Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Black Ops 3: presentata la Capsule Collection

Black Ops 3: presentata la Capsule Collection

Call of Duty: Black Ops III

PC, PS3, PS4, X360

Sparatutto

Italiano

Activision

6 novembre 2015

A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 26/02/2016
Call of Duty e Bad Spirit, brand di moda, hanno presentato ieri sera presso il negozio 4Store di Milano la nuova ed esclusiva Capsule Collection di t-shirt, nata dal loro rinnovato sodalizio; dopo la collaborazione iniziata nel 2014, infatti, Call of Duty e Bad Spirit sono tornati a lavorare insieme per questa nuova Limited Edition, coinvolgendo tre artisti appartenenti a tre diversi mondi creativi.
BAD SPIRIT per Call of Duty: Black Ops III, infatti, è la nuova capsule collection di t-shirt creata da Massimo Sabbadin per Call of Duty. Massimo, founder e creative director di Bad Spirit, ha collaborato con tre personaggi innovativi ed eclettici: Paolo Barbieri, Davide “Boosta” Dileo e Francesco Mattina per creare un concetto unico e originale per questa collezione. La collezione, infatti, propone tre diversi modelli, ognuno dei quali ispirato ad una delle tre modalità di Call of Duty Black Ops III e creati con lo stile Bad Spirit.

Sono affascinato dal rapporto uomo-macchina e dalla sue dinamiche” – ha dichiarato Paolo Barbieri – “Call of Duty Black Ops III descrive questo concetto in modo profondo e lavorare con Activision e con Massimo Sabbadin mi ha dato modo di esplorarlo attraverso i miei disegni e di concepirlo per un medium per me assolutamente inedito”.
Mi piace focalizzarmi sulle persone, esplorare le loro personalità e le modalità in cui interagiscono tra di loro, un aspetto importante anche in Call of Duty Black Ops III” dichiara Francesco Mattina. “Sono quindi davvero contento di aver preso parte a questo progetto e di aver potuto approfondire questo aspetto”.
Davide Boosta Dileo afferma: “Sono un amante dei videogiochi e amo disegnare, quindi questa partnership ha riunito due delle mie grandi passioni, in un unico progetto: sono felice di aver dato il mio contributo e non vedo l’ora di vedere realizzata la capsule collection a cui abbiamo lavorato”.
Il fondatore di Bad Spirit, Massimo Sabbadin, evidenzia la sinergia esistente tra Call of Duty ed il suo brand: “Bad Spirit è un brand originale, ispirato innanzitutto dalla mia personalità ma aperto a contaminazioni provenienti da mondi diversi. Call of Duty incarna bene lo spirito deciso, forte e cool delle nostre linee e proprio per questo abbiamo fortemente voluto proseguire e rinnovare questa collaborazione, seguendo un percorso di evoluzione che ci portasse a creare una collezione ancora più esclusiva: i tre artisti hanno dato ciascuno un contributo personale e unico, con disegni e tratti accattivanti, e io sono entusiasta di aver collaborato con loro per la realizzazione delle nuove t-shirt legate al nuovo capitolo di una delle saghe di videogiochi che più amo”.