Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
The Chinese Room accusa CD Projekt RED di sessismo

The Chinese Room accusa CD Projekt RED di sessismo

CD Projekt RED
A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 29/04/2016
Nel corso delle ultime ore vi abbiamo riportato alcune dichiarazioni di CD Projekt RED su Cyberpunk 2077, il nuovo titolo in via di sviluppo presso lo studio polacco. CD Projekt ha fatto sapere che questo gioco sarà più ambizioso di The Witcher 3 su ogni fronte.


Queste dichiarazioni evidentemente non hanno convinto The Chinese Room, il team che ha realizzato Everybody's Gone to the Rapture, che ha accusato il team polacco di sessismo, come potete vedere nel messaggio Twitter qui di seguito.
Per il momento CD Projekt RED non ha risposto a questo messaggio.