Nintendo: la VR non è ancora mainstream, quando lo sarà ci saremo anche noi

La realtà virtuale ha avuto il suo spazio tra i protagonisti delle conferenze all'E3 2016, ma non ha ancora le attenzioni di Nintendo. Come riferito da Reggie Fils-Aime, leader di Nintendo of America, la compagnia ritiene infatti che la nuova tecnologia non sia ancora pronta a diventare mainstream, e che quindi la grande N si deciderà ad interessarsi a questo mercato quando lo sarà.



Premettendo che non ha provato i dispositivi VR quest'anno all'E3, ma che lo ha fatto in precedenza, Fils-Aime ha spiegato che "dal mio punto di vista, penso che la realtà virtuale sia ancora un po' lontana dall'essere considerata mainstream ed adatta ad applicazioni per un mercato di massa con cui i consumatori possono passare tanto tempo, piuttosto che semplici snack di intrattenimento."

Il leader di Nintendo of America ha aggiunto che "dal nostro punto di vista, vogliamo assicurarci che una tecnologia sia mainstream. Vogliamo che rappresenti un grosso valore per i consumatori. Ad esempio, c'erano un sacco di tecnologie legate al giroscopio sul mercato, ma è servito che arrivassero Wii e Wii Remote per renderle mainstream. Oppure, se torniamo a Nintendo DS, si è trattato del primo device elettronico che ha fatto un uso estensivo di un touchscreen."

"Quindi, il modo in cui noi guardiamo alla realtà virtuale, o anche alla realtà aumentata che abbiamo nel nostro Nintendo 3DS, passa dal fatto che per noi una tecnologia deve raggiungere un punto in cui può diventare mainstream. È allora che compagnie che creano contenuti, come noi, possono fare prodotti che davvero i consumatori vogliono vivere, che li convincano a gettarsi su quella particolare tecnologia. È così che procediamo. Teniamo sott'occhio la realtà virtuale dai tempi di Virtual Boy. Ma, quando si tratta di noi, vogliamo assicurarci che il prossimo passo possa essere mainstream e accessibile per il mercato di massa—quando la realtà virtuale lo sarà, aspettatevi che Nintendo ci sia."

In precedenza, la compagnia aveva anche criticato aspramente la realtà virtuale, ritenendo che non fosse un'esperienza divertente e che costringesse ad un gioco asociale, lontanissimo dalla filosofia di Nintendo. Ne parlammo in questa notizia e in quest'altra.
Data di uscita: Fondata nel 1889
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 19
  • Minollo64
    Minollo64
    Livello: 3
    Post: 866
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da aaston

    La VR è il futuro. Nintendo aspetta perché il suo target è sempre stato un gaming più casual. Chiunque è ancora titubante sulla VR è perché 1- Non l'ha provata 2- Ha poca immaginazione 3- Non è informato 4- Ha delle fette di prosciutto davanti agli occhi
    Sei troppo giovane o un tantino smemorato: il N64 e il GC erano signore consolle per gamers doc, la deriva casual è nata con la Wii
  • aaston
    aaston
    Livello: 6
    Post: 492
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MrSkellington

    Io spero nn lo diventi mai, a meno di risolvere ogni problema legato alla motion sickness, cosa che nn so se può accadere. Inoltre già gli schermi spesso mi danno fastidio agli occhi, nn voglio immaginare tenermene uno attaccato al viso
    Ma perché! La motion sickness è già stata risolta nelle versioni commerciali di Vive e Rift. Il futuro che ci aspetta è sempre più roseo, già questi 2 sono assolutamente fantastici ora, e la strada da percorrere è ancora tanta! Dovremmo essere super emozionati riguardo alla VR, è tipicamente italiana questa "paura" delle novità, il dover subito criticare tutto prima ancora che sia veramente uscito, l'incapacità di vedere le potenzialità. Bah.
  • aaston
    aaston
    Livello: 6
    Post: 492
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    La VR è il futuro. Nintendo aspetta perché il suo target è sempre stato un gaming più casual. Chiunque è ancora titubante sulla VR è perché 1- Non l'ha provata 2- Ha poca immaginazione 3- Non è informato 4- Ha delle fette di prosciutto davanti agli occhi
  • Ricola
    Ricola
    Livello: 4
    Post: 1404
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Oggi sono stato al gametop. Il ragazzo alla cassa tentava di convincere un cliente titubante a prenotare il VR......dicendogli la notizia che gira in rete (ovvero che sony non è sicura di coprire la richiesta) e aggiungendo che le copie a loro destinate sono gia quasi andate esaurite in prenotazione. Adesso ,non sapendo quante periferiche Gamestop italia abbia da distribuire ne se le parole fossero la classica "bugia" da venditore gamestop (ne so qualche cosa dato che quando uscii GTA 4 il commesso voleva convincermi che dopo le copie del lancio D1 rockstargame avrebbe fermato la produzione del gioco...non sto scherzando, disse che non avrei più trovato nessuna copia del gioco perchè sarebbe uscito a tiratura limitata)ma...fosse vero che sono andate esaurite (con caparra di 100 euro per la prenotazione) mi chiedo se ci sia tanta gente disposta sul serio a buttare subito i soldi in questa periferica senza averne visto anche solo mezza recensione davvero chiarificatrice sulla sua effettiva bontà. Se davvero fosse così questa periferica ha gia fatto più delle periferiche precedenti (poi finite nel dimenticatoio) perchè diciamocelo, il move e il kineckt non saranno state economicissime ma costavano meno delle periferiche attuali VR.
  • InterTriplete
    InterTriplete
    Livello: 2
    Post: 3872
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Più che altro mancano giochi e forse anche idee: quello che hanno annunciato al D1 di ps vr pare ampiamente dimostrarlo. Non è una tecnologia ancora matura, da questo punto di vista, e rischiano di bruciarla.
  • Soxar
    Soxar
    Livello: 6
    Post: 222
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Blade Runner 80

    Il wiimote non è più mainstrem, tutti continuano a giocare con il pad.
    Il punto è proprio quello, il wiimote e i motion control erano mainstream prima, erano una moda, una moda che poi è morta. Forse fra tipo cinque anni sentiremo dire in giro "Ma ancora usano il vr? Che schifo, meglio il pad classico.".
  • gimmithecat
    gimmithecat
    Livello: 2
    Post: 101
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    sono d'accordo su quello che dice.gia' adesso c'e' un'allontanamento dalla vita sociale da parte dei giovani che ancora si ritrovano davanti a un televisore condividendo gli attimi di un gioco...se poi con questi vr rimangono soli dentro la loro maschera mi sa' che con la vita sociale hanno finito proprio. e' per questo che spero che questi vr facciano la fine del kinect
  • fabdragonball
    fabdragonball
    Livello: 4
    Post: 1203
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    concordo reggie
  • Ringhio83
    Ringhio83
    Livello: 4
    Post: 143
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Saggia decisione direi... Penso che la VR farà la fine di Kinetec e compagnia bella...
  • Garrett Hawke
    Garrett Hawke
    Livello: 2
    Post: 324
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Reggie's body is not ready...for the VR!
  • Minollo64
    Minollo64
    Livello: 3
    Post: 866
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Sono d'accordo, e sono convinto che le VR, passata la foia iniziale, si ridimensionerà presto, ma sembra comunque la volpe che dice che l'uva è acerba. Comunque è contraddittorio, da un lato dice che bisogna aspettare la maturazione di certe tecnologie, dall'altro si vanta di aver lanciato tecnologie facendole diventare mainstream. La verità è che le tecnologie bisogna crearle.
  • PoPMusic
    PoPMusic
    Livello: 4
    Post: 352
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Ho avuto l'impressione che il vr sia ancora una tecnologia molto acerba, incapace di offrire un'esperienza ludica completa, a parte quella specie di demo che spacciano per giochi(l'orribile demo di re7 ,i miei occhi stanno ancora sanguinando) in cui i clichè si avvicendano ripetutamente. E poi adoro i videogiochi in terza persona, voglio vedere il protagonista,l'animazione e tutto. Nintendo fa bene ad andare con i piedi di piombo dato che una tecnologia vr poco si adatta al suo modo di realizzare videogiochi.
  • Blade Runner 80
    Blade Runner 80
    Livello: 3
    Post: 5580
    Mi piace 2 Non mi piace -4
    Il wiimote non è più mainstrem, tutti continuano a giocare con il pad.
  • Virtual
    Virtual
    Livello: 7
    Post: 434
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    Finalmente una dichiarazione sensata, dopo tutte le boiate riguardo ps4neo e scorpio.
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 6
    Post: 5998
    Mi piace 1 Non mi piace -3
    Io spero nn lo diventi mai, a meno di risolvere ogni problema legato alla motion sickness, cosa che nn so se può accadere. Inoltre già gli schermi spesso mi danno fastidio agli occhi, nn voglio immaginare tenermene uno attaccato al viso
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.