Resident Evil 6: 1080p e 60 fps su next-gen

Mancano pochi giorni all'arrivo su PS4 e Xbox One di Resident Evil 6 e William Bacon, Senior Director of Digital Platforms di Capcom, ha svelato qualche dettaglio tecnico su queste nuove versioni del gioco:

"Non ho fatto un vero e proprio confronto ma sembra che le versioni next-gen siano pari a quella PC: il gioco gira su PS4 e Xbox One a 1080p e 60 fps. Il titolo è fantastico su entrambe le console, ci sarà anche una modalità tutta nuova anche se questa non sarà tra i contenuti principali offerti... Sarà una modalità piccola e utile che migliorerà e semplificherà la selezione della modalità multiplayer online."



Attraverso questo link potete raggiungere la nostra scheda dedicata a Resident Evil 6.
Data di uscita: 2 ottobre 2012 (PS3, Xbox 360) - 22 marzo 2013 PC - 29 marzo 2016 (PS4/Xbox One)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 40
  • Big_Boss199X
    Livello: 2
    6922
    Post: 877
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    E allora o lo fai controlli a carro armato e sfondi pre-renderizzati oppure qualcosa devi ben fare e fare qualcosa significa farlo come lo hanno fatto perchè a nessuno piacerebbe un Resident Evil FPS, o sbaglio ? Per qualcuno l'inizio della fine è stato il 3°, perchè "troppo corto" e "Nemesis non faceva paura", anche per me il più bello è stato il 2°, ma mi sono divertito come un pazzo a rigiocare più volte il 3° con le armi che si sbloccavano dopo averlo finito, ho trovato gradevole il 4°, anche se un po' fuori ambientazione, il 5° mi ha disgustato per tanti motivi e ho di nuovo apprezzato il 6° ad un certo livello, non sarà il più iconico della serie, non è certamente il più bello, ma da qui a definirlo "spazzatura" di differenza ce ne passa e tanta. @sirkain: Ho smesso di leggere a "Basta guardare la carenza di proiettili, non mi puoi mettere contro 10000 nemici per livello, e darmi munizioni contate..." ..se avessi giocato i primi dubito tireresti fuori argomenti come la quantità di munizioni..
    Queste voci le sentì pure io, che ad alcuni iniziò a decadere R.E già dal terzo capitolo. Come gioco, era un puro survival-horror. Nemesis non a tutti fece paura, però era un ostacolo che metteva in seria difficoltà il giocatore. Comunque, tutto quello che dice l'utente "Sirkain" ha pienamente ragione. R.E 6 ebbe scelte di game design mirate e volute. Capcom sapeva che cambiando la propria serie in un puro TPS, avrebbe guadagnato molti più soldi. Di horror non aveva più niente. Se mi critichi Nemesis, il design delle creature di 6 erano a dir poco ridicole. Avevamo il solito mostro alto 50m che, con una stupida pistolina lo stendevi. Oppure, mercenari infetti con armi automatiche. Di survival non aveva più niente, perchè eri più armato di The Punisher e se finivi le pallottole, potevi contare sulle strabilianti mosse di wrestling. Ovviamente gli enigmi erano inesistenti, perchè rischiavano di mandare il casual gamer in panico. Addirittura ti mostravano il percorso da fare, per non sbagliare strada. Ci rendiamo conto? Il percorso era segnato. Questo era un titolo canonico della serie, e al tempo fece solo capire quanto Capcom, fosse venduta. Dei poveri venduti, che se ne sono completamente fregati dei vecchi fan.
  • sirkain
    Livello: 2
    205
    Post: 84
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    @sirkain: Ho smesso di leggere a "Basta guardare la carenza di proiettili, non mi puoi mettere contro 10000 nemici per livello, e darmi munizioni contate..." ..se avessi giocato i primi dubito tireresti fuori argomenti come la quantità di munizioni..
    Li ho giocati i primi, anche il 4. E i primi non hanno 100000 nemici, ma il numero dei nemici è proporzionato ai proiettili che si trovano. anche il 4° che ha più nemici, il rapporto fra nemici/proiettili è equo. Per non parlare dei due revelations, che danno entrambi le piste a questo 6° capitolo, sotto ogni aspetto. Quindi evita commenti a casaccio, da fanboysmo puro. Se non sai cosa sia il game design non è colpa mia.
  • XCOM
    Livello: 5
    14481
    Post: 2559
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    mmm Capcom continua a fare "orecchie da mercante" continuando così la reputazione andrà a farsi friggere,potrebbero fare una trilogia dei primi episodi rifatti per l'occasione oppure riportare il genere a quello che era una volta,il problema di sviluppare nuovi giochi o di creare seguiti di una certa rilevanza e dovuta ad un organizzazione approssimativa,facile offrire giochi dove ti colleghi ad una arena online,quello che non è facile e (ri)costruire una trama coinvolgente,un atmosfera di orrore ed un gameplay altrettanto valido,ci vuole lavoro e fà la differenza fra chi è professionale veramente a prescindere da quanti anni di successi si porta alle spalle.
  • f0ssile
    Livello: 6
    1055
    Post: 688
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da el gianneiro

    mamma che pesantezza con sto pc......ma rilassatevi un pochino e provate a godervi i giochi!!!
    A me sembra pesante anche la risposta. C'era su PC ci stà; Non tanto per il, come dire, gasamento PC-ista, quanto per il fatto che non serve leggere tra le righe per capire che è lo stesso gioco PS3-360 scalato e col frame rate migliore. In pratica-2: Un'inc.... Vabbè, alla CAPCOM, evidentemente hanno dato priorità all'emulatore. Saranno arrivati ad un punto tale, da poter dare in pasto qualunque gioco - delle due Gen precedenti - all'emularore e trovarsi il gioco bello che compilato dopo la pausa caffè...
  • DoubleBarrel
    Livello: 3
    9762
    Post: 4447
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Big_Boss199X

    RE4 per i puristi è l'inizio del decadimento della serie. Per altri invece è un buon gioco. Io invece mi trovo al centro. Una parte di me, ha apprezzato il gioco, l'altra invece no. RE4 è un gioco del 2005, ed era normale che nessuno si lamentava della telecamera (seppur fastidiosa), al tempo non vi erano mezzi per fare chissà cosa. Comunque il gioco di Mikami, ti portava più volte in corridoi, con una stagione autunnale che faceva da padrona all'atmosfera. Aveva dei punti in co-op ma, non erano per tutto il gioco. Alcuni mostri, situati in determinati punti, con il giusto sonoro, generavano nel giocatore un'ottima tensione. RE5 si trascina dietro gli stessi errori, però nel 2004 quei difetti non erano così pesanti. Nel 2009 con RE5 ci si aspettava un miglioramento, soprattutto nelle meccaniche di gioco. Invece, a parte il comparto grafico, abbiamo avuto poco o nulla. Non mi soffermo poi sulla componente horror del titolo perchè era inesistente. RE6 invece è il pandemonium. Il delirio allo stato puro. Una telecamera peggiore, graficamente secondo me sotto RE5 e non lo dico solo io. Gameplay che andava bene in un qualsiasi TPS. Comunque, dire che un RE non sia un survival horror, è come dire che un titolo di MGS non sia stealth. Perdere le basi della tradizione per snaturarle non va assolutamente bene. I giochi devono migliorarsi ma, nel loro genere devono rimanere immutati.
    E allora o lo fai controlli a carro armato e sfondi pre-renderizzati oppure qualcosa devi ben fare e fare qualcosa significa farlo come lo hanno fatto perchè a nessuno piacerebbe un Resident Evil FPS, o sbaglio ? Per qualcuno l'inizio della fine è stato il 3°, perchè "troppo corto" e "Nemesis non faceva paura", anche per me il più bello è stato il 2°, ma mi sono divertito come un pazzo a rigiocare più volte il 3° con le armi che si sbloccavano dopo averlo finito, ho trovato gradevole il 4°, anche se un po' fuori ambientazione, il 5° mi ha disgustato per tanti motivi e ho di nuovo apprezzato il 6° ad un certo livello, non sarà il più iconico della serie, non è certamente il più bello, ma da qui a definirlo "spazzatura" di differenza ce ne passa e tanta. @sirkain: Ho smesso di leggere a "Basta guardare la carenza di proiettili, non mi puoi mettere contro 10000 nemici per livello, e darmi munizioni contate..." ..se avessi giocato i primi dubito tireresti fuori argomenti come la quantità di munizioni..
  • Erida
    Livello: 3
    1782
    Post: 849
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    che aborto della natura
  • uribezzi81
    Livello: 1
    -112
    Post: 22
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Un gioco discretamente divertente online...
  • sirkain
    Livello: 2
    205
    Post: 84
    Mi piace 4 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Sei sicuro di non confonderti col 5 ? No, dico così, io gioco dai tempi dei cabinati pong, space invaders, arkanoid e quella roba lì, ovvero dagli inizi e non l'ho trovato poi così orrendo, anzi.. Parliamone..
    Il 5 non l'ho mai giocato. cosa non va nel 6? be la risposta più ovvia tutto, ma se vuoi un elenco... ok... level design disastroso, scelte di game design illogiche, non è che sono solo sbagliate, ma totalmente prive di una logica e senso... gameplay da cestinare in toto, il gioco si propone come uno sparatutto in 3a persona, ma con le movenze e scelte che voglio imitare i survival horror, ne esce qualcosa priva di senso e irritante. Basta guardare la carenza di proiettili, non mi puoi mettere contro 10000 nemici per livello, e darmi munizioni contate... come in certi boss dove mi sono dannato l'anima a causa della carenza di munizioni, dove dovevo girare come un ebete nell'attesa che apparivano dal nulla, queste sono scelde di game design assurde, fatte da chi non sa che diavolo sta facendo, da gente che dovrebbe dedicarsi all'agricoltura e non ai videogame. I personaggi sono banalissimi, steriotipati all'inverosimile e irritanti, le cut-scene tragicomiche e così paradossali e poco credibili che risulterebbero assurde anche nel pegggior b-movie trash. La trama è l'unica cosa che ha spunti interessanti, peccato che viene appunto demolita dai problemi che ho appena detto. RE6 è tutto quello che un videogame non dovrebbe essere, è il peggio del peggio, il problema è che non si stratta di incompetenza del team di sviluppo, ma di scelte ben mirate, l'hanno fatto volutamente così, il che lo rende ancora peggio. Quando guardo certi titoli mediocri, mi rendo conto che gli sviluppatori ci hanno provato ma non avevano le capacità per fare qualcosa di dignitoso, e quindi mi spiace per loro, ma RE6 no, qui c'è stata una volontà precisa di creare questa porcata innaudita, gli sviluppatori hanno preso certe scelte convinti che siano giuste e fighe, è impossibile provare compassione in questo caso.
  • Big_Boss199X
    Livello: 2
    6922
    Post: 877
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Come la mettiamo con Resident Evil 4 allora ? Anche lì c'erano aree estese, diurne e compagnia cantando, inclusa la telecamera che è poco dissimile, eppure mi sembra che nessuno si sia lamentato.. Il problema a questo punto resta il compagno IA che ti toglie quel senso di solitudine, comunque, appurato che il 6 non si può propriamente descrivere come survival horror a tutti gli effetti, sicuramente non è un pessimo gioco..
    RE4 per i puristi è l'inizio del decadimento della serie. Per altri invece è un buon gioco. Io invece mi trovo al centro. Una parte di me, ha apprezzato il gioco, l'altra invece no. RE4 è un gioco del 2005, ed era normale che nessuno si lamentava della telecamera (seppur fastidiosa), al tempo non vi erano mezzi per fare chissà cosa. Comunque il gioco di Mikami, ti portava più volte in corridoi, con una stagione autunnale che faceva da padrona all'atmosfera. Aveva dei punti in co-op ma, non erano per tutto il gioco. Alcuni mostri, situati in determinati punti, con il giusto sonoro, generavano nel giocatore un'ottima tensione. RE5 si trascina dietro gli stessi errori, però nel 2004 quei difetti non erano così pesanti. Nel 2009 con RE5 ci si aspettava un miglioramento, soprattutto nelle meccaniche di gioco. Invece, a parte il comparto grafico, abbiamo avuto poco o nulla. Non mi soffermo poi sulla componente horror del titolo perchè era inesistente. RE6 invece è il pandemonium. Il delirio allo stato puro. Una telecamera peggiore, graficamente secondo me sotto RE5 e non lo dico solo io. Gameplay che andava bene in un qualsiasi TPS. Comunque, dire che un RE non sia un survival horror, è come dire che un titolo di MGS non sia stealth. Perdere le basi della tradizione per snaturarle non va assolutamente bene. I giochi devono migliorarsi ma, nel loro genere devono rimanere immutati.
  • the old gamer
    Livello: 0
    101
    Post: 39
    Mi piace 3 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da berzeker

    io ci gioco in 4k...altro che console hahahah
    io ci gioko ottocappa e trombo pure tutte le sere gnegnegne :P
  • berzeker
    Livello: 3
    398
    Post: 365
    Mi piace 2 Non mi piace -8
    Originariamente scritto da StApanza

    ok ora puoi tornare a mangiare la nutella
    lo farò senz altro grazie per il consiglio....
  • StApanza
    Livello: 0
    -70
    Post: 34
    Mi piace 11 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da berzeker

    io ci gioco in 4k...altro che console hahahah
    ok ora puoi tornare a mangiare la nutella
  • berzeker
    Livello: 3
    398
    Post: 365
    Mi piace 2 Non mi piace -12
    io ci gioco in 4k...altro che console hahahah
  • ManuelKuma
    Livello: 1
    2334
    Post: 1107
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da jcolell
    *colpo di tosse* "su pc c'era già" *colpo di tosse
    *colpo di tosse* ma seriamente???! *colpo di tosse*
  • MADDOG75
    Livello: 0
    154
    Post: 50
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Hanno fatto lo sforzo...ma per favore ancora propongono questi titoli.
caricamento in corso...

 
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Se accedi a un qualunque elemento sottostante acconsenti a utilizzarli.