Ancora problemi per The Division

Lo sviluppatore Ubisoft Massive ha annunciato attraverso il proprio profilo Twitter che ci sono ancora problemi con le missioni giornaliere di Tom Clancy's: The Division, non è la prima volta che accade una cosa del genere. Il team ha dichiarato di essere al lavoro per trovare una soluzione permanente e definitiva a questi malfunzionamenti che portano le missioni a sparire, al momento non abbiamo altre informazioni ma sicuramente nel corso delle prossime settimane ne sapremo di più.



Attraverso questo link potete raggiungere la nostra scheda dedicata al gioco e avere ulteriori dettagli.
Data di uscita: 8 marzo 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 6
  • SimpalleoMan
    SimpalleoMan
    Livello: 6
    Post: 1113
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da shadowofamon

    Continua a essere primo in classifica perché il gioco è valido. La domanda è: tu lo hai giocato? Se si allora saprai che cmq è un problema su cui si può passare tranquillamente sopra visto che c è la zona nera e altre piccole cose da fare (incursione?!?). Se la risposta è no vabbè, non occorre dare spiegazioni.
    Il gioco può essere valido quanto vuoi, ma se mi presenti problemi ogni due giorni cosa te ne fai (non problemucci così, cose gravi, tipo quello dei salvataggi che scomparivano mandando all'aria ore ed ero di gioco), ormai ogni volta che lo stai avviando pensi ''cosa andrà storto oggi?'', ma se per te merita il primo posto in classifica...
  • GROTHWEILER
    GROTHWEILER
    Livello: 0
    Post: 42
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Se si potesse reclamare in un qualche indirizzo internet ubisoft il rimborso per questo gioco (che in verità non ne è neanche mezzo per quanto è incompiuto) lo inonderei di email. Uno degli aquisti più brutti mai fatti, e di giochi ne ho un infinità, ho smesso di contare le volte che durante le missioni precipitavo nel terreno, dei glitch, del mal funzionamento dei server e tanto altro ancora. Si, il gioco era partito con presupposti davvero lodevoli ed una grafica da urlo, ma così non è stato, un netto dawngrade della grafica mostrata nei trailer 2013, una continuità infinita delle missioni e ambientazioni cosi dispersive da farti addormentare con tanto di bava alla bocca per quanto ti possa mandare bene in catalessi! Senza contare che si può giocare da soli fino al livello 30 poi se non hai amici adeguati non sopravvivi nella dark zone e anche se ne hai i gruppi da 8 rinnegati di derubano nella maniera più meschina possibile
  • shadowofamon
    shadowofamon
    Livello: 0
    Post: 27
    Mi piace 0 Non mi piace -4
    Originariamente scritto da SimpalleoMan

    Continuate a tenerlo primo in classifica delle vendite, continuate mi raccomando.
    Continua a essere primo in classifica perché il gioco è valido. La domanda è: tu lo hai giocato? Se si allora saprai che cmq è un problema su cui si può passare tranquillamente sopra visto che c è la zona nera e altre piccole cose da fare (incursione?!?). Se la risposta è no vabbè, non occorre dare spiegazioni.
  • SimpalleoMan
    SimpalleoMan
    Livello: 6
    Post: 1113
    Mi piace 3 Non mi piace -2
    Continuate a tenerlo primo in classifica delle vendite, continuate mi raccomando.
  • The_Unk
    The_Unk
    Livello: 6
    Post: 3627
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Torgal

    le parole "the division" e "problemi" messi nella stessa frase non fanno piu' notizia
    *"Ubisoft" e "problemi"
  • Torgal
    Torgal
    Livello: 8
    Post: 2492
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    le parole "the division" e "problemi" messi nella stessa frase non fanno piu' notizia
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.