche se di pixel, comincia a infastidirmi. Idem per i cani XD
    Pefettamente d'accordo
  • MrRed91RD
    MrRed91RD
    Livello: 1
    Post: 347
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da icarus80

    se per questo io ho giocato anche a cose ben peggiori. Ma forse non hai capito il mio discorso. Io non dico certo che se uno gioca a sti giochi diventa matto. Dico solo che mi fa senso, mi fa strano, mi fa venire i brividi pensare di divertirmi ad investire pedoni senza senso. TUTTO QUI
    Ti rispondo su un commento casuale ma voglio solo dirti la mia su tutta la questione. Non hai torto a dire che il gioco in sé è aberrante, purtroppo anche io sono del parere che mettere in mezzo l'attentato di Nizza sia fuori luogo, si tratta di eventi senza tempo che non possono avere ripercussioni sul mondo dei videogiochi, da sempre tanto discusso e criticato. Carmageddon in particolare è esagerato e totalmente insensato, ai livelli di goat simulator, è una violenza superficiale, al contrario (visto che è stato citato) gta 5, di cui cito giusto la scena della tortura. Gta si giustifica perché è dissacrante, mentre la missione di call of duty descritta fa testo proprio al tuo primo commento: è disturbante. Si chiede al giocatore, spesso un dodicenne, di causare un attentato violentissimo in prima persona, non so neanche come gli sia venuto in mente di fare una cosa simile. Chiudendo il discorso dico che per quanto mi riguarda Carmageddon lo giocherò come se nulla fosse, mentre in Gta se mi capita un pedone davanti magari vedo di evitarlo. Si tratta di un gioco, ma l'illusione in quel caso è meno evidente e tirare giù un pedone, anche se di pixel, comincia a infastidirmi. Idem per i cani XD
  • Jacoviz
    Jacoviz
    Livello: 1
    Post: 279
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da icarus80
    se per questo io ho giocato anche a cose ben peggiori. Ma forse non hai capito il mio discorso. Io non dico certo che se uno gioca a sti giochi diventa matto. Dico solo che mi fa senso, mi fa strano, mi fa venire i brividi pensare di divertirmi ad investire pedoni senza senso. TUTTO QUI
    Stiamo parlando di poligoni ragazzi, e poi anche con quella storia di call of duty continuate.. Non sono per nulla d'accordo. Stiamo parlando sempre di un videogame, voglio vedere se tu non ti divertiresti giocandolo. Basta fare il sentimentalismo ragazzi, fatelo dove è davvero necessario.
  • gomuNoRush
    gomuNoRush
    Livello: 3
    Post: 170
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da icarus80

    se per questo io ho giocato anche a cose ben peggiori. Ma forse non hai capito il mio discorso. Io non dico certo che se uno gioca a sti giochi diventa matto. Dico solo che mi fa senso, mi fa strano, mi fa venire i brividi pensare di divertirmi ad investire pedoni senza senso. TUTTO QUI
    Credo di aver capito, obiettivamente, quello che dici. Ci sta, ma non condivido, perché come hai giustamente detto (e abbiamo ripetuto, anzi) si tratta di impressioni. Però ti voglio, appunto, ricordare che le impressioni sono impressioni e tali rimangono
  • icarus80
    icarus80
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da gomuNoRush

    Che poi io mi ricordo da ragazzino quanto ci giocavo con quel videogioco, il delirio a falciare ogni cosa, mi divertivo un sacco. Eppure oggi non mi trovi alla guida di un camion sulla Promenade des Anglais. Forse perché riesco a distinguere le due cose. "FORSE".
    se per questo io ho giocato anche a cose ben peggiori. Ma forse non hai capito il mio discorso. Io non dico certo che se uno gioca a sti giochi diventa matto. Dico solo che mi fa senso, mi fa strano, mi fa venire i brividi pensare di divertirmi ad investire pedoni senza senso. TUTTO QUI
  • icarus80
    icarus80
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da gomuNoRush

    Ma in base a cosa è una m****? Qual è il criterio che hai utilizzato? Non c'è, te lo dico io, la tua è solo una considerazione dettata dalla pancia più che dal cervello, perché se l'avessi usato (a differenza di quanto hai fatto, invece) non te ne saresti uscito con una ****** simile. Se c'è una storia allora va bene investire la gente e sparare sui civili? Continuando il discorso, ma senza darti più corda perché sarebbe tempo sprecato, mi ricordo di un Call of Duty dove nella campagna single player fu censurata una missione in cui facevi parte di un commando armato che irrompeva in un aeroporto e trucidava ogni singolo civile presente. Ecco, quello lo trovo molto più "pesante", piuttosto che un Carmaggedon, franchise famosissimo e antico nel tempo. Eppure era una missione che si poteva comunque giocare, bastava scegliere l'impostazione a inizio campagna.
    Come no me lo ricordo, da brividi. E certo se c'è una storia un senso una violenza (in finzione ovviamente) ha una logica, ma se non c'è senso non c'è storia ma solo sadismo per me fa schifo ed è inutile. Oh poi non so se hai programmato tu sto gioco che te la prendi tanto a cuore, ma a me fa schifo e ho voluto esprimerlo. A te piace compralo e divertiti un mondo. Oh mi raccomando se per caso non lo hai schiacciato bene al primo colpo, il tizio in carrozzella, uccidilo in retromarcia, è più diertente
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.