Kojima: Non è facile essere dei creativi, alcuni mi danno del pazzo

Il game designer Hideo Kojima ha pubblicato alcuni tweet in cui spiega quello che per lui è il significato della creazione, esprimendo tutti i problemi legati a questo concetto. Ecco le sue dichiarazioni:

"La creazione è solitaria. Servono moltissime energie per dar vita alle proprie idee in modo soddisfacente. Certe volte, comunque, solo pochi supportano ciò che nessuno ha mai visto o immaginato prima che venga completato. E' capitato che mi dessero del pazzo, allora sono andato a guardarmi i "Making Of" dei film e ho capito di non essere solo."


Data di uscita: TBA
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 49
  • tip
    tip
    Livello: 4
    Post: 807
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MGstyle90

    Comprendo il tuo punto di vista ma rimango dell'idea che per essere il più professionale possibile bisogna puntare sulla squadra e non sul fuori classe del team... Ed un elemento del genere, il deus ex machina, è un'arma a doppio taglio... Certo, secondo le logiche aziendali fino a quando mi fai guadagnare tutti quei soldi puoi venire a lavoro vestito da pollo gigante amadori MA a tutto c'è un limite.... È la foto delle konami's tears? Per favore non stiamo parlando di un ventenne ma di un padre di famiglia, è imbarazzante scendere a questi livelli quando hai la sua età, la sua cultura e la sua fanbase... Ribadisco che io ADORO le sue creazioni MA ha atteggiamenti non consoni alla figura, qualifica e persona quale lui dovrebbe rappresentare... È questo credo sia innegabile.
    In realtà sul divorzio di Konami Kojima è stato molto riservato, non ha mai dato ufficialmente la colpa alla compagnia di niente, e la tazza della Konami Tears è un regalo che gli è stato fatto come scherzo, chiunque lo avrebbe preso simpaticamente come ha fatto lui, la foto infatti non è stata pubblicata da lui. E' sempre stato molto più professionale di quel che da a vedere, basta cercare più a fondo e si nota una diligenza nel lavoro e un impegno veramente elevatissimo. A parte questa dichiarazione un po' strana tutte le sue altre dichiarazioni sono normalissime, non vedo atteggiamenti non consoni. Se poi dà fastidio il suo egocentrismo, che però traspare dai giochi più che da quello che dice, posso capire, ma da qui a dire che non è professionale ne passa.
  • MGstyle90
    MGstyle90
    Livello: 1
    Post: 6
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Ricky 89 Ktm

    Kojima è un artista, e come tutti gli artisti sarà fatto alla sua maniera, non conoscendolo lo immagino molto "inquadrato, determinato", e si, secondo me non ascolta gli altri. Non è portato per lavorare in un team e a condividere idee con colleghi. Spero che con questa nuova Ip gli diano carta bianca, che possa scrivere, dirigere, coordinare e comandare come meglio crede gli altri sviluppatori. Secondo me il primo Metal Gear lo ricordiamo tutti come un gioco profondo, emozionante, bello sotto ogni aspetto proprio perchè è stato UN GIOCO SUO. Le decisioni le ha prese lui, magari non tutte ma buona parte di sicuro, cosa che col 5 non è successa
    Comprendo il tuo punto di vista ma rimango dell'idea che per essere il più professionale possibile bisogna puntare sulla squadra e non sul fuori classe del team... Ed un elemento del genere, il deus ex machina, è un'arma a doppio taglio... Certo, secondo le logiche aziendali fino a quando mi fai guadagnare tutti quei soldi puoi venire a lavoro vestito da pollo gigante amadori MA a tutto c'è un limite.... È la foto delle konami's tears? Per favore non stiamo parlando di un ventenne ma di un padre di famiglia, è imbarazzante scendere a questi livelli quando hai la sua età, la sua cultura e la sua fanbase... Ribadisco che io ADORO le sue creazioni MA ha atteggiamenti non consoni alla figura, qualifica e persona quale lui dovrebbe rappresentare... È questo credo sia innegabile.
  • Ricky 89 Ktm
    Ricky 89 Ktm
    Livello: 2
    Post: 54
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MGstyle90

    Raga quest'uomo è unico... Pazzo, folle, originale, non importa... Ma ha fatto invecchiare in stile dolly il caro Snake, dando a nessuno la possibilità di farci nulla di sensato come trama... Geniale ma stron'o, senza parlare dello schifoso atto 2 la rinuncia all'atto 3 è quello schifo D finale del quinto che non cito poiché spoilerarlo è comunque sadismo.... Sinceramente tanto genio in un uomo che non Sa Lavorare in team non serve a nulla... Vero che io non lo conosco... Ma in molti siti si legge che voleva sempre fare da solo e di testa sua quando stava con konami... La verità è che purtroppo come il papà di ds è stato divinizzato dai suoi fan... Raga vi ricordo che questo pseudo genio creativo ha campato anni su due, e dico due, sole ip... Io adoro il lavoro di quest'uomo e non scorderò mai alcuni dialoghi di msg, ma è uomo e come uomo ha i suoi limiti (anche creativi)
    Kojima è un artista, e come tutti gli artisti sarà fatto alla sua maniera, non conoscendolo lo immagino molto "inquadrato, determinato", e si, secondo me non ascolta gli altri. Non è portato per lavorare in un team e a condividere idee con colleghi. Spero che con questa nuova Ip gli diano carta bianca, che possa scrivere, dirigere, coordinare e comandare come meglio crede gli altri sviluppatori. Secondo me il primo Metal Gear lo ricordiamo tutti come un gioco profondo, emozionante, bello sotto ogni aspetto proprio perchè è stato UN GIOCO SUO. Le decisioni le ha prese lui, magari non tutte ma buona parte di sicuro, cosa che col 5 non è successa
  • Erida
    Erida
    Livello: 3
    Post: 852
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Big_Boss199X

    Non è una presa in giro PT, era semplicemente una versione di prova. Ci sono demo che ho giocato e neanche esistevano nel gioco completo o semplicemente avevano una diversa strutturazione. Probabilmente il gioco sarebbe stato in prima persona, magari dentro le abitazione per incutere più timore alle persone e all'aperto era in terza persona. Queste sono mie idee eh... comunque quel teaser non ha fregato nessuno ed era solo un assaggino di Silent hills. Death Standing è semplicemente un trailer di un gioco che arriverà nel corso degli anni. Le balene morte stanno forse a significare quanto l'uomo uccida gli animali nel mare. Kojima è un genio che lascia poche traccie (molte volte evidenti ma impercettibili) creando misteri e grandi aspettative, con tematiche mature e interessanti. Lui si basa molto sulla fantascienza, ed essendo appassionato di cinema mette tutti questi elementi da "film".
    Ma scusami cosa c'è di geniale dietro a questo cortometraggio ? Sono serio non voglio offendere i kojimafapboys ed altro.
  • The_BACH
    The_BACH
    Livello: 8
    Post: 7948
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Se per fare un gioco bisogna guardare ai film andiamo proprio bene...
  • Maxtao4
    Maxtao4
    Livello: 1
    Post: 268
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Beh mica tutti hanno gli stessi gusti. Poi c'è il fattore vendite che non manca mai
  • Big_Boss199X
    Big_Boss199X
    Livello: 3
    Post: 877
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da lollo_dwlin

    Allora se è come dici te PT è stata una grande presa in giro e che in realtà non cerano basi per sviluppare il nuovo silent hill. Perche se mi dici che quello era in teaser ( interattivo ) e che molto probabilmente il nuovo SH era in terza persona, tutto cio che abbiamo creduto era solo una fantasticheria e che la demo alla quale abbiamo giocato era un altro gioco e non PT. Perche stanno cosi le cose. Allora in piu di 2 mesi di critiche al fatto che hanno chiuso il progetto, erano critiche INESISTENTI CHE SI BASAVANO UNA CHIMERA, su un gioco che in realtà non era tale. TU PARLI DI MESSAGGI, ma che messaggi ha dato? Io lo vedo come un ottimo spot del WWF o come ho detto prima, dell'unicef su come il mondo stia andando a put*ane ( scusa il francesismo ). Da questo teaser-trailer, nn si puo dire nulla se non una bella realizzazione e regia. STOP. Sono d'accordo con te che da cio non si deve capire del gioco e non deve spoilerare, ma l'hype che ha creato è ingiustificato dal fatte di cosa te stesso hai detto; Se sostieni che PT non era il gioco originale, Come puoi ritenere interessante un qualcosa che non esiste?
    Non è una presa in giro PT, era semplicemente una versione di prova. Ci sono demo che ho giocato e neanche esistevano nel gioco completo o semplicemente avevano una diversa strutturazione. Probabilmente il gioco sarebbe stato in prima persona, magari dentro le abitazione per incutere più timore alle persone e all'aperto era in terza persona. Queste sono mie idee eh... comunque quel teaser non ha fregato nessuno ed era solo un assaggino di Silent hills. Death Standing è semplicemente un trailer di un gioco che arriverà nel corso degli anni. Le balene morte stanno forse a significare quanto l'uomo uccida gli animali nel mare. Kojima è un genio che lascia poche traccie (molte volte evidenti ma impercettibili) creando misteri e grandi aspettative, con tematiche mature e interessanti. Lui si basa molto sulla fantascienza, ed essendo appassionato di cinema mette tutti questi elementi da "film".
  • lollo_dwlin
    lollo_dwlin
    Livello: 5
    Post: 1449
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Big_Boss199X

    Innanzitutto P.T era un teaser e non rispecchiava il gioco completo. Probabilmente Silent hills sarebbe stato in terza persona. Comunque, anche se fosse stato in prima persona, si vedeva chiaramente che era incompleto, ovvero un teaser. MGS4 chiudeva la serie MGS e necessitava lunghi filmati. Ricordo che MGS non ha la trama di Cod, che si può spiegare anche in una paginetta. Death Stranding a mio avviso si è mostrato in un ottimo trailer con messaggi in sottofondo molto interessanti. Kojima sa creare trailer e a suo volta generare hype. Cosa volevo il trailer con il narratore in sottofondo che ti guidava per la manina spoilerandoti tutto? Perche' questo fanno ultimamente...
    Allora se è come dici te PT è stata una grande presa in giro e che in realtà non cerano basi per sviluppare il nuovo silent hill. Perche se mi dici che quello era in teaser ( interattivo ) e che molto probabilmente il nuovo SH era in terza persona, tutto cio che abbiamo creduto era solo una fantasticheria e che la demo alla quale abbiamo giocato era un altro gioco e non PT. Perche stanno cosi le cose. Allora in piu di 2 mesi di critiche al fatto che hanno chiuso il progetto, erano critiche INESISTENTI CHE SI BASAVANO UNA CHIMERA, su un gioco che in realtà non era tale. TU PARLI DI MESSAGGI, ma che messaggi ha dato? Io lo vedo come un ottimo spot del WWF o come ho detto prima, dell'unicef su come il mondo stia andando a put*ane ( scusa il francesismo ). Da questo teaser-trailer, nn si puo dire nulla se non una bella realizzazione e regia. STOP. Sono d'accordo con te che da cio non si deve capire del gioco e non deve spoilerare, ma l'hype che ha creato è ingiustificato dal fatte di cosa te stesso hai detto; Se sostieni che PT non era il gioco originale, Come puoi ritenere interessante un qualcosa che non esiste?
  • Makankosappo
    Makankosappo
    Livello: 2
    Post: 24
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Mi sono ritrovato al 100% in queste parole e mi girano assai le palle, perchè ho sprecato la mia vita a cercare di dare un senso, continuare a vivere decentemente, cercare di essere normale cercando di sopprimere la mia parte creativa che tengo per me, girarci intorno perchè non è facile trovare persone che vogliono creare, soprattutto nell'ambito videoludico o cinematografico, soprattutto quando non si ha niente in mano, ci si crea una maschera, si prova a mantenere le proprie passioni come hobby per non essere considerato "pazzo", ma ad un certo punto, dopo anni ci si deprime, si rischia di diventare veramente pazzi e vedendo interviste e Making Of, ci si può rendere conto che non è vero, delle persone mettono in pratica quello che hanno in mente e con alcuni mi sono ritrovato, pensieri ed idee simili, ecc. Io personalmente ora mi trovo a dover capire come avere fiducia in me stesso e soprattutto in un futuro dove dovrò aver fiducia di altre persone, se voglio fare quello che voglio, come Kojima appunto, ci saranno tante persone incompetenti, soldi in ballo, persone oneste e deve essere dura sì, rimanere sulle proprie idee. Io penso di suicidarmi o comunque di sparire, se i miei piani non andranno a buon fine. La parola pazzo è una parola che si usa per dire che la gente, finchè non hai niente di concreto ti crede un sognatore, un pazzo, un bambino che crede che si possa vivere facendo qualcosa che in molti altri non hanno minimamente in mente o alla quale non credono. Essere un creativo è dura perchè non si ha un supporto diretto da nessuno.
  • Big_Boss199X
    Big_Boss199X
    Livello: 3
    Post: 877
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da lollo_dwlin

    Perche secondo te in PT cambiava qualcosa da quello che si è visto all'ipotetico gioco completo? credo proprio di no, perche in quella sequenza il gioco è stato creato per essere quello che hai visto, cioè un trip mentale e basta, quindi non so cosa credi poteva essere di piu. Un lungo tunnel, un film interattivo simile a heavy rain. In guns of the patriot, la durata stimata tra cutscene e gameplay era piu o meno la stessa, forse anche di meno se sapevi giocare e non eri un neofita. Narrare la storia? non necessita di tutto cio, visto che all'inizo del gioco, prima di giocare passavano circa 10-15minuti. Su questo nuovo titolo di kojima non si capisce nulla, perche paradossalmente quello potrebbe anche non essere il gioco, ed ora mi spiego meglio: Da qualsiasi trailer e ripeto, QUALSIASI piu o meno si capisce qualcosa, si capisce di cosa puo parlare il titolo, in questo io riconosco solo l'abilità di saper indurre tanto HYPE ai deboli di cuore, tutto qua. Potrebbe essere tranquillamente uno spot di come si stia rovinando il mondo. TI posso al limite dare pure ragione su cio, se voglio proprio venirti in contro un minimo, ma attenzione, va bene cio che dici, ma allora non giustifico l'hype che si porta dietro questo spot made WWF. Io nei suoi titoli ho sempre trovato genialità e molta confusione e l'arroganza di voler stupire per forza anche quando non ne è necessario.
    Innanzitutto P.T era un teaser e non rispecchiava il gioco completo. Probabilmente Silent hills sarebbe stato in terza persona. Comunque, anche se fosse stato in prima persona, si vedeva chiaramente che era incompleto, ovvero un teaser. MGS4 chiudeva la serie MGS e necessitava lunghi filmati. Ricordo che MGS non ha la trama di Cod, che si può spiegare anche in una paginetta. Death Stranding a mio avviso si è mostrato in un ottimo trailer con messaggi in sottofondo molto interessanti. Kojima sa creare trailer e a suo volta generare hype. Cosa volevo il trailer con il narratore in sottofondo che ti guidava per la manina spoilerandoti tutto? Perche' questo fanno ultimamente...
  • Heisenberg22
    Heisenberg22
    Livello: 1
    Post: 77
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Per me quest'uomo è un genio. Si è guadagnato tutta la sua fama, con le sue abilità e la sua testa malata. Io non lo definisco pazzo, ma un genio. Perchè, tutti voi che commentate scrivendo che viene idolatrato per nulla, che scrivete che esce una news per ogni cosa che lui fa con battutine tipo "kojima è andato in bagno ihihihi k skf x ogni ks esce una nius a lui dedicata". Fate ridere fatevelo dire. Quest'uomo, è riuscito a creare una delle trame più complesse nella storia videoludica, è riuscito a stravolgere un genere di capitolo in capitolo, è riuscito ad innovarsi, è riuscito a cambiare le carte in tavola ogni volta che usciva un nuovo Metal Gear; e fatevelo dire, non è per niente facile riuscire a mantenere una trama dopo tutti questi anni. Dopo averlo criticato per Metal Gear, di cui mi ha fatto innamorare, avete iniziato a criticare per PT; che vi ricordo significhi "Playable Teaser". Un Teaser geniale, che ti fot*e il cervello, che ti inquieta, che ti fa spremere il cervello per riuscire a finire. E vi lamentavate che Silent Hills non sarebbe stato un capolavoro, ma scherzate? Con un Teaser è riuscito a creare un Hype immenso per un progetto che era già un successo assicurato, semplicemente perchè si vedeva che era di qualità, e non per ciò che pensate voi. E ora tutti a criticarlo per il nuovo gioco. Perchè? Perchè non si capisce nulla dal trailer! E quindi? E' un trailer, servito a presentare il nuovo progetto. Poi vi lamentate che non c'è mai aria fresca nel mondo videoludico, poi quando arriva col nome di Hideo Kojima tutti a shitstormare. Dai su, guardate il trailer, è qualcosa di assurdo come ogni trailer di Kojima, canzone azzeccatissima, regia perfetta, elementi interessanti, che ti fanno porre 200 domande, perchè come detto da lui, il trailer nasconde tantissimi segreti. Cosa volete? L'ennesimo FPS? L'ennesimo fifa? Smettetela di shitstormarlo, Kojima è un genio, è una mente creativa, è un uomo che sa quello che fa, e lo fa ogni dannata volta benissimo. Basta guardare i voti dei singoli giochi di Kojima, anche su questo sito, nessuno è sotto al 9. AL NOVE. E poi vi chiedete perchè quando all'E3 viene annunciato tutti iniziano ad urlare e a fare casino? Kojima è un genio, al pari di Fincher, di Scorsese e di tanti altri. Chapeu MR Kojima, Welcome Back!
  • MGstyle90
    MGstyle90
    Livello: 1
    Post: 6
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Raga quest'uomo è unico... Pazzo, folle, originale, non importa... Ma ha fatto invecchiare in stile dolly il caro Snake, dando a nessuno la possibilità di farci nulla di sensato come trama... Geniale ma stron'o, senza parlare dello schifoso atto 2 la rinuncia all'atto 3 è quello schifo D finale del quinto che non cito poiché spoilerarlo è comunque sadismo.... Sinceramente tanto genio in un uomo che non Sa Lavorare in team non serve a nulla... Vero che io non lo conosco... Ma in molti siti si legge che voleva sempre fare da solo e di testa sua quando stava con konami... La verità è che purtroppo come il papà di ds è stato divinizzato dai suoi fan... Raga vi ricordo che questo pseudo genio creativo ha campato anni su due, e dico due, sole ip... Io adoro il lavoro di quest'uomo e non scorderò mai alcuni dialoghi di msg, ma è uomo e come uomo ha i suoi limiti (anche creativi)
  • lollo_dwlin
    lollo_dwlin
    Livello: 5
    Post: 1449
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Minollo64

    Le parole hanno un peso, un senso e una misura a seconda delle circostanze.
    Se dobbiamo parlare in senso "medico", a parte problematiche che ovviamente sono e devono rimanere molto riservate, ovviamente è molto azzardato, se non del tutto insensato, definirlo "pazzo". Partendo da questo paletto e da questo utilizzo proprio e definito del termine, però, diventa difficile definirlo:
    estroso? perfezionista? vanitoso? presuntuoso? si perché lo è, no perché se ne rende conto in qualche modo, dandosi del pazzo e cercando, comunque, di darsi un limite ragionevole.

    io penso che il modo più preciso di definirlo rimane quello, pazzo, folle, ma ovviamente non nel senso medico-psichiatrico del termine
    La parola pazzo ( che è troppo vasta per significato che si attribuisce ad una persona ) si puoi anche interpretare come una persona diversa per idee e modo di agire, proprio come kojima. Però io penso che quest'ultimo è prigioniero di un personaggio creatogli intorno dalle persone, quasi un dio incompreso dagli addetti ai lavori, in visionario che secondo me non è. Nei suoi giochi, specialmente la serie Metal gear è stato quasi rapito dalla volontà di stupire, di inserire elementi buffi, quasi paradossali in un gioco dal gameplay quasi realistico ( che di realistico non ha nulla ), mischiando generi vintage a quelli futuristici. Se andassimo ad analizzare uno a uno qualsiasi dettaglio dei suoi giochi, ne uscirebbero paradossi su paradossi, inesattezze su inesattezze, cose che non centrano nulla con cose che sono forse l'antitesi della precedente. Forse semplicemente, per come la vedo io, si è sbagliato in principio a giudicare i titoli di kojima con troppa serietà, dandogli un rilievo quasi storico come pietra di paragone, ma sempre mia opinione, i suoi titoli sono quasi buffi ( che non significa brutti ), sembra quasi dare uno schiaffo alla serietà, uno schiaffo ai titoli seri e creare una parodia. FORSE è sempre stato questo l'intento di kojima, creare titoli che "trollassero" l'esperienza di gioco provata dal player.
  • lollo_dwlin
    lollo_dwlin
    Livello: 5
    Post: 1449
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Big_Boss199X

    C'è anche gente che ti da ragione... cosa stai dicendo... P.T era versione di prova... cosa credi che nel gioco originale, l'unico movimento che avrebbe avuto il protagonista era spostare la telecamera? MGS4 doveva avere delle cutscene per narrare bene una storia iniziata nel lontano 1987, e anche se alcune cose non tornavano, almeno venivano spiegate. Death Stranding non si capisce nulla? Per fortuna e sai perchè? Nella maggior parte dei trailer di film o di videogames in quei 2-3 minuti ti dicono tutto, ma proprio tutto! Kojima invece, fa il giusto: ti mostra un trailer (che ha dei significati in sottofonodo) e non ti spoilera niente! Questa è la differenza fra un grande regista e chi invece fa trailer alla: Titanfall, Cod, Bf ecc.. purtroppo queste cose non le apprezzate perchè non avete ancora raggiunta la giusta maturità videoludica.
    Perche secondo te in PT cambiava qualcosa da quello che si è visto all'ipotetico gioco completo? credo proprio di no, perche in quella sequenza il gioco è stato creato per essere quello che hai visto, cioè un trip mentale e basta, quindi non so cosa credi poteva essere di piu. Un lungo tunnel, un film interattivo simile a heavy rain. In guns of the patriot, la durata stimata tra cutscene e gameplay era piu o meno la stessa, forse anche di meno se sapevi giocare e non eri un neofita. Narrare la storia? non necessita di tutto cio, visto che all'inizo del gioco, prima di giocare passavano circa 10-15minuti. Su questo nuovo titolo di kojima non si capisce nulla, perche paradossalmente quello potrebbe anche non essere il gioco, ed ora mi spiego meglio: Da qualsiasi trailer e ripeto, QUALSIASI piu o meno si capisce qualcosa, si capisce di cosa puo parlare il titolo, in questo io riconosco solo l'abilità di saper indurre tanto HYPE ai deboli di cuore, tutto qua. Potrebbe essere tranquillamente uno spot di come si stia rovinando il mondo. TI posso al limite dare pure ragione su cio, se voglio proprio venirti in contro un minimo, ma attenzione, va bene cio che dici, ma allora non giustifico l'hype che si porta dietro questo spot made WWF. Io nei suoi titoli ho sempre trovato genialità e molta confusione e l'arroganza di voler stupire per forza anche quando non ne è necessario.
  • Jovi
    Jovi
    Livello: 3
    Post: 91
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Hojima è un ottimo designer, ma per avere quest'opinione di lui ho in mente i suoi giochi, non certo i suoi commenti o i suoi "making of"... valuteremo il suo operato sul nuovo progetto quando sarà completo. Ora sono solo bit e tempo sprecati sui forum (compreso quelli del mio post ).
caricamento in corso...

 
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.