The Witcher 3: I cosplay migliori

Manca ancora un po' di tempo all'arrivo sul mercato della nuova espansione dedicata a The Witcher 3 e, nell'attesa, abbiamo deciso di proporvi una galleria con alcuni cosplay particolarmente riusciti. Trovate tutte le immagini a fondo news, molte sono state pubblicate direttamente dalla pagina Facebook ufficiale della serie. Vi auguriamo una buona visione e vi invitiamo a rimanere con noi per tutte le novità su The Witcher 3: Wild Hunt e sulle sue espansioni, attraverso questo link potete raggiungere la nostra scheda dedicata al gioco.


Data di uscita: 19 maggio 2015 - 30 agosto 2016 (GOTY)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 22
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da ShepardJohn

    Beh teoricamente nei giochi di ruolo è il giocatore che crea la personalità del personaggio
    Uhmm.. no, l'aspetto in genere si, l'atteggiamento da tenere in eventuali bivi narrativi è anche in mano al giocatore, ma limitatamente alle opzioni messegli a disposizione dagli sviluppatori, la "personalità" del protagonista intesa come carattere comunque anche no, in ogni caso è implicito che più un personaggio è definibile e meno è già definito per conto suo. Con un personaggio fisso la CG può fare mezzi miracoli per dargli l'espressività e la caratterizzazione richiesta, con un personaggio definibile dall'utente tutto quello che si può fare è quello che si può ottenere con l'engine di gioco.. Te li immagini un Geralt di Rivia od un Adam Jensen cicciobombi da rotolare con i capelli rossi e pieni di lentiggini che recitano in engine di gioco le stesse battute delle loro controparti predefinite ? "I never asked for this."
  • bethlehem
    bethlehem
    Livello: 7
    Post: 3388
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    ah,le cosplayer,adoro questa categoria...
  • Big_Boss199X
    Big_Boss199X
    Livello: 3
    Post: 877
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Triss bella porc....
  • Desperados_ITA
    Desperados_ITA
    Livello: 2
    Post: 42
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Mah.. bellissime ragazze devo dire... portate i costumi.. la spada la porto io
  • uribezzi81
    uribezzi81
    Livello: 2
    Post: 22
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    a me non piacciono
  • Light8
    Light8
    Livello: 7
    Post: 5628
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    I cosplay sono belli, però personalmente ne ho visti di meglio sui personaggi di The Witcher.
  • soggy92
    soggy92
    Livello: 7
    Post: 1017
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da generale_canaglia

    appunto, ciri è stata addestrata nelle tecniche dei witcher della scuola del lupo, ma di fatto nn lo è nn essendo stata mutata dalla prova delle erbe. Cmq sia, ciri sarebbe un ottimo personaggio per un eventuale "the witcheress" e non sarebbe nemmeno dispendioso perchè basterebbe usare lo stesso motore e assets di TW3, solo nerfando i poteri di ciri; tra l'altro su un sito tempo fà lessi una fanfiction chiamata wolf's eyes, ed era di una qualità assurda considerando che di fatto era una sorta di prequel/reboot della trilogia. Più o meno la storia era questa: alla fine di TW3 ciri entra in quella torre per affrontare il bianco gelo e una volta lì dentro, il bianco gelo si rivela come un vero e proprio essere senziente, nato come conseguenza della convergenza degli astri, e ha il compito di portare all'estinzione alcuni mondi per salvaguardare l'equilibrio del multiverso. Quando il sangue ancestrale di ciri entra in contatto cn il bianco gelo, quest'ultima riceve il potere di viaggiare a ritroso nel tempo. Conscia di poter cambiare il futuro, torna indietro fino all'assalto di rivia e decide di salvare geralt prima che venga ucciso, ma così facendo è yennefer a morire. Dopo questo evento ciri viene portata nel mondo degli elfi dove il re e i generali dei cavalieri rossi (tra cui eredin) decidono di proteggerla da un armata di guerrieri capeggiati da occhi di lupo che sta invadendo tanti mondi, tant'è che la stessa caccia selvaggia è stata decimata da questa armata. Ciri viene addestrata per usare al meglio i suoi poteri fin quando arriva lo scontro contro occhi di lupo che si rivela essere nient'altri che geralt impazzito per la morte di yennefer, che viaggia attraverso i mondi per cercare ciri e costringerla a donarle i suoi poteri per poter tornare indietro nel tempo e cambiare la sua vita. Ciri capisce che non può cambiare il tempo senza che ci siano ripercussioni e uccide geralt; dopodichè riesce ad evocare lei stessa il bianco gelo sul mondo degli elfi e ripetendo quel che è successo anni prima torna indietro nel tempo, all'assalto di rivia e a malincuore nn interviene, trasportando yennefer e il morente geralt nel mondo di avalon. Ristabilizzando la linea temporale Ciri perde la memoria degli eventi passati ma dimostra agli elfi gli immensi poteri del suo sangue ancestrale, attirando l'interesse di eredin e avallache e scatenando gli eventi che porteranno alla trilogia di the witcher.
    C'è un bel po' di Life is Strange in quel racconto haha Comunque certo, nonostante non venga iniziata con il rito delle erbe può diventare una """"witcher"""" intesa come cacciatrice di mostri che segue il path dello strigo.
  • SawyerGamer
    SawyerGamer
    Livello: 3
    Post: 106
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    troppo brutta per fare la modella ma abbastanza zoc ehm esibizionista per metterti in mostra??? COSPLAY!
  • generale_...
    generale_...
    Livello: 2
    Post: 629
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Save93

    Diciamo che quella è un'eccezione e poi Ciri non è propriamente una striga visto che non ha subito le mutazioni e che secondo quanto detto da Vesemir, ormai non vengono creati più altri strighi...
    appunto, ciri è stata addestrata nelle tecniche dei witcher della scuola del lupo, ma di fatto nn lo è nn essendo stata mutata dalla prova delle erbe. Cmq sia, ciri sarebbe un ottimo personaggio per un eventuale "the witcheress" e non sarebbe nemmeno dispendioso perchè basterebbe usare lo stesso motore e assets di TW3, solo nerfando i poteri di ciri; tra l'altro su un sito tempo fà lessi una fanfiction chiamata wolf's eyes, ed era di una qualità assurda considerando che di fatto era una sorta di prequel/reboot della trilogia. Più o meno la storia era questa: alla fine di TW3 ciri entra in quella torre per affrontare il bianco gelo e una volta lì dentro, il bianco gelo si rivela come un vero e proprio essere senziente, nato come conseguenza della convergenza degli astri, e ha il compito di portare all'estinzione alcuni mondi per salvaguardare l'equilibrio del multiverso. Quando il sangue ancestrale di ciri entra in contatto cn il bianco gelo, quest'ultima riceve il potere di viaggiare a ritroso nel tempo. Conscia di poter cambiare il futuro, torna indietro fino all'assalto di rivia e decide di salvare geralt prima che venga ucciso, ma così facendo è yennefer a morire. Dopo questo evento ciri viene portata nel mondo degli elfi dove il re e i generali dei cavalieri rossi (tra cui eredin) decidono di proteggerla da un armata di guerrieri capeggiati da occhi di lupo che sta invadendo tanti mondi, tant'è che la stessa caccia selvaggia è stata decimata da questa armata. Ciri viene addestrata per usare al meglio i suoi poteri fin quando arriva lo scontro contro occhi di lupo che si rivela essere nient'altri che geralt impazzito per la morte di yennefer, che viaggia attraverso i mondi per cercare ciri e costringerla a donarle i suoi poteri per poter tornare indietro nel tempo e cambiare la sua vita. Ciri capisce che non può cambiare il tempo senza che ci siano ripercussioni e uccide geralt; dopodichè riesce ad evocare lei stessa il bianco gelo sul mondo degli elfi e ripetendo quel che è successo anni prima torna indietro nel tempo, all'assalto di rivia e a malincuore nn interviene, trasportando yennefer e il morente geralt nel mondo di avalon. Ristabilizzando la linea temporale Ciri perde la memoria degli eventi passati ma dimostra agli elfi gli immensi poteri del suo sangue ancestrale, attirando l'interesse di eredin e avallache e scatenando gli eventi che porteranno alla trilogia di the witcher.
  • ShepardJohn
    ShepardJohn
    Livello: 5
    Post: 1496
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Vorrei umilmente ricordarti che una enorme parte del successo della trilogia è dovuta all'indiscusso carisma di Geralt che è diverso ad esempio dall'iconicità di altri personaggi peraltro personalizzabili. Un esempio ? Mass Effect, Shepard lo puoi fare maschio, femmina, biondo/a, bruno/a, alto/a, basso/a, magro/a, grasso/a, dargli il nome, eccetera, senza dubbio questo permette a ciascuno di avere un "proprio" comandante Shepard, ma proprio per questo gli manca per forza una certa dose di personalità che solo un personaggio "così com'è" può esprimere. In sintesi, dopo un personaggio come Geralt un Witcher anonimo e personalizzabile penso risulterebbe piatto come un foglio di carta.
    Beh teoricamente nei giochi di ruolo è il giocatore che crea la personalità del personaggio
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da SpardaLDK89

    infatti mi riferivo a tutto un altro Witcher, non di nuovo Geralt, anche CD Project ha detto che la storia del Lupo Bianco è finita quindi...
    Vorrei umilmente ricordarti che una enorme parte del successo della trilogia è dovuta all'indiscusso carisma di Geralt che è diverso ad esempio dall'iconicità di altri personaggi peraltro personalizzabili. Un esempio ? Mass Effect, Shepard lo puoi fare maschio, femmina, biondo/a, bruno/a, alto/a, basso/a, magro/a, grasso/a, dargli il nome, eccetera, senza dubbio questo permette a ciascuno di avere un "proprio" comandante Shepard, ma proprio per questo gli manca per forza una certa dose di personalità che solo un personaggio "così com'è" può esprimere. In sintesi, dopo un personaggio come Geralt un Witcher anonimo e personalizzabile penso risulterebbe piatto come un foglio di carta.
  • svariopinto
    svariopinto
    Livello: 4
    Post: 9
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Priscilla e Dandelion sono semplicemente fantastici..
  • Save93
    Save93
    Livello: 8
    Post: 1808
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da soggy92

    E sempre canonicamente una certa Ciri lo diventa in uno dei finali,confido in un sequel con protagonista proprio la ragazza dai capelli cinerei.
    E se è per questo in un finale muore e in un altro diventa imperatrice, da quei finali sarebbe già più difficile continuare la storia senza renderli "non canonici" come invece i CD Projeckt si sforzano sempre di fare, nonostante Sapkowski non sia molto d'accordo...
  • Save93
    Save93
    Livello: 8
    Post: 1808
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da soggy92

    E sempre canonicamente una certa Ciri lo diventa in uno dei finali,confido in un sequel con protagonista proprio la ragazza dai capelli cinerei.
    Diciamo che quella è un'eccezione e poi Ciri non è propriamente una striga visto che non ha subito le mutazioni e che secondo quanto detto da Vesemir, ormai non vengono creati più altri strighi...
  • soggy92
    soggy92
    Livello: 7
    Post: 1017
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Fiamma Bianca

    Canonicamente non esistono witcher donna, sarebbe un po' difficile Sicuramente cmq se anche le avventure di Geralt si avviano alla conclusione, vedremo ancora altro del mondo dello strigo.
    E sempre canonicamente una certa Ciri lo diventa in uno dei finali,confido in un sequel con protagonista proprio la ragazza dai capelli cinerei.
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.