Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Per Ubisoft, le console saranno sostituite dai servizi in streaming, ma non ora

Per Ubisoft, le console saranno sostituite dai servizi in streaming, ma non ora

Per Ubisoft, è nello streaming

Ubisoft
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 12/05/2016
Secondo Yves Guillemot, CEO di Ubisoft, in futuro le console saranno sostituite dai servizi di gaming in streaming, un po' come sta accadendo con PlayStation Now. Il leader della compagnia francese, che ha parlato della questione durante l'incontro con gli investitori, non ritiene il cambiamento prossimo, ma comunque probabile per il futuro.



"Per quanto riguarda il lato console, ci aspettiamo che arrivino delle altre console che continueranno a far crescere questo mercato. Avremo un'altra generazione di console, prima che ne arrivino di nuovo tipo, sul mercato" ha spiegato. "Crediamo nello streaming - anche se richiede un sacco di banda. Riteniamo che sia destinato a crescere ma oggi, con le tipologie di giochi che abbiamo, servirà ancora un po' di tempo affinché diventi popolare."

Interrogato anche in merito ad una possibile PlayStation 4.5 (ossia la rumoreggiata NEO), Guillemot ha dichiarato che la compagnia non è preoccupata dalla cosa, visto che il salto all'ultima generazione, quella di PS4 e Xbox One, è risultato particolarmente agevole.

Voi cosa pensate dell'avvento di una generazione di videogiochi da godere esclusivamente tramite servizi in streaming? Intanto, poco fa, vi abbiamo anche riferito i dati finanziari di Ubisoft, che trovate in questa notizia.