Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Nuove informazioni ed immagini per Tales of Berseria

Nuove informazioni ed immagini per Tales of Berseria

Tales of Berseria

PC, PS4

Gioco di ruolo

18 agosto 2016 JAP - 27 gennaio 2017 (EU) - 26 gennaio PC

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 04/05/2016
Tramite il blog ufficiale di Tales of Berseria, giungono numerose informazioni sul gioco, in arrivo su PS4 e PC nel corso del prossimo anno. Nel corso del post, ci viene presentato "Artorius, salvatore del mondo", del quale apprendiamo che "è leader degli esorcisti dell'Abbazia, ed è l'eroe che ha portato ordine in un mondo in cui le persone erano spaventate dalla minaccia dei Demoni. È anche l'obiettivo della vendetta di Velvet."



Ci viene poi presentata l'isola prigione di Titania, "isola fortificata e solitaria dove i prigionieri del "Sacro Impero di Midgand" vengono inviati. Velvet è stato tenuto in una cella fino all'incidente accaduto tre anni prima. La prigione è nell'isola solitaria e nel mare proibito, per cui in realtà perfino la stessa isola è una prigione."

Apprendiamo poi che la prima parte della storia ci vedrà proprio fuggire dall'isola, quando Velvet ha l'opportunità di scappare "con l'intento di cercare la sua vendetta su Artorius."

Infine, il post ci presenta la nave pirata di Van Eltia, mostrandola in alcune delle nuove immagini che possiamo proporvi nella galleria in calce alla nostra notizia.
Segnaliamo anche che il magazine nipponico Famitsu ha presentato due nuovi personaggi: il primo, Teresa Linares, è "un'esorcista fredda e di prima classe. Si tratta di una donna amichevole e della sorellastra di Oscar, con cui condivide il padre." Proprio per quanto riguarda Oscar, invece, leggiamo che si tratta di "un uomo con un forte senso di responsabilità per la lotta ai Demoni. Esorcista di prima classe nato da una famiglia nobile."

Vi proponiamo qui sotto alcune immagini.

Si ringrazia l'utente Dandylion per la gentile segnalazione.