Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
L'E3 di Microsoft? Dedicato all'integrazione tra Windows 10 e Xbox, per Pachter

L'E3 di Microsoft? Dedicato all'integrazione tra Windows 10 e Xbox, per Pachter

Microsoft
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 01/04/2016
Negli ultimi tempi, Microsoft ha parlato con sempre più insistenza dell'integrazione tra Xbox e Windows 10 e, secondo l'analista di mercato Michael Pachter, proprio questo sarà il tema caldo dell'E3 della casa di Redmond.
"Credo che Microsoft si stia preparando all'inevitabile, ossia al fatto che non avrete più bisogno di una console. Continueranno a cercare di integrare, cercando di mantenere la console il più rilevante possibile" ha spiegato.



"Non usciranno dal mercato delle console, ma è un po' lo stesso discorso che si fa quando si dice che non c'è bisogno di avere un PC, per andare su Internet. Un tempo era così, ma ora si può fare sul proprio smartphone, o il proprio tablet, e ho anche letto che ci sono Paesi, come India e Vietnam, dove si accede a Internet più da mobile che da computer."

"Credo che Xbox fosse un'isola prima dell'arrivo di Nadella" ha continuato, facendo riferimento al CEO della compagnia, "e credo che Steve Ballmer non se ne rendesse davvero conto. Non sono certo che lo faccia Nadella, ma sicuramente lui ha una strategia volta ad integrare Xbox nel resto dei progetti di Microsoft."

Secondo l'analista, insomma, "l'E3 sarà ancora un evento incentrato sui giochi, ma ogni volta che parleranno, chiariranno sempre un po' di più i progetti che stanno mettendo in atto."

Voi cosa pensate dei progetti in corso in casa Microsoft? Ritenete plausibile che, prima o poi, la casa di Redmond possa decidere di abbandonare del tutto il mercato della console per dedicarsi unicamente al gaming su PC?