Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Ecco Lu#2, il neonato di Death Stranding

Ecco Lu#2, il neonato di Death Stranding

Death Stranding
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 02/07/2016
Come ricorderete, nel teaser di annuncio di Death Stranding vedevamo Norman Reedus abbracciare un neonato, prima che questi gli sparisse (in modo decisamente inquietante) dalle mani. Kojima ha già spiegato che quanto visto farà effettivamente parte del gioco, ed ha pubblicato alcune foto del dietro le quinte del teaser, con lo studio di motion capture dove è stato girato.



Se, quindi, vi stavate chiedendo come sia stato realizzato il bambino, la risposta è semplice: mentre si girava, era semplicemente un bambolotto, che Kojima si è sentito in dovere di battezzare "Lu#2". La curiosità viene dal suo profilo Twitter, dove il game designer ha mostrato anche "Lu #1". Ecco i tweet:


Rimanete con noi per tutte le future novità su Death Stranding, annunciato per PS4. In alcune dichiarazioni prima del reveal, Kojima disse anche che il suo prossimo gioco sarebbe arrivato anche su PC. Per tutti gli ulteriori dettagli, vi rimandiamo alla nostra scheda.