Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Remedy spiega il proprio rapporto con Microsoft

Remedy spiega il proprio rapporto con Microsoft

Remedy

PC, XONE

Fondata nel 1995

A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 19/04/2016
Remedy, lo studio sviluppatore di Quantum Break, ha parlato del proprio rapporto con Microsoft e della loro partnership duratura. “Abbiamo un lungo rapporto con Microsoft. Remedy è una società indipendente – non siamo di proprietà di Microsoft – ma abbiamo lavorato con Microsoft per dieci anni” ha dichiarato Thomas Puha di Remedy a CG Mag Online “Come ogni rapporto ci sono alti e bassi ma noi ci conosciamo. Microsoft vuole un gioco Remedy. Noi vogliamo fare un titolo story driven. Loro vogliono concentrarsi sulla storia e questo è fantastico”.

Ci sono trailer, ci sono spot tv, c'è un sacco di visibilità sulla stampa e online. Questo è il genere di cosa che può fare un grande editore ed è fantastico. Microsoft sta lavorando da ore e settimane e ci sono grandi eventi, specialmente in Brasile, per Quantum Break ed è una cosa impressionante da vedere. Microsoft sa cosa ottenere da Quantum Break” ha concluso Puha.