Stephen Curry batte la sua contoparte di NBA 2K16

La stagione di Stephen Curry sta sorprendendo tutti e sta mettendo in difficoltà anche gli sviluppatori di NBA 2K16 che hanno qualche problema nel bilanciare il giocatore all'interno del titolo. I risultati mostrano che il reale Stephen Curry sta facendo meglio della sua controparte virtuale: il vero Curry ha infatti una media di 29,8 punti a partita con 36 partite da 30 punti mentre il Curry videoludico ha una media di 28,5 punti a partita con 23 partite sopra i 30 punti.
Per essere completamente onesti, siamo ancora alla ricerca di modi per tradurre al meglio il suo gioco in NBA 2K16” ha dichiarato Mike Wang, director del titolo “Lui è uno che rompe gli schemi e questo diventa un problema nel mondo dei videogiochi.


Data di uscita: 29 settembre 2015
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 2
  • finalfabio
    finalfabio
    Livello: 8
    Post: 436
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Questo fa capire quanto importante sia un allenatore come Kerr, una persona abituata a vincere, sempre e comunque.
  • tripla
    tripla
    Livello: 3
    Post: 113
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    immenso, e pensare che 3 anni fa non era così esagerato, solo 2 anni fa è esploso facendo il panico...where amazing happens
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.