Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
CD Projekt: 'Non compriamo IP, per Cyberpunk ci prenderemo il tempo necessario'

CD Projekt: 'Non compriamo IP, per Cyberpunk ci prenderemo il tempo necessario'

Cyberpunk 2077
A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 19/03/2016
Marcin Iwinski, CEO di CD Projekt RED, è stato recentemente intervistato dalla testata internazionale GameSpot e ha avuto modo di parlare di Cyberpunk 2077 e delle politiche dello studio polacco. “Abbiamo ricevuto parecchie offerte ma abbiamo abbastanza contenuti sul nostro piatto. Quello che facciamo richiede il 100%, anzi, il 200% in termini di impegno. Non compreremo IP solo per il gusto di comprarle e possederle” ha dichiarato Iwinski “Effettivamente siamo stato avvicinati da un sacco di gente con IP interessanti ma noi vogliamo avere il pieno controllo creativo. Cyberpunk è stata una scelta di cuore perché abbiamo avuto la grande opportunità di acquistare i diritti ma credo che ci fermeremo qui per un po'”.

“Siamo impegnati, ci prenderemo tutto il tempo necessario per renderlo grande. Questo è quello che abbiamo in mente. Se investiamo in qualcosa, e parlo di investire il nostro tempo, dobbiamo concentrarci perché non possiamo lavorare bene se facciamo due o tre cose insieme allo stesso tempo” ha proseguito il CEO di CD Projekt REDNon è possibile per il numero di persone di cui disponiamo. È una mentalità in stile Rockstar. Perché non c'è un gioco Rockstar ogni anno? C'è una ragione per questo. Si può avere un modello diverso, come FIFA, Call of Duty o Assassin's Creed ma non credo sia il nostro modello”.
Ricordiamo che Cyberpunk 2077 è un titolo in via di sviluppo per PC, PlayStation 4 e Xbox One.