Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Kojima svela nuovi dettagli su Death Stranding

Kojima svela nuovi dettagli su Death Stranding

Le parole di Kojima

Death Stranding
A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 16/06/2016
Death Stranding è stato presentato nel corso della conferenza Sony, al momento non sappiamo molto sul gioco ma il buon Kojima ha svelato qualche dettaglio in più:

"Il giocatore controllerà il personaggio interpretato da Norman Reedus, se proprio dovessimo trovare un genere potremmo definirlo come un titolo action. Anche quando ho realizzato Metal Gear potevamo parlare di action, ma era un gioco diverso dagli altri perché era basato sul nascondersi: la gente alla fine l'ha chiamato ‘stealth action’. Come ho detto nel gioco controllerete Norman ma andando avanti scoprirete qualcosa di diverso, qualcosa che non può essere inquadrato in una categoria specifica.
Il nome del gioco? La parola filo (strand) in psicologia è spesso usata per riferirsi a legami o catene. Gli strani cordoni ombelicali del trailer e il legame di Norman con il bambino rappresentano proprio questo."