Infinity Ward parla dello scenario spaziale di Call of Duty: Infinite Warfare

È passato davvero un bel po' da quando, nel 2014, vi riferimmo che Taylor Kurosaki e Jacob Minkoff avevano lasciato Naughty Dog per unirsi a Infinity Ward. Circa due anni dopo, ritroviamo i due sviluppatori su Call of Duty: Infinite Warfare, sicuramente protagonista della giornata odierna dopo il suo annuncio, rispettivamente nei panni di narrative director e di design director.



Kurosaki, parlando con Polygon, ha discusso prima di tutto dello scenario spaziale del gioco: "lo spazio è come un profondo oceano nero. Quindi, abbiamo deciso di raccogliere un sacco di informazioni e metafore dall'attuale tecnologia navale". Vi ricordiamo che, all'interno dell'opera, vestirete i panni di Nick Reyes, che in un futuro ancora non meglio precisato si trova sulla Retribution come comandante, una delle ultime navi spaziali da guerra terrestri.

Per realizzare un universo, visto un po' come il mare, il più credibile possibile, il team sta collaborando con marinai e ufficiali della Marina e dei Navy SEALs. "Lavoriamo con questi ragazzi tutti i giorni" ha spiegato Minkoff. "La militarizzazione dello spazio è la prima cosa che hanno in mente come prossima frontiera."
Effettivamente, lo spazio di CoD: Infinite Warfare sarà decisamente militarizzato, e vedremo il Defense Front, che si è disunito dall'Alleanza Spaziale Onu nel corso di una guerra di secessione, prendere il controllo di colonie spaziali che rifornivano la Terra, ormai a secco di risorse, di tutto ciò di cui necessitava.



Kurosaki assicura però che, sebbene il gioco si svolga nello spazio e in uno scenario dove addirittura gli umani vivono in altri pianeti del sistema solare, la volontà è quella di puntare non tanto sui voli interplanetari, quando su un classico gameplay sulla terraferma: "è una storia che si svolge nel nostro sistema solare, con umani contro umani, in un'esperienza di combattimento a terra militare, plausibile e realistica. Crediamo fermamente che saremo in grado di dare ai fan hardcore di Call of Duty un'esperienza con i piedi per terra e realistica. Non penso proprio che qualcuno possa non riconoscere che si tratta di un gioco della serie Call of Duty."

Minkoff ha anche dichiarato che "Call of Duty ha passato il suo tempo sulla Terra in praticamente qualsiasi ambientazione si possa andare. Avevamo voglia di sperimentare", spiegando così la decisione di portare il gioco direttamente nello spazio.
Infine, lo sviluppatore ha anche fatto sapere che il gioco non avrà schermate di caricamento: "potresti essere sulla Terra e lanciarti nell'orbita dell'atmosfera, cominciare uno scontro nello spazio, atterrare nel ponte di volo della Retribution, andare dentro la nave, salire nel ponte di comando per indicare la destinazione e il prossimo bersaglio. Tutto, senza nessuna interruzione."

Vi ricordiamo che Call of Duty: Infinite Warfare debutterà il 4 novembre su PC, PS4 e Xbox One. Rimanete con noi per qualsiasi ulteriore dettaglio.
Data di uscita: 4 novembre 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 9
  • Gollumbibi
    Gollumbibi
    Livello: 3
    Post: 20
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Il problema è che se un tempo a uno che diceva : "voglio i vecchi cod questi fanno schifo" gli potevi dire di non lamentarsi della ripetitività della serie, adesso anche i cod "nuovi" sono tutti uguali... Comunque a me è piaciuto advanced warfare.
  • Maxtao4
    Maxtao4
    Livello: 1
    Post: 268
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Personalmente preferisco questo che advance warfare e Black ops 3, semplicemente dal fatto che futuristico lo sembra del tutto, gli altri erano ambientati nel futuro ma non così distante da sembrare veramente "futuristici" ( non so se mi spiego)
  • zenotds
    zenotds
    Livello: 0
    Post: 5
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Che palle sti giochi di guerra del futuro.. Meno jetpack, salti e boiate varie e più carri armati, coperture, e sniping please.
  • eeffe
    eeffe
    Livello: 0
    Post: 17
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    i soliti 6 vs 6 ?
  • Akin
    Akin
    Livello: 0
    Post: 267
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Io sono un po' scettico, però con il fattore che c'è la remastered di cod 4, credo che lo prenderò. Forse non subito però ci farò un pensierino
  • Macio44
    Macio44
    Livello: 8
    Post: 183
    Mi piace 0 Non mi piace -3
    Da apprezzare soprattutto space oddity come colonna sonora
  • IosonoOtakuman
    IosonoOtakuman
    Livello: 6
    Post: 1792
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Tradotto: abbiamo finito le idee. Oggettivamente parlando, non vedo nulla nel trailer che non si sia visto già in altri giochi, e queste dichiarazioni mi sembrano parecchio glissate....
  • Lelosky94
    Lelosky94
    Livello: 3
    Post: 528
    Mi piace 2 Non mi piace -4
    Ammetto di non giocare a un cod dalla ps2 in quanto non apprezzo in particolar modo il genere (molto probabilmente sono fatto strano). Però c'è da dire che il trailer dalla seconda metà fa davvero scena in senso positivo. Almeno per me. Poi per chi si è stufato dell'ambientazione "futuristica" avrà sicuramente un altra opinioni. Da non patito del gioco sembra bello.
  • _mamu92_
    _mamu92_
    Livello: 5
    Post: 2268
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    forse ho capito malissimo io: ma sarà una sorta si OW? ma i prezzi delle varie edizioni? giusto per capire quanto mi costa il remaster del 4
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.