Aprono oggi le prenotazioni di HTC Vive

Come comunicato in precedenza, sono oggi aperte le prenotazioni di HTC Vive, il visore di realtà virtuale creato in collaborazione con Valve. In contemporanea, sono stati confermati i prezzi mondiali, che ammontano a 799 dollari negli Stati Uniti, 689 sterline nel Regno Unito ed infine 899 euro per il resto dell'Europa. La confezione, le cui spedizioni partiranno il prossimo 5 aprile, conterrà il visore, due tracciatori di posizione, due controller touch e tre software (Fantastic Contraption, Tilt Brush e Job Simulator).

Ulteriori dettagli sono disponibili sul blog ufficiale del prodotto.
Siete interessati all'acquisto?
Data di uscita: 5 aprile 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 44
  • ministro
    ministro
    Livello: 6
    Post: 897
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da PlayerOn3

    Veramente io avevo quotato il tuo post per cercare di chiarire i dubbi che avevi. Prima chiedi una cosa e poi dopo che qualcuno "solo io" ti spiega quello che non sai ti innervosisci? Sei un ingrato io avevo cercato in buona fede di spiegarti che este il modo per giocare quasi tutti i giochi con VorpX, lo so perfettamente che i giochi scritti in nativo per la VR sono meglio, ma non puoi pretendere che un programma postumo possa andare a modificare il linguaggio nativo di un gioco. Se non conosci queste cose non pui pretendere che chi ti da una info. scriva un romanzo per spiegarti come funzionano i programmi come il VorpX che non è l'unico del genere. 1) Se tu scrivi: "Io sinceramente aspetto con impazienza una bella recensione/confronto tra Vive e Oculus da Spaziogames" è ovvio che dimostri di non sapere che ancora questa recensione è impossibile farla dato che questi visori non li possiede nessuno perchè devono ancora consegnarli. Quindi ho pensato di informarti su quando verranno consegnati. --- 2) Poi scrivi: "sperando che nel frattempo esca qualche gioco, magari che funzioni per entrambi i sistemi per un confronto sensato" come fa ad uscire qualche gioco se non ci sono ancora i visori? Vuoi lasciare qualche mese di tempo affinchè si diffondano i visori prima che escano altri giochi oltre a quelli già provati nella varie fiere? Chi si metterebbe a commercializzare giochi se non ci sono ancora i dispositivi VR per farli funzionare? Ma che domande fai? Che dubbi strani hai? SE NON VUOI LE RISPOSTE, NON FARE LE DOMANDE
    Nel post che hai quotato hai visto punti di domanda? NO, non ho fatto nessuna domanda e non ho bisogno delle tue risposte (alle mie non domande). Aspetto una recensione, certo, ho scritto che la aspetto per domani? NO, ribadisco, la so la data di uscita, era chiaro che la mia affermazione si riferiva a "quando lo avranno per le mani", non DOMANI o SETTIMANA PROSSIMA, dove le hai lette queste parole? I giochi è chiaro che devono ancora uscire, la mia affermazione si riferisce al fatto che nessuna software house si è ancora dichiarata su quanto e come supporteranno le versioni commerciale dei due dispositivi, questo mi preoccupa, non vorrei dover aspettare anni per avere un parco titoli decente mentre nel frattempo è uscita la CV2 e chissà quale altra diavoleria VR. " ma non puoi pretendere che un programma postumo possa andare a modificare il linguaggio nativo di un gioco. Se non conosci queste cose non pui pretendere che chi ti da una info. scriva un romanzo per spiegarti come funzionano i programmi come il VorpX" Non pretendo un bel niente, credimi, semmai sei tu che pretendi visto che hai messo in mezzo il Vorpx come soluzione alla mancanza di giochi, te l'ho scritto io che non è proprio il massimo soprattutto dal punto di vista delle prestazioni, è pur sempre un emulatore, lo so benissimo che non può andare a modificare il codice sorgente, ho studiato informatica e programmazione per qualche anno, grazie. (p.s. ora in questo post ci sono ben 3 punti di domanda, dopo "domanda" "domani" e "parole", giusto per farti capire cosa sono, puoi rispondere a quelli se vuoi) @DoubleBarrel per favore digli di si, che la VR è magnifica e che hai già comprato entrambi i visori altrimenti Patcher2 non la smette più
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da PlayerOn3

    Si si ridimensionerà di sicuro, infatti questa news insieme a quella delle vendite rapidissime del Rift dimostrano proprio il contrario. Come fai a pensare che non ne venderanno molti se appena escono vanno a ruba? Ma quale logica usi per fare queste affermazioni e queste previsioni? Cioè tu commenti una news che dimostra che i consumatori vogliono la realtà virtuale con la frase: "a Virtual Reality...si ridimensionerà da sola"? E per sostenere la tua tesi, tiri fuori i "labirinti osseo-membranosi"??? Dopo che le più grandi società mondiali di intrattenimento legato al gaming e alla tecnologia elettronica investono miliardi di dollari? Sicuramente la tua tesi è sbagliata, rassegnati all'ovvio.
    Io sono già stato molto chiaro, se tu non sei in grado di capire non ci posso fare niente. Di realtà virtuale se ne parla da 30 anni, non credi che, se bastassero i soldi, sarebbe già realtà da diverso tempo ? TUTTO il denaro del mondo non basta a cambiare le reazioni del corpo umano a certi stimoli e io non ho mai detto che sia "pericoloso", solo potenzialmente "sgradevole". Ma d'altronde a te cosa interessa, tu vivi già nella realtà virtuale, nella TUA PRIVATA realta virtuale, sogna pure, non è proibito, ma il mondo funziona in un altro modo.
  • PlayerOn3
    PlayerOn3
    Livello: 2
    Post: 285
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Non ci siamo proprio capiti. Io non ho nessuna paranoia e non ho certo intenzione di fermare un bel nulla, la Virtual Reality ho semplicemente sostenuto e colgo l'occasione per confermartelo che si ridimensionerà da sola, senza bisogno che io faccia nulla, ci penserà il mercato, io ti sto solo dicendo come andrà a finire, che tu lo voglia capire o meno.
    Si si ridimensionerà di sicuro, infatti questa news insieme a quella delle vendite rapidissime del Rift dimostrano proprio il contrario. Come fai a pensare che non ne venderanno molti se appena escono vanno a ruba? Ma quale logica usi per fare queste affermazioni e queste previsioni? Cioè tu commenti una news che dimostra che i consumatori vogliono la realtà virtuale con la frase: "a Virtual Reality...si ridimensionerà da sola"? E per sostenere la tua tesi, tiri fuori i "labirinti osseo-membranosi"??? Dopo che le più grandi società mondiali di intrattenimento legato al gaming e alla tecnologia elettronica investono miliardi di dollari? Sicuramente la tua tesi è sbagliata, rassegnati all'ovvio.
  • PlayerOn3
    PlayerOn3
    Livello: 2
    Post: 285
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da ministro

    Lo so bene, conosco tutti i dettagli di date prezzi e preorder, e so anche che il programma che hai citato funziona si ma ha molte limitazioni, prestazionali in primis, rispetto ad un codice scritto nativamente per VR, devi sempre fare il professore sopra tutto e tutti, datti una calmata va, non siamo tutti ignoranti come credi, non c'è bisogno di fare polemica in ogni news, il mio era giusto un commento per dire "vorrei sentire che cosa ne pensa un esperto che ha i visori realmente tra le mani e non un pincoPlayer qualunque che spara per sentito dire" (ricordo ancora i 1500€ di Vive )
    Veramente io avevo quotato il tuo post per cercare di chiarire i dubbi che avevi. Prima chiedi una cosa e poi dopo che qualcuno "solo io" ti spiega quello che non sai ti innervosisci? Sei un ingrato io avevo cercato in buona fede di spiegarti che este il modo per giocare quasi tutti i giochi con VorpX, lo so perfettamente che i giochi scritti in nativo per la VR sono meglio, ma non puoi pretendere che un programma postumo possa andare a modificare il linguaggio nativo di un gioco. Se non conosci queste cose non pui pretendere che chi ti da una info. scriva un romanzo per spiegarti come funzionano i programmi come il VorpX che non è l'unico del genere. 1) Se tu scrivi: "Io sinceramente aspetto con impazienza una bella recensione/confronto tra Vive e Oculus da Spaziogames" è ovvio che dimostri di non sapere che ancora questa recensione è impossibile farla dato che questi visori non li possiede nessuno perchè devono ancora consegnarli. Quindi ho pensato di informarti su quando verranno consegnati. --- 2) Poi scrivi: "sperando che nel frattempo esca qualche gioco, magari che funzioni per entrambi i sistemi per un confronto sensato" come fa ad uscire qualche gioco se non ci sono ancora i visori? Vuoi lasciare qualche mese di tempo affinchè si diffondano i visori prima che escano altri giochi oltre a quelli già provati nella varie fiere? Chi si metterebbe a commercializzare giochi se non ci sono ancora i dispositivi VR per farli funzionare? Ma che domande fai? Che dubbi strani hai? SE NON VUOI LE RISPOSTE, NON FARE LE DOMANDE
  • ministro
    ministro
    Livello: 6
    Post: 897
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da PlayerOn3

    Prima devono consegnare i visori che sicuramente anche qui a Spaziogames hanno ordinato come hanno fatto tutti gli altri siti mondiali di elettronica, gaming e tecnologia. Forse ti sfugge il fatto che ancora nessuno è in possesso di un visore VR Oculus Rift CV1 che verrà consegnato a partire dal 28 marzo (la prevendita è durata poco, in soli 14 minuti hanno finito tutte le scorte) --- HTC Vive invece era prenotabile a partire da oggi e verrà consegnato a partire dal 5 aprile (anche il Vive è andato a ruba, in soli 18 minuti sono finite le scorte). Sia Oculus Rift che HHTC Vive hanno assicurato chhe saranno disponibili decine di giochi già al day one e poi ne arriveranno tantissimi altri nei mesi successivi. Inoltre quasi tutti i giochi FPS sono giocabili con i visori VR utilizzando un programma molto economico 39 euro che li converte in giochi VR, si chiama VorpX, con questo programma, qualunque gioco già esistente lo puoi giocare con un visore VR.
    Lo so bene, conosco tutti i dettagli di date prezzi e preorder, e so anche che il programma che hai citato funziona si ma ha molte limitazioni, prestazionali in primis, rispetto ad un codice scritto nativamente per VR, devi sempre fare il professore sopra tutto e tutti, datti una calmata va, non siamo tutti ignoranti come credi, non c'è bisogno di fare polemica in ogni news, il mio era giusto un commento per dire "vorrei sentire che cosa ne pensa un esperto che ha i visori realmente tra le mani e non un pincoPlayer qualunque che spara per sentito dire" (ricordo ancora i 1500€ di Vive )
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da PlayerOn3

    Continui a non capire che se Oculus VR, Facebook, Google, HP, LG, HTC, VALVE, Microsoft, Sony etc. etc. etc. stanno uscendo con i loro visori, significa che non sono ne fastidiosi, ne dannosi. Non puoi davvero credere che queste imprese specializzate nell'intrattenimento video e videoludico siano inferiori a te in quanto a consapevolezza sugli effetti sugli esseri umani di questi dispositivi e del modo in cui verranno usati. Parli come un megalomane, non lo scrivo per offenderti, ma è esattamente quello che dimostri di essere se continui a sostenere di saperne più di avvocati, ingenieri e medici che hanno testato questi visori e ne hanno decretato la loro commerciabilità a livello mondiale. Semplicemente ci sarà nelle istruzioni e modalità d'uso la scritta: "non usare per tempi prolungati e ricordarsi di fare una pausa ogni 2 ore di utilizzo" e poi "si sconsigli l'utilizzo a persone particolarmente sensibili" ecco, sicuramente risolveranno questa tua paranoia in questo semplicissimo modo come fanno per tantissimi altri dispositivi elettronici e non. Puoi andare avanti all'infinito con le tue predizioni di insuccesso dovute al motion sickness, ma non fermerai mai la produzione e la diffusione della realtà virtuale, rassegnati. Secondo il tuo discorso tutti quelli che lavorano dentro le imbarcazioni dovrebbero ammalarsi di chissachè perche la barca si muove per effetto del moto ondoso ma loro vedono le pareti e il pavimento fermo quando stanno al chiuso. Spero per te che tu non sia un medico, perchè se così fosse dovrebbero radiarti dall'ordine dei medici all'isatnte.
    Non ci siamo proprio capiti. Io non ho nessuna paranoia e non ho certo intenzione di fermare un bel nulla, la Virtual Reality ho semplicemente sostenuto e colgo l'occasione per confermartelo che si ridimensionerà da sola, senza bisogno che io faccia nulla, ci penserà il mercato, io ti sto solo dicendo come andrà a finire, che tu lo voglia capire o meno.
  • aldodrink
    aldodrink
    Livello: 5
    Post: 519
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da aldodrink

    799 $ oggi sono 734€, però chissà perché, che sia magia? in Europa 100 € in più!....la cosa non mi tocca perché l'avrei lasciata sullo scaffale anche alla metà del prezzo !!
    Anzi...mi correggo da 734€ a 899 sono 165 $ !!
  • aldodrink
    aldodrink
    Livello: 5
    Post: 519
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    799 $ oggi sono 734€, però chissà perché, che sia magia? in Europa 100 € in più!....la cosa non mi tocca perché l'avrei lasciata sullo scaffale anche alla metà del prezzo !!
  • PlayerOn3
    PlayerOn3
    Livello: 2
    Post: 285
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da ministro

    Io sinceramente aspetto con impazienza una bella recensione/confronto tra Vive e Oculus da Spaziogames (sperando che nel frattempo esca qualche gioco, magari che funzioni per entrambi i sistemi per un confronto sensato)
    Prima devono consegnare i visori che sicuramente anche qui a Spaziogames hanno ordinato come hanno fatto tutti gli altri siti mondiali di elettronica, gaming e tecnologia. Forse ti sfugge il fatto che ancora nessuno è in possesso di un visore VR Oculus Rift CV1 che verrà consegnato a partire dal 28 marzo (la prevendita è durata poco, in soli 14 minuti hanno finito tutte le scorte) --- HTC Vive invece era prenotabile a partire da oggi e verrà consegnato a partire dal 5 aprile (anche il Vive è andato a ruba, in soli 18 minuti sono finite le scorte). Sia Oculus Rift che HHTC Vive hanno assicurato chhe saranno disponibili decine di giochi già al day one e poi ne arriveranno tantissimi altri nei mesi successivi. Inoltre quasi tutti i giochi FPS sono giocabili con i visori VR utilizzando un programma molto economico 39 euro che li converte in giochi VR, si chiama VorpX, con questo programma, qualunque gioco già esistente lo puoi giocare con un visore VR.
  • PlayerOn3
    PlayerOn3
    Livello: 2
    Post: 285
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Beata ignoranza. Nessun terrorismo biologico. Visto che tu ignori cosa siano i labirinti osseo-membranosi te lo spiego volentieri. I labirinti sono organi di controllo di posizione ed orientamento situati assialmente dietro le orecchie, funzionano in combinazione con tutto l'apparato uditivo anche come sensori di pressione e permettono all'organismo di avere pieno controllo sull'equilibrio, se tu invii al nervo ottico dei segnali che non corrispondono ai parametri rilevati dai labirinti si instaura giocoforza ed in tempi variabli dalla sensibilità à del singolo individuo una mancanza di sincronizzazione tra i vari segnali che si manifesta con senso di disorientamento, nausea, possibili perdite di equilibro ed in generale senso di malessere diffuso, questo non si verificherebbe se agli stimoli provenienti dal nervo ottico corrispondesse un pari movimento del corpo, ma dubito che sarebbe utilizzabile in modo pratico per qualcosa che non fosse un simulatore di spazio asservito da imbragature mastodontiche, pertanto pensare che possano diventare lo standard de facto nei sistemi di controllo rivolti al gaming è assolutamente fuori misura ed è questo il motivo per cui ho utilizzato nel mio primo post un grosso "SE". Apprezzo il tuo entusiasmo nei confronti di quella che sembra una tecnologia rivoluzionaria, ma per quanto fascino possa avere e per quante possibilità teoriche abbia, non può certo rivoluzionare il modo in cui funziona un essere umano, pertanto la tua è una profezia che non è destinata ad avverarsi. La situazione attuale vede inumerevoli aziende aver speso una montagna di denaro in ricerche per arrivare alla conclusione che alcune problematiche sono insormontabili, il fatto che adesso cerchino di monetizzare e rientrare di almeno parte delle spese sostenute non vuol certo dire che abbiano trovato il modo di "hackerare" il modo in cui funziona un essere umano. Non sono contro alla tecnologia, anzi, è il mio pane quaotidiano, sarei ben contento se si trovassero nuovi e più coinvolgenti metodi per giocare, anche se mi va benissimo come funzionino adesso le cose, ma SECONDO ME la Virtual Reality e tutti gli accrocchi ad essa correlati non potranno mai andare oltre una certa limitata diffusione ed utilizzo. In tanti ci si butteranno a pesce e contribuiranno a far rientrare le aziende che hanno investito e sono andate in produzione delle spese sostenute, queste potrebbero persino veder andare inizialmente in attivo il settore, ma appena verrà metabolizzata la prima ondata si avrà un quadro molto più chiaro della situazione, quadro che vedrà la stragrande maggioranza delle persone che abbiano comprato e provato un accrocco disinteressarsi completamente alla proposta di eventuali nuovi accrocchi, perchè semplicemente avranno toccato con mano la reale portata e funzionalità di certi dispositivi. Il paragone con i telefoni a mio avviso non si può fare, nel settore dei cellulari c'è stata un'evoluzione, vero, ma nessuno smartphone ha mai richiesto al proprio utilizzatore di dover sopportare scomodità, nausee e malesseri vari per poterne usufruire. Non è questione di ingannare l'occhio con risoluzioni elevatissime od altri artifici, il problema non sono gli occhi, il problema consiste nel fatto che non si possono ingannare gli organi preposti al mantenimento dell'equilibrio, ovvero i labirinti. Può variare un po' la sensibilità ma tutte le persone ne hanno un paio ed in tutte le persone svolgono gli stessi compiti, pertanto più successo avranno in prima battuta più in fretta non dico che "si spegnerà", ma senz'altro posso dire "si ridimensionerà" il fenomeno. Spero di essere stato esauriente nella spiegazione.
    Continui a non capire che se Oculus VR, Facebook, Google, HP, LG, HTC, VALVE, Microsoft, Sony etc. etc. etc. stanno uscendo con i loro visori, significa che non sono ne fastidiosi, ne dannosi. Non puoi davvero credere che queste imprese specializzate nell'intrattenimento video e videoludico siano inferiori a te in quanto a consapevolezza sugli effetti sugli esseri umani di questi dispositivi e del modo in cui verranno usati. Parli come un megalomane, non lo scrivo per offenderti, ma è esattamente quello che dimostri di essere se continui a sostenere di saperne più di avvocati, ingenieri e medici che hanno testato questi visori e ne hanno decretato la loro commerciabilità a livello mondiale. Semplicemente ci sarà nelle istruzioni e modalità d'uso la scritta: "non usare per tempi prolungati e ricordarsi di fare una pausa ogni 2 ore di utilizzo" e poi "si sconsigli l'utilizzo a persone particolarmente sensibili" ecco, sicuramente risolveranno questa tua paranoia in questo semplicissimo modo come fanno per tantissimi altri dispositivi elettronici e non. Puoi andare avanti all'infinito con le tue predizioni di insuccesso dovute al motion sickness, ma non fermerai mai la produzione e la diffusione della realtà virtuale, rassegnati. Secondo il tuo discorso tutti quelli che lavorano dentro le imbarcazioni dovrebbero ammalarsi di chissachè perche la barca si muove per effetto del moto ondoso ma loro vedono le pareti e il pavimento fermo quando stanno al chiuso. Spero per te che tu non sia un medico, perchè se così fosse dovrebbero radiarti dall'ordine dei medici all'isatnte.
  • DUKE GIO
    DUKE GIO
    Livello: 4
    Post: 314
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Beata ignoranza. Nessun terrorismo biologico. Visto che tu ignori cosa siano i labirinti osseo-membranosi te lo spiego volentieri. I labirinti sono organi di controllo di posizione ed orientamento situati assialmente dietro le orecchie, funzionano in combinazione con tutto l'apparato uditivo anche come sensori di pressione e permettono all'organismo di avere pieno controllo sull'equilibrio, se tu invii al nervo ottico dei segnali che non corrispondono ai parametri rilevati dai labirinti si instaura giocoforza ed in tempi variabli dalla sensibilità à del singolo individuo una mancanza di sincronizzazione tra i vari segnali che si manifesta con senso di disorientamento, nausea, possibili perdite di equilibro ed in generale senso di malessere diffuso, questo non si verificherebbe se agli stimoli provenienti dal nervo ottico corrispondesse un pari movimento del corpo, ma dubito che sarebbe utilizzabile in modo pratico per qualcosa che non fosse un simulatore di spazio asservito da imbragature mastodontiche, pertanto pensare che possano diventare lo standard de facto nei sistemi di controllo rivolti al gaming è assolutamente fuori misura ed è questo il motivo per cui ho utilizzato nel mio primo post un grosso "SE". Apprezzo il tuo entusiasmo nei confronti di quella che sembra una tecnologia rivoluzionaria, ma per quanto fascino possa avere e per quante possibilità teoriche abbia, non può certo rivoluzionare il modo in cui funziona un essere umano, pertanto la tua è una profezia che non è destinata ad avverarsi. La situazione attuale vede inumerevoli aziende aver speso una montagna di denaro in ricerche per arrivare alla conclusione che alcune problematiche sono insormontabili, il fatto che adesso cerchino di monetizzare e rientrare di almeno parte delle spese sostenute non vuol certo dire che abbiano trovato il modo di "hackerare" il modo in cui funziona un essere umano. Non sono contro alla tecnologia, anzi, è il mio pane quaotidiano, sarei ben contento se si trovassero nuovi e più coinvolgenti metodi per giocare, anche se mi va benissimo come funzionino adesso le cose, ma SECONDO ME la Virtual Reality e tutti gli accrocchi ad essa correlati non potranno mai andare oltre una certa limitata diffusione ed utilizzo. In tanti ci si butteranno a pesce e contribuiranno a far rientrare le aziende che hanno investito e sono andate in produzione delle spese sostenute, queste potrebbero persino veder andare inizialmente in attivo il settore, ma appena verrà metabolizzata la prima ondata si avrà un quadro molto più chiaro della situazione, quadro che vedrà la stragrande maggioranza delle persone che abbiano comprato e provato un accrocco disinteressarsi completamente alla proposta di eventuali nuovi accrocchi, perchè semplicemente avranno toccato con mano la reale portata e funzionalità di certi dispositivi. Il paragone con i telefoni a mio avviso non si può fare, nel settore dei cellulari c'è stata un'evoluzione, vero, ma nessuno smartphone ha mai richiesto al proprio utilizzatore di dover sopportare scomodità, nausee e malesseri vari per poterne usufruire. Non è questione di ingannare l'occhio con risoluzioni elevatissime od altri artifici, il problema non sono gli occhi, il problema consiste nel fatto che non si possono ingannare gli organi preposti al mantenimento dell'equilibrio, ovvero i labirinti. Può variare un po' la sensibilità ma tutte le persone ne hanno un paio ed in tutte le persone svolgono gli stessi compiti, pertanto più successo avranno in prima battuta più in fretta non dico che "si spegnerà", ma senz'altro posso dire "si ridimensionerà" il fenomeno. Spero di essere stato esauriente nella spiegazione.
    brillante! spiegazione coi fiocchi!
  • ministro
    ministro
    Livello: 6
    Post: 897
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Io sinceramente aspetto con impazienza una bella recensione/confronto tra Vive e Oculus da Spaziogames (sperando che nel frattempo esca qualche gioco, magari che funzioni per entrambi i sistemi per un confronto sensato)
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da PlayerOn3

    Dibito che esistano ferri da stiro che pesano solo 470 grammi (peso del Rift). Nessuno si è lamentato del peso dei visori Rift/Vive che adesso hanno un sistema di cinghie semirigide che distribuisce il basso peso su tutta la testa, rendendoli molto confortevoli. Per darti una idea pesano circa come in controller Xbox 360 senza batterie. Cosa scrivi? "i labirinti osseo-membranosi", ma cosa sei un dottore? Secondo te riuscirai a scoraggiare qualcuno dall'acquisto dei visori VR (che invaderanno presto il mercato) tirando fuori lo spauracchio dei "labirinti osseo-membranosi"??? hahaha. La gente è entusiasta dell'avvento della realtà virtuale, la aspettiamo tutti da 2 decenni. Se darà un po fastidio, ci abitueremo, faremo delle pause, non c'è problema. Cosa fai terrorismo tecnologico? "è un prezzo che qualcuno pagherebbe anche volentieri per certe esperienze" davvero pensi che sia così dannoso? Ma se lo hanno già messo in vendita in tutto il mondo... forse dovevano consultarsi con te prima di farlo, adesso siamo tutti in pericolo, ma per fortuna ormai è troppo tardi e potremo giocare con la VR, peccato, non dovevi scrivere un commento qui,ma inviare una raccomandata al ministro della sanità. Poi finisci alla grande: "ma da qui a farlo diventare uno standard di differenza ce ne passa, tanta, troppa" cosa vorresti dire che siccome tu pensi che sarà dannoso (senza avere alcuna prova scientifica in merito) allora non dovrebbero commercializzarlo ne farlo diventare un prodotto di diffusione di massa? Sei modesto.
    Beata ignoranza. Nessun terrorismo biologico. Visto che tu ignori cosa siano i labirinti osseo-membranosi te lo spiego volentieri. I labirinti sono organi di controllo di posizione ed orientamento situati assialmente dietro le orecchie, funzionano in combinazione con tutto l'apparato uditivo anche come sensori di pressione e permettono all'organismo di avere pieno controllo sull'equilibrio, se tu invii al nervo ottico dei segnali che non corrispondono ai parametri rilevati dai labirinti si instaura giocoforza ed in tempi variabli dalla sensibilità à del singolo individuo una mancanza di sincronizzazione tra i vari segnali che si manifesta con senso di disorientamento, nausea, possibili perdite di equilibro ed in generale senso di malessere diffuso, questo non si verificherebbe se agli stimoli provenienti dal nervo ottico corrispondesse un pari movimento del corpo, ma dubito che sarebbe utilizzabile in modo pratico per qualcosa che non fosse un simulatore di spazio asservito da imbragature mastodontiche, pertanto pensare che possano diventare lo standard de facto nei sistemi di controllo rivolti al gaming è assolutamente fuori misura ed è questo il motivo per cui ho utilizzato nel mio primo post un grosso "SE". Apprezzo il tuo entusiasmo nei confronti di quella che sembra una tecnologia rivoluzionaria, ma per quanto fascino possa avere e per quante possibilità teoriche abbia, non può certo rivoluzionare il modo in cui funziona un essere umano, pertanto la tua è una profezia che non è destinata ad avverarsi. La situazione attuale vede inumerevoli aziende aver speso una montagna di denaro in ricerche per arrivare alla conclusione che alcune problematiche sono insormontabili, il fatto che adesso cerchino di monetizzare e rientrare di almeno parte delle spese sostenute non vuol certo dire che abbiano trovato il modo di "hackerare" il modo in cui funziona un essere umano. Non sono contro alla tecnologia, anzi, è il mio pane quaotidiano, sarei ben contento se si trovassero nuovi e più coinvolgenti metodi per giocare, anche se mi va benissimo come funzionino adesso le cose, ma SECONDO ME la Virtual Reality e tutti gli accrocchi ad essa correlati non potranno mai andare oltre una certa limitata diffusione ed utilizzo. In tanti ci si butteranno a pesce e contribuiranno a far rientrare le aziende che hanno investito e sono andate in produzione delle spese sostenute, queste potrebbero persino veder andare inizialmente in attivo il settore, ma appena verrà metabolizzata la prima ondata si avrà un quadro molto più chiaro della situazione, quadro che vedrà la stragrande maggioranza delle persone che abbiano comprato e provato un accrocco disinteressarsi completamente alla proposta di eventuali nuovi accrocchi, perchè semplicemente avranno toccato con mano la reale portata e funzionalità di certi dispositivi. Il paragone con i telefoni a mio avviso non si può fare, nel settore dei cellulari c'è stata un'evoluzione, vero, ma nessuno smartphone ha mai richiesto al proprio utilizzatore di dover sopportare scomodità, nausee e malesseri vari per poterne usufruire. Non è questione di ingannare l'occhio con risoluzioni elevatissime od altri artifici, il problema non sono gli occhi, il problema consiste nel fatto che non si possono ingannare gli organi preposti al mantenimento dell'equilibrio, ovvero i labirinti. Può variare un po' la sensibilità ma tutte le persone ne hanno un paio ed in tutte le persone svolgono gli stessi compiti, pertanto più successo avranno in prima battuta più in fretta non dico che "si spegnerà", ma senz'altro posso dire "si ridimensionerà" il fenomeno. Spero di essere stato esauriente nella spiegazione.
  • jared1976
    jared1976
    Livello: 3
    Post: 187
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Non capisco tutto questo astio verso la realtà virtuale.. E vero la periferica costa (ma è una delle prime), se costa troppo basta non comprarla. Leggendo i vari commenti sembra che per alcuni di voi vada tutto bene così... A cosa servono la ricerca, le nuove scoperte? Tanto potrebbero essere un flop, no?! Date l'impressione di non voler credere in nuove tecnologie. Se foste nati nella generazione di chi come me ha vissuto l'inizio dell'era dei cellulari, dei videogame da console, ora gireremmo senza telefono in tasca e andremmo ancora i sala giochi a buttare milioni di monete. Mah.. Questi discorsi me li aspetterei da persone di altre generazioni.. Mente aperta ragazzi, sognare ogni tanto fa bene, provateci!
  • =CROMO=
    =CROMO=
    Livello: 1
    Post: 107
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Su Steam costa con spese ecc 973€... Qualcuno offre di più?
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.