Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Il si a Brexit fa crollare le borse, Nintendo perde l'8%

Il si a Brexit fa crollare le borse, Nintendo perde l'8%

Nintendo (Software House)

3DS, NDS, WII, WIIU

Nintendo

Fondata nel 1889

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 24/06/2016
Contrariamente ai sondaggi e ai commenti delle ultime ore, che parlavano di un lieve vantaggio per il "Remain", con comunque un Regno Unito praticamente spaccato a metà, alla fine le cose sono andate diversamente: il referendum sottoposto al popolo britannico ha infatti visto spuntarla il fronte del "Leave", che vuole l'uscita dello UK dall'Unione Europea. Come riportato da tutti i maggiori quotidiani internazionali, l'esito della votazione ha avuto un impatto sulle borse di tutto il mondo, Tokyo compresa, dove perfino Nintendo ha avuto perdite ingenti.



Le azioni della casa di Kyoto, come riferisce Bloomberg, hanno infatti perso l'8%. Vedremo come, nelle prossime ore, reagiranno anche gli altri colosso videoludici quotati in borsa.