Il si a Brexit fa crollare le borse, Nintendo perde l'8%

Contrariamente ai sondaggi e ai commenti delle ultime ore, che parlavano di un lieve vantaggio per il "Remain", con comunque un Regno Unito praticamente spaccato a metà, alla fine le cose sono andate diversamente: il referendum sottoposto al popolo britannico ha infatti visto spuntarla il fronte del "Leave", che vuole l'uscita dello UK dall'Unione Europea. Come riportato da tutti i maggiori quotidiani internazionali, l'esito della votazione ha avuto un impatto sulle borse di tutto il mondo, Tokyo compresa, dove perfino Nintendo ha avuto perdite ingenti.



Le azioni della casa di Kyoto, come riferisce Bloomberg, hanno infatti perso l'8%. Vedremo come, nelle prossime ore, reagiranno anche gli altri colosso videoludici quotati in borsa.
Data di uscita: Fondata nel 1889
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 32
  • Morfeus
    Morfeus
    Livello: 4
    Post: 520
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da trinitazx

    il parlamento inglese ha il potere di non ratificare il referendum per cui non è datto che l'inghilterra uscira dell'europa alla fine, il suo premier David Cameron si è espressamente rifiutato di accettare il referendum e ha dato le suedimissioni, per cui la palla passa alle prossime votazioni, potrebbe addirittura esserci una campagna che cerca di ottenere voti promettendo di non ratificare il referendum. Detto questo ci vorranno almeno altri 2 anni per far uscire la GB dall'UE sempre che effettivamente esca, per gli italiani in questi 2 anni non cambiera nulla visto che si applicano le regole UE, da dopo non si sa, dipende dai negoziati che fara la GB potrebbe non cambiare niente,ma dipende tutto da come l'europa prendera questa notizia. Per ora.... le borse crollano, la sterlina è ai minimi dall'85 si è registrato una richiesta di Euro da parte dei cittadini della GranBretagna elevatissima e i pensa che crolleranno gli investimenti in GB,per cui se continua cosi andare in Gran Bretagna per noi non sara per niente conveniente,diciamo che chi lavora li ed è italiano deve sperare che se veramente esce dall'UE i nuovi accordi prevedano la libera circolazioni di beni e persone
    è un referendum consultivo ma dovranno rispettarlo, è il volere del popolo sovrano, nel bene o nel male dovranno dare corso alla decisione presa... sarebbe un grave attacco alla sovranità popolare non ratificarlo... non penso proprio succeda... non siamo in italia
  • fabdragonball
    fabdragonball
    Livello: 4
    Post: 1203
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    La vedo molto brutta per tutta l'economia mondiale
  • trinitazx
    trinitazx
    Livello: 4
    Post: 1079
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Clan Swiss ITA

    Veramente ha detto che lo avrebbe rispettato. ma a questo punto perché fare referendum se non gli si vuole dare corda? Mica era consultivo come quello dell'Olanda sull'Ucraina. se non lo rispettano, sarà uno schiaffo alla democrazia e si rischiano rivolte
    disse proprio che lo avrebbe rispettato e per questo si dimette, se fosse per lui senno non la farebbe uscire dall'UE visto che è tra i suoi poteri, proprio per ripettare il referendum si è dimesso.Rivolte non credo proprio visto che chi fa rivelte solo i giovani non gli ultra sessantacinquenni, e i giovani hanno votato per il remein,tra i titoli dei giornali c'è proprio "i vecchi hanno votato per i giovani" ma a far rivoluzioni sono i giovani non i vecchi,quindi direi prorio che un opzione poco probabile ma possibile quella che rimanga in UE in ogni caso
  • Cippy
    Cippy
    Livello: 8
    Post: 1132
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Saylar91

    Gli amanti dei giochi vedranno la probabile non più convenienza nel comprare giochi in UK, cosa che spesso era molto conveniente. Ciao EU significa ciao al mercato unico europeo! Ci vorranno due anni per l'uscita vera e propria, ma comunque è un qualcosa che non si può fermare ora...
    veramente il valore della sterlina è crollato tantissimo (valore più basso nella sua storia), ora come ora conviene moltissimo comprare dal'UK!!
  • T87
    T87
    Livello: 4
    Post: 3943
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da tip

    Ha addirittura modificato il voto previsto per il referendum pur di non far avverare quello che aveva detto!
    cosa?
  • Clan Swiss ITA
    Clan Swiss ITA
    Livello: 2
    Post: 1260
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da trinitazx

    il parlamento inglese ha il potere di non ratificare il referendum per cui non è datto che l'inghilterra uscira dell'europa alla fine, il suo premier David Cameron si è espressamente rifiutato di accettare il referendum e ha dato le suedimissioni, per cui la palla passa alle prossime votazioni, potrebbe addirittura esserci una campagna che cerca di ottenere voti promettendo di non ratificare il referendum. Detto questo ci vorranno almeno altri 2 anni per far uscire la GB dall'UE sempre che effettivamente esca, per gli italiani in questi 2 anni non cambiera nulla visto che si applicano le regole UE, da dopo non si sa, dipende dai negoziati che fara la GB potrebbe non cambiare niente,ma dipende tutto da come l'europa prendera questa notizia. Per ora.... le borse crollano, la sterlina è ai minimi dall'85 si è registrato una richiesta di Euro da parte dei cittadini della GranBretagna elevatissima e i pensa che crolleranno gli investimenti in GB,per cui se continua cosi andare in Gran Bretagna per noi non sara per niente conveniente,diciamo che chi lavora li ed è italiano deve sperare che se veramente esce dall'UE i nuovi accordi prevedano la libera circolazioni di beni e persone
    Veramente ha detto che lo avrebbe rispettato. ma a questo punto perché fare referendum se non gli si vuole dare corda? Mica era consultivo come quello dell'Olanda sull'Ucraina. se non lo rispettano, sarà uno schiaffo alla democrazia e si rischiano rivolte
  • trinitazx
    trinitazx
    Livello: 4
    Post: 1079
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Luca Menditto

    Ero quasi sicuro che avrebbe vinto il Remain <.< quanto ho letto (su internet, si lo so....) il Parlamento (???) potrebbe comunque votare per rimanere e annullare il Referendum, giusto??? Purtroppo ci capisco veramente poco di politica e non so cosa cambiarebbe per i cittadini italiani che lavorano e vivono li ma non penso sia positivo.. felice di ricevere spiegazioni al riguardo.
    il parlamento inglese ha il potere di non ratificare il referendum per cui non è datto che l'inghilterra uscira dell'europa alla fine, il suo premier David Cameron si è espressamente rifiutato di accettare il referendum e ha dato le suedimissioni, per cui la palla passa alle prossime votazioni, potrebbe addirittura esserci una campagna che cerca di ottenere voti promettendo di non ratificare il referendum. Detto questo ci vorranno almeno altri 2 anni per far uscire la GB dall'UE sempre che effettivamente esca, per gli italiani in questi 2 anni non cambiera nulla visto che si applicano le regole UE, da dopo non si sa, dipende dai negoziati che fara la GB potrebbe non cambiare niente,ma dipende tutto da come l'europa prendera questa notizia. Per ora.... le borse crollano, la sterlina è ai minimi dall'85 si è registrato una richiesta di Euro da parte dei cittadini della GranBretagna elevatissima e i pensa che crolleranno gli investimenti in GB,per cui se continua cosi andare in Gran Bretagna per noi non sara per niente conveniente,diciamo che chi lavora li ed è italiano deve sperare che se veramente esce dall'UE i nuovi accordi prevedano la libera circolazioni di beni e persone
  • tip
    tip
    Livello: 4
    Post: 807
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da T87

    per una volta che non c'entra niente
    Ha addirittura modificato il voto previsto per il referendum pur di non far avverare quello che aveva detto!
  • T87
    T87
    Livello: 4
    Post: 3943
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da tip

    Patcher... Sempre lui... Mai che se ne stia zitto...
    per una volta che non c'entra niente
  • tip
    tip
    Livello: 4
    Post: 807
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Patcher... Sempre lui... Mai che se ne stia zitto...
  • T87
    T87
    Livello: 4
    Post: 3943
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MrSkellington

    Vabe ma nn credo che dicano "nn ce ne frega niente restiamo lo stesso"
    non intendevo la GB, intendevo lui, sulla poltrona
  • Clan Swiss ITA
    Clan Swiss ITA
    Livello: 2
    Post: 1260
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da T87

    Cameron disse anche che sarebbe rimasto indipendentemente dal risultato del referendum, o sbaglio?
    Come tutti i politici ha promesso più di quanto ha fatto effettivamente. Dubito che lo rieleggano in ogni caso
  • Garrett Hawke
    Garrett Hawke
    Livello: 2
    Post: 324
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Pachter ha colpito ancora...giusto ieri ha detto che NX avrebbe venduto 10 milioni di console grazie a The Legend of Zelda: Breath of the Wild, e l'effetto non si è fatto attendere!
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 6
    Post: 5998
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da T87
    Cameron disse anche che sarebbe rimasto indipendentemente dal risultato del referendum, o sbaglio?
    Vabe ma nn credo che dicano "nn ce ne frega niente restiamo lo stesso"
  • Rothssj
    Rothssj
    Livello: 4
    Post: 1277
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Chissà Sony come l'ha presa.. mi sa che già stanno facendo fagotto e via dall'inghilterra XD
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.