Tekken 7: Katsuhiro Harada parla delle novità

Katsuhiro Harada ha recentemente parlato di Tekken 7 e delle novità in arrivo con questo atteso nuovo capitolo, ecco le sue dichiarazioni:

"Volevamo rendere l’esperienza più intensa, senza distogliere i giocatori dal combattimento, ma al tempo stesso facendo in modo che il gioco fosse divertente anche per chi non impugna il controller.
Molti pensano che la difficoltà di includere Akuma fosse nell’implementazione dei proiettili, che in realtà possiedono già molti personaggi di Tekken. C’è anche la possibilità di effettuare movimenti laterali, per evitarli. La vera sfida è stata rappresentare Akuma in un modo simile a quello di Street Fighter, per la diversa resa di alcune mosse bidimensionali. Abbiamo lavorato duramente per ricrearne lo stile e l’effetto in 3D. Akuma ha un ruolo vitale, nella modalità storia: ha stretto un’alleanza con Kazumi, per liberare il mondo dal suo malvagio sposo Heihachi e da suo figlio Kazuya. Entro la fine del gioco, la storia della famiglia Mishima sarà finita.
Parlando della modalità furia alcuni colpi potrebbero essere più difensivi di altri. Li abbiamo resi anche più difficili da prevedere, perché possono essere usati ai livelli di attacco alti, medi e bassi. Con l’arte della Furia (Rage Art) si possono infliggere danni ingenti, ma solo se si ha poca salute. Potrebbe essere una decisione che salva la vita, ma è importante scegliere il momento giusto.
Passando al colpo di potenza (Power Crush) i giocatori più abili useranno l’abilità a loro vantaggio, ma non avranno molta fortuna contro gli attacchi bassi o le prese. Per andare a segno, non basta sempre la violenza.
Come scegliamo i personaggi? Prendiamo in esame i nostri fan e li dividiamo in gruppi, per capire cosa potrebbe piacere ai vari giocatori in giro per il mondo. Teniamo presenti i gusti delle ragazze, pensiamo ai nuovi arrivati e non dimentichiamo i veterani della serie. Personalmente, prima di tutto, sceglierei Feng Wei, perché mi trovo molto bene ed è in grado di adattarsi a molti avversari diversi. Poi sceglierei Katarina, perché è molto intuitiva e dà la sensazione di poter mettere a segno dei colpi anche contro i giocatori più esperti.
A volte mi butto su Heihachi, anche se è un po’ più difficile da usare e io non sono un giocatore di alto livello. Direi che sono più di livello intermedio!”



Data di uscita: 18 febbraio 2015 (JP Arcade) - Inizio 2017 Console (Europa)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 1
  • Solid-SteBro
    Solid-SteBro
    Livello: 7
    Post: 2845
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Intanto in Giappone è disponibile da circa una dozzina di anni, qui bisogna aspettare il 2017...2 0 1 7 ! ! ! ! ! Quando si scontreranno giocatori italiani contro dei giapponesi praticamente loro avranno in mano un gioco che conoscono da mille anni mentre l'italiano deve ancora scartare la custodia.
caricamento in corso...

 
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.