Nuove immagini e dettagli su Resident Evil 7

Dopo la presentazione ufficiale nel corso della conferenza Sony all'E3 2016, Capcom ha pubblicato una serie di immagini ed alcuni dettagli inerenti Resident Evil VII.
Il titolo sarà lanciato il prossimo 24 gennaio in Europa per Playstation 4, Xbox One e PC. Il videogioco, pensato per offrire un'esperienza di stampo horror, tornando quindi alle origini della serie, utilizzerà il nuovo motore grafico "RE Engine", in grado di garantire un alto livello di immersione con il supporto ai sistemi di realtà virtuale (Playstation VR e HTC Vive / Oculus Rift per PC).

Il gioco sarà ambientato negli spazi rurali dell'America e le vicende avranno luogo dopo i drammatici eventi del sesto capitolo. Gli utenti possono sin da subito provare con mano l'esperienza in prima persona grazie alla demo, chiamata "Resident Evil 7 Teaser: Beginning Hour" scaricabile su Playstation Store in anteprima per gli abbonati Playstation Plus.

Vi lasciamo agli screenshot, visibili come di consueto nella gallery sottostante.


Data di uscita: 24 gennaio 2017
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 44
  • Torniquetrulez
    Torniquetrulez
    Livello: 5
    Post: 157
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da AndieDrew

    Voi non sapete mai quello che volete, vi lamentate per qualsiasi cosa e siete penosi. Prendete la PlayStation 1 e rigiocate con i poligoni se volete. Io ho giocato alla demo e mi è piaciuta molto, non credo sarà in prima persona, il teaser credo sia fatto per il VR anche se credo l'intero gioco si potrà giocare col VR ma penso e spero sia in terza persona il gioco. Oltretutto cosa vi lamentate che praticamente 'sto trailer non mostra niente se non l'impeccabile grafica? Siete assurdi.
    Ti quoto in pieno, a questo punto, si meritano un gioco come resident evil 6
  • Torniquetrulez
    Torniquetrulez
    Livello: 5
    Post: 157
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    ragazzi è un teaser giocabile, straccacchio!!! il protagonista non è il cameraman visto che ne prendi il controllo solo ed esclusivamente in una frazione di gioco. non è resident evil cosa? per via della visuale? era più resident evil Leon che calciorotava uno zombi? o chris pieno di steroidi occupato nel solito QTE? andiamo su!!! per chi ha giocato il teaser un riferimento a resident evil c'è, basta cercare... state a sentenziare su un teaser giocabile che non è nemmeno la punta dell'iceberg del prodotto finale... abbiate pazienza e sentenziate quando avete in mano qualcosa di più concreto...
  • Simogamer89
    Simogamer89
    Livello: 3
    Post: 587
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da avvelenament0

    purtroppo non è solo un problema di capcom... è l'intera industria che ormai non sforna nulla di nuovo ma si limita a seguire (o copiare) determinati canoni... vuoi fare un free roaming? copia GTA e mettici qualcosa di marginale giusto per differenziarlo un pò; e così abbiamo i vari saint row dal 2 in poi, watchdogs etc... vuoi fare un action che dia una parvenza di complessità? copia i souls; e così abbiamo lords of fallen, ni-oh etc. vuoi fare un horror dai canoni abbastanza collaudati? copia outlast, che a sua volta è un mezzo scopiazzamento dei fake documentary...
    Vero
  • Simogamer89
    Simogamer89
    Livello: 3
    Post: 587
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MrSkellington

    Eh ma come dicevo nell'altra news questo è un problema tuo, mi spiace se ti dà fastidio ma nn è che puoi prendertela per questo, è una visuale come un'altra usatissima nei videogiochi, a me dà fastidio lo schermo di vita ma nn me la prendo per ogni gioco che ci pubblicano..
    Resident evil e' sempre stato in terza persona, se vuoi copiare outlast fai un gioco originale, non stravolgi una saga storica, Capcom va da un estremo all'altro, prima Total Action poi scappa come il topo dal gatto stile mille mila horror odierni in soggettiva. Ho guardato il let's play di una youtuber che seguo da un paio d'anni fidatissima, il gioco non c'entra assolutamente nulla con resident evil, e' palesemente una esperienza per il vr uscita direttamente da chainsaw massacre, il nemico e' una famiglia di pazzi cannibali, e tu sei un camera man malcapitato che rimane intrappolato in casa loro insieme a 2 tizi della crew. C'è anche un tocco di sovrannaturale in qualche punto, tutto questo non e' resident evil neanche lontanamente.
  • fabdragonball
    fabdragonball
    Livello: 4
    Post: 1203
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    speriamo in bene
  • avvelenament0
    avvelenament0
    Livello: 0
    Post: 93
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Simogamer89

    Aaahhhh ma allora c'è qualcuno che coglie il vero problema di Capcom con RE!
    purtroppo non è solo un problema di capcom... è l'intera industria che ormai non sforna nulla di nuovo ma si limita a seguire (o copiare) determinati canoni... vuoi fare un free roaming? copia GTA e mettici qualcosa di marginale giusto per differenziarlo un pò; e così abbiamo i vari saint row dal 2 in poi, watchdogs etc... vuoi fare un action che dia una parvenza di complessità? copia i souls; e così abbiamo lords of fallen, ni-oh etc. vuoi fare un horror dai canoni abbastanza collaudati? copia outlast, che a sua volta è un mezzo scopiazzamento dei fake documentary...
  • soporfratem
    soporfratem
    Livello: 4
    Post: 121
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Simogamer89

    Non serve fare un titolo in prima persona per essere originali! un gioco originale lo fai anche in terza persona, proprio per questo ho apprezzato molto until dawn, da cui speravo Capcom prendesse esempio per il sistema di telecamere e per la forte tensione e senso di insicurezza che trasmette il titolo! io la soggettiva non la posso soffrire ed inoltre il più delle volte mi provoca nausea, questo mi preclude di continuare a fruire di una saga storica che ho sempre amato, e che purtroppo era finita nel baratro con re4! finalmente torna nell'ambito del survival horror e me la schaffano in soggettiva, a me personalmente la cosa fa incavolare, poi agli altri può piacere, a me no!
    stesso problema tuo, purtroppo...
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 6
    Post: 5998
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Simogamer89
    Non serve fare un titolo in prima persona per essere originali! un gioco originale lo fai anche in terza persona, proprio per questo ho apprezzato molto until dawn, da cui speravo Capcom prendesse esempio per il sistema di telecamere e per la forte tensione e senso di insicurezza che trasmette il titolo! io la soggettiva non la posso soffrire ed inoltre il più delle volte mi provoca nausea, questo mi preclude di continuare a fruire di una saga storica che ho sempre amato, e che purtroppo era finita nel baratro con re4! finalmente torna nell'ambito del survival horror e me la schaffano in soggettiva, a me personalmente la cosa fa incavolare, poi agli altri può piacere, a me no!
    Eh ma come dicevo nell'altra news questo è un problema tuo, mi spiace se ti dà fastidio ma nn è che puoi prendertela per questo, è una visuale come un'altra usatissima nei videogiochi, a me dà fastidio lo schermo di vita ma nn me la prendo per ogni gioco che ci pubblicano..
  • Simogamer89
    Simogamer89
    Livello: 3
    Post: 587
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MrSkellington

    Eh appunto,3 persona, atmosfera di resident evil, survival ma anche action, volevate un gioco uguale a quello di 20 anni fa. Secondo me è il classico caso in cui ai fan nn va bene niente che nn sia il vecchio gioco a cui sono affezionati. Diamogli una possibilità almeno prima di bocciarlo perché uguale a questo o a quello
    Non serve fare un titolo in prima persona per essere originali! un gioco originale lo fai anche in terza persona, proprio per questo ho apprezzato molto until dawn, da cui speravo Capcom prendesse esempio per il sistema di telecamere e per la forte tensione e senso di insicurezza che trasmette il titolo! io la soggettiva non la posso soffrire ed inoltre il più delle volte mi provoca nausea, questo mi preclude di continuare a fruire di una saga storica che ho sempre amato, e che purtroppo era finita nel baratro con re4! finalmente torna nell'ambito del survival horror e me la schaffano in soggettiva, a me personalmente la cosa fa incavolare, poi agli altri può piacere, a me no!
  • Simogamer89
    Simogamer89
    Livello: 3
    Post: 587
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Kingdom_Hearts

    Mi sa che da qui alla fine non riuscirò più a giocare un horror in terza persona.la deriva che sta prendendo questo genere m'infastidisce parecchio
    Sono profondamente amareggiato anch'io, ultimamente vedo trailer di giochi horror interessantissimi con atmosfere da urlo e poi mandano il video gameplay ed è puntualmente in prima persona... mi sale un odio infernale!!!
  • Simogamer89
    Simogamer89
    Livello: 3
    Post: 587
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da avvelenament0

    il problema principale è la mancanza di identità... fino a RE:CV, i resident evil avevano cmq problemi: telecamere fisse che oscuravano la presenza di nemici nella stessa stanza, animazioni legnose, regia e storie da mani in faccia, però avevano la loro identità! da RE4 in poi la serie si è sputtannata. Andavano di moda i TPS? e via di RE4 (che è stato cmq un gran gioco), del mediocre RE5 e del verognoso RE6. Ora vanno di moda gli horror stile indie in prima persona senza fasi action? e via di RE7 sulla falsa riga di p.t. e outlast. Indipendentemente dalla qualità del gioco, è cmq un processo creativo sterile! nn c'è uno sviluppatore che impone la sua idea (vincente o meno) sul progetto, ma uno sterile copia copia per vendere qualche copia in più... e la cosa è davvero triste, perchè se lo fà uno studio indie, ancora ancora la cosa è giustificabile, ma se lo fà una multinazionale del menga...
    Aaahhhh ma allora c'è qualcuno che coglie il vero problema di Capcom con RE!
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 6
    Post: 5998
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da sariddu
    Ma il punto è che la gente chiedeva l' atmosfera ed alcune caratteristiche del passato, altrimenti che ritorno al pssato sarebbe? Poi l' elenco da me presentato non deve essere visto come un copia incolla dai vecchi re...insomma, anche TLOU ha un gameplay solidissimo, per me quello sarebbe ciò che dovrebbero cercare a livello di crafting, stealth, elementi survival, sistema di mira che è ottimo. Avrei preferito vedere una copia del titolo nd rispetto a quanto fatto, GIURO CHE CREDEVO FOSSE OUTLAST! The last of us rappresenta ciò che RE doveva diventare nel tempo, ovviamente con le opportune modifiche (puzzle solving più importante, ambienti meno lineari, zero esseri umani nella città e nessun compagno per migliorare l' atmosfera). Questo non è andare avanti e migliorare, non è ascoltare i fan, non è una scelta corretta e punto. Poi il gioco potrà anche essere decente, ma non è più RE!
    Punti di vista: il primo re si poneva l'obiettivo di somigliare ai film horror classici, e di action a ben vedere nn aveva poi molto; mi sembra ci si avvicini più questo che tlou. A me l'atmosfera è piaciuta, stereotipata ma anche quella dei vecchi re lo era, per me può venire fuori qualcosa di buono, a prescindere da dove ha preso spunto. Poi magari sarà una ca*ata fatta solo per la vr, ma odiarlo a prescindere perché "nn è re" nn vedo a cosa serva
  • Sorre
    Sorre
    Livello: 6
    Post: 618
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da shinokuni

    io vorrei scaricare la demo...ma è possibile giocarlo senza VR??
    Puoi già scaricarla.
  • LordMat
    LordMat
    Livello: 6
    Post: 187
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Ho provato la demo... mi sembra molto outlast, spero ci siano zombie e che si possa sparare... altrimenti è un horror tale quale a outlast, che con resident evil non ci azzecca nulla
  • sariddu
    sariddu
    Livello: 4
    Post: 2786
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MrSkellington

    E quello che descrivi è esattamente il gioco del 96 poi prima persona uguale fps, eddai è ovvio che nn ci azzecca nulla! Nn c'è un reale motivo per criticare quel poco che si è visto finora se nn pregiudizi su come sarà. Io voglio un bel survival horror, se riescono a farmelo in prima persona nn c'è alcun problema
    Ma il punto è che la gente chiedeva l' atmosfera ed alcune caratteristiche del passato, altrimenti che ritorno al pssato sarebbe? Poi l' elenco da me presentato non deve essere visto come un copia incolla dai vecchi re...insomma, anche TLOU ha un gameplay solidissimo, per me quello sarebbe ciò che dovrebbero cercare a livello di crafting, stealth, elementi survival, sistema di mira che è ottimo. Avrei preferito vedere una copia del titolo nd rispetto a quanto fatto, GIURO CHE CREDEVO FOSSE OUTLAST! The last of us rappresenta ciò che RE doveva diventare nel tempo, ovviamente con le opportune modifiche (puzzle solving più importante, ambienti meno lineari, zero esseri umani nella città e nessun compagno per migliorare l' atmosfera). Questo non è andare avanti e migliorare, non è ascoltare i fan, non è una scelta corretta e punto. Poi il gioco potrà anche essere decente, ma non è più RE!
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.