Hitman: Analisi del frame rate su Xbox One e PS4

I ragazzi di Digital Foundry hanno realizzato un video confronto del frame rate di Hitman su Xbox One e Playstation 4. Come potete vedere dal filmato, presente nel player sottostante o raggiungibile direttamente su YouTube seguendo il link in calce, il titolo, a quanto pare, presenta performance migliori della beta, ma sbloccando il frame rate possiamo notare che la versione PS4 si mantiene spesso ad una decina di fps in più rispetto all'edizione per la console Microsoft.

Ricordiamo che il primo episodio di Hitman è disponibile da oggi in forma digitale per Windows PC, PS4 e Xbox One.
Attraverso questo link potete raggiungere la nostra scheda dedicata al prodotto.


Data di uscita: 11 Marzo 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 11
  • Pluckno
    Pluckno
    Livello: 3
    Post: 357
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Il refresh del monitor è la frequenza massima di frame visualizzabili al secondo, se tu colleghi un sistema che genera più frame al secondo di quanti il monitor ne possa visualizzare vedrai sempre e solo quelli di cui è capace, se tu mandi un segnale da 90fps ad un monitor che abbia una frequenza di 60hz vedrai solo 60 frame per secondo con il pesante rischio di avere un disallineamento nell'immagine a causa del numero di frame in eccesso non sincronizzati con la frequenza di refresh, se tu mandassi un segnale da 120fps ad un monitor vedresti sempre 60frame al secondo ma con meno rischi di disallineamento (tearing), per ovviare a questo problema si usa un sistema definito V-Synch, ovvero sincronizzazione verticale che permette al sistema di fornire solo il numero di frame attualmente visualizzabili al monitor a cui è collegato prendendoli da un frontbuffer mantenuto in sincronia con il refresh del monitor in modo che abbia sempre pronto il frame da fornire, alimentato da un backbuffer su cui la scheda video scarica i frames pronti, in alcuni casi si possono utilizzare tre buffer per stabilizzare ulteriormente l'output, questo sistema normalmente abbassa la frequenza di output, in modo da poter evitare effetti sgraditi, quando le prestazioni del sistema non permettono di generare abbastanza in fretta i frames necessari, ad esempio, nel caso di un monitor a 60hz, se la scheda video è in grado di renderizzare solo 50 frame per secondo, il V-Synch fa in modo che al monitor vengano inviati solo 30 frame al secondo, ovvero uno ogni due, se la scheda ne producesse 25, invece, verrebbero inviati solo 20fps al monitor, ovvero uno ogni tre, e così via, sempre in modo che al monitor arrivino frames in una quantità tale da essere visualizzabile in modo sincrono, infine ci sono sistemi definiti adattivi che permettono di ingaggiare il V-Synch solamente quando la scheda video sta generando frames in eccesso, mandando invece a schermo tutti i frames generati sotto alla soglia di refresh del monitor, intervenendo quindi solo al di sopra, ad esempio, di 60fps, chiaramente questo sistema non elimina il tearing al di sotto della soglia d'intervento ma garantisce comunque che la GPU non sia costretta a renderizzare frames non visualizzabili. Utilizzare il V-Synch può influire leggermente sulla risposta dei comandi ed è per questo che alcuni preferiscono non usarlo in determinate situazioni anche a scapito della qualità d'immagine, soprattutto in multiplayer competitivi. Direi che grossomodo, questo è quanto, visto che non tutti hanno le idee chiare a tale proposito, spero che sia d'aiuto.
    Paura... grandissimo, grazie per la spiegazione...
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Pluckno

    Ragazzi faccio qui una domanda sperando che qualcuno abbia le capacità per rispondermi, è solo una curiosità alla quale però non so dare una risposta... sappiamo che i videogames girano ad un certo numero di fps, e non vorrei sbagliare ma allo stesso modo anche il nostro monitor/tv ha un determinato refresh rate... La mia domanda è: ma se un gioco mettiamo caso gira a 90fps, ma il mio monitor/tv sta lavorando a 60Hz, io li percepisco 90fps o posso percepirne massimo 60?
    Il refresh del monitor è la frequenza massima di frame visualizzabili al secondo, se tu colleghi un sistema che genera più frame al secondo di quanti il monitor ne possa visualizzare vedrai sempre e solo quelli di cui è capace, se tu mandi un segnale da 90fps ad un monitor che abbia una frequenza di 60hz vedrai solo 60 frame per secondo con il pesante rischio di avere un disallineamento nell'immagine a causa del numero di frame in eccesso non sincronizzati con la frequenza di refresh, se tu mandassi un segnale da 120fps ad un monitor vedresti sempre 60frame al secondo ma con meno rischi di disallineamento (tearing), per ovviare a questo problema si usa un sistema definito V-Synch, ovvero sincronizzazione verticale che permette al sistema di fornire solo il numero di frame attualmente visualizzabili al monitor a cui è collegato prendendoli da un frontbuffer mantenuto in sincronia con il refresh del monitor in modo che abbia sempre pronto il frame da fornire, alimentato da un backbuffer su cui la scheda video scarica i frames pronti, in alcuni casi si possono utilizzare tre buffer per stabilizzare ulteriormente l'output, questo sistema normalmente abbassa la frequenza di output, in modo da poter evitare effetti sgraditi, quando le prestazioni del sistema non permettono di generare abbastanza in fretta i frames necessari, ad esempio, nel caso di un monitor a 60hz, se la scheda video è in grado di renderizzare solo 50 frame per secondo, il V-Synch fa in modo che al monitor vengano inviati solo 30 frame al secondo, ovvero uno ogni due, se la scheda ne producesse 25, invece, verrebbero inviati solo 20fps al monitor, ovvero uno ogni tre, e così via, sempre in modo che al monitor arrivino frames in una quantità tale da essere visualizzabile in modo sincrono, infine ci sono sistemi definiti adattivi che permettono di ingaggiare il V-Synch solamente quando la scheda video sta generando frames in eccesso, mandando invece a schermo tutti i frames generati sotto alla soglia di refresh del monitor, intervenendo quindi solo al di sopra, ad esempio, di 60fps, chiaramente questo sistema non elimina il tearing al di sotto della soglia d'intervento ma garantisce comunque che la GPU non sia costretta a renderizzare frames non visualizzabili. Utilizzare il V-Synch può influire leggermente sulla risposta dei comandi ed è per questo che alcuni preferiscono non usarlo in determinate situazioni anche a scapito della qualità d'immagine, soprattutto in multiplayer competitivi. Direi che grossomodo, questo è quanto, visto che non tutti hanno le idee chiare a tale proposito, spero che sia d'aiuto.
  • Minollo64
    Minollo64
    Livello: 3
    Post: 866
    Mi piace 0 Non mi piace -3
    Dal minuto 2:30 c'è una scena con una fontana con giochi d'acqua in cui il frame rate cala sotto i 30 sia su PS4 che su XBOX. Ricordo anche altri giochi con un problema assolutamente analogo (shenmue 2 su DC, per esempio). Chissà perché la raffigurazione dinamica di tale oggetto è così impegnativa. Comunque capita spesso che il frame rate su XBOX sia più alto che non su PS4.
  • Minollo64
    Minollo64
    Livello: 3
    Post: 866
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Secondo me, meglio ancorato a 30fps: la TV/monitor che può essere collegata alle consolle va a 60Hz stabili, quindi un fps variabile può portare a degli artefatti (Screen tearing, ad esempio). Certo, sarebbe bello se fosse possibile utilizzare il FreeSync, ma ad oggi le consolle non supportano questa tecnologia.
  • malmax1969
    malmax1969
    Livello: 5
    Post: 1751
    Mi piace 2 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da svap27

    Per chi ?
    indivina.....
  • svap27
    svap27
    Livello: 2
    Post: 281
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da malmax1969

    sempre peggio....sempre peggio...............
    Per chi ?
  • Griever89
    Griever89
    Livello: 7
    Post: 3008
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Pluckno

    Ragazzi faccio qui una domanda sperando che qualcuno abbia le capacità per rispondermi, è solo una curiosità alla quale però non so dare una risposta... sappiamo che i videogames girano ad un certo numero di fps, e non vorrei sbagliare ma allo stesso modo anche il nostro monitor/tv ha un determinato refresh rate... La mia domanda è: ma se un gioco mettiamo caso gira a 90fps, ma il mio monitor/tv sta lavorando a 60Hz, io li percepisco 90fps o posso percepirne massimo 60?
    Ovviamente a 60, e solo di recente i monitor PC di fascia media hanno iniziato a permettere di usufruire di un frame rate di 120 fps
  • ale16horizon
    ale16horizon
    Livello: 3
    Post: 149
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Pluckno

    Ragazzi faccio qui una domanda sperando che qualcuno abbia le capacità per rispondermi, è solo una curiosità alla quale però non so dare una risposta... sappiamo che i videogames girano ad un certo numero di fps, e non vorrei sbagliare ma allo stesso modo anche il nostro monitor/tv ha un determinato refresh rate... La mia domanda è: ma se un gioco mettiamo caso gira a 90fps, ma il mio monitor/tv sta lavorando a 60Hz, io li percepisco 90fps o posso percepirne massimo 60?
    Se ti prendi un monitor da 144Hz e ci fai girare prima un gioco a 60fps e quindi dopo sempre lo stesso gioco ma a 144fps, la differenza la noti. Sennò avrebbero evitato di fare monitor del genere. Se usi un monitor da 60Hz e giochi a 60fps o 90fps la differenza è praticamente impercettibile. Io blocco tutti i miei giochi a 90fps con un monitor da 60Hz semplicemente per l'input lag
  • malmax1969
    malmax1969
    Livello: 5
    Post: 1751
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Pluckno

    Ragazzi faccio qui una domanda sperando che qualcuno abbia le capacità per rispondermi, è solo una curiosità alla quale però non so dare una risposta... sappiamo che i videogames girano ad un certo numero di fps, e non vorrei sbagliare ma allo stesso modo anche il nostro monitor/tv ha un determinato refresh rate... La mia domanda è: ma se un gioco mettiamo caso gira a 90fps, ma il mio monitor/tv sta lavorando a 60Hz, io li percepisco 90fps o posso percepirne massimo 60?
    guarda...la differenza tra 30fps e 60fps è palese e si vede a colpo d'occhio senza difficoltà, ma da 60 a 90fps l'occhio non è cosi in grado di notare le differenze....se non in casi rari.
  • malmax1969
    malmax1969
    Livello: 5
    Post: 1751
    Mi piace 2 Non mi piace -3
    sempre peggio....sempre peggio...............
  • Pluckno
    Pluckno
    Livello: 3
    Post: 357
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Ragazzi faccio qui una domanda sperando che qualcuno abbia le capacità per rispondermi, è solo una curiosità alla quale però non so dare una risposta... sappiamo che i videogames girano ad un certo numero di fps, e non vorrei sbagliare ma allo stesso modo anche il nostro monitor/tv ha un determinato refresh rate... La mia domanda è: ma se un gioco mettiamo caso gira a 90fps, ma il mio monitor/tv sta lavorando a 60Hz, io li percepisco 90fps o posso percepirne massimo 60?
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.