Il team di Ori and the Blind Forest non riesce ad avere il devkit di NX

Momento complicato per i ragazzi di Moon Studios, come svelato da Thomas Mahler sul noto forum NeoGAF: lo sviluppatore, infatti, ha dichiarato di aver contattato più volte Nintendo per avere i devkit di NX, la futura console della grande N, senza però riuscire ad avere risposta. Il caso, oltretutto, non sarebbe isolato, dal momento che il team autore dell'ottimo Ori and the Blind Forest racconta di aver trovato difficile ottenere i devkit di qualsiasi hardware.



"Questa è veramente la cosa più tediosa per qualsiasi sviluppatore del mondo. Abbiamo anche parlato con Nintendo, ottenendo assolutamente il nulla. Non lo capirò mai. E, per capirci, non si tratta solo di Nintendo: ogni azienda che produce hardware tratta i suoi devkit con una segretezza che è perfino stupida, per i nostri tempi. Se l'hardware non è ancora finito, potresti perlomeno darmi le maledette specifiche, così almeno potremmo riuscire a sviluppare qualche ca**o di cosa" si è sfogato lo sviluppatore.

"Ciò che serve per vendere gli hardware, sono dei software dannatamente buoni. Se Nintendo non fa arrivare i devkit e probabilmente pensa anche di vendere la console nel 2016, allora posso garantirvi che non ci sarà alcun supporto di software, dato che nessuno può sviluppare giochi in meno di un anno. Voglio dire—certo che si può, sarebbe spazzatura."

Proprio ieri, però, altre indiscrezioni avevano riferito che EA sarebbe già in possesso dei devkit di NX. Rimane quindi da vedere se la casa di Kyoto li abbia distribuiti solo ad alcuni team, o se il rumor precedente sia invece da considerarsi come falso.
Attendiamo di riferirvi di più.
Data di uscita: Marzo 2017
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 22
  • tip
    tip
    Livello: 4
    Post: 807
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Rippingjack27

    in realtá il successo di Wii è dovuto quasi esclusivamente alle terze parti. C'erano una marea di esclusive 3rd party (anche di dubbia qualitá a volte), quello che mancava erano i "multipiattaforma" 3rd party, ma è un altro discorso.
    E' vero mi sono sbagliato io era pienissima, sopratutto di spazzatura, però in effetti fa vendere tanto, io semplicemente non l'ho notato perché non ero nel target, i giochi di terze parti che mi interessavano arrivavano su altre console, il solito problema della potenza di calcolo...
  • Rastrellin
    Rastrellin
    Livello: 8
    Post: 4413
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da Dr Big Boss

    Nintendo vuole già partire con il piede giusto, su wii u non sviluppano per la poca base installata e quindi la Nintendo per essere coerente anche con il prototipo vuole vedere chi sviluppa se la console la possono avere dopo pochi eletti
    i devkit hanno un costo e tempi non indifferenti, non è che basta che si soffiano un naso e dalla caccola sul fazzoletto ci fanno il prototipo arricchito della console. Con tutto il rispetto per questi abili sviluppatori, è solo che normale che si selezionino i primi a possederlo.
  • Rippingjack27
    Rippingjack27
    Livello: 6
    Post: 3274
    Mi piace 0 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da tip
    Anche Wii è stata snobbata molto, comunque è vero, prima era la casa più supportata dalle terze parti.
    in realtá il successo di Wii è dovuto quasi esclusivamente alle terze parti. C'erano una marea di esclusive 3rd party (anche di dubbia qualitá a volte), quello che mancava erano i "multipiattaforma" 3rd party, ma è un altro discorso.
  • Minollo64
    Minollo64
    Livello: 3
    Post: 866
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da tip

    A me sembra normalissimo tenere questa segretezza, specialmente a parte di Nintendo che appena inventa qualcosa giù tutti ad imitare, mi spiace per il team di ori, che ho apprezzato molto, ma forse Nintendo sta dando i kit solamente a chi è sicuro al 100% di non farsi sfuggire nulla.
    penso che, quando vengono date le specifiche, le clausole di riservatezza e le relative penali siano più che appropriate per indurre la software house a non farsi sfuggire nulla
  • Minollo64
    Minollo64
    Livello: 3
    Post: 866
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da NonnoLimone

    Un team indipendente non rappresenta "le terzi parti"
    EA si, purtroppo.
  • Dr Big Boss
    Dr Big Boss
    Livello: 4
    Post: 2387
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    Nintendo vuole già partire con il piede giusto, su wii u non sviluppano per la poca base installata e quindi la Nintendo per essere coerente anche con il prototipo vuole vedere chi sviluppa se la console la possono avere dopo pochi eletti
  • tip
    tip
    Livello: 4
    Post: 807
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da Rippingjack27

    sí, sempre. È solo con wiiU che le cose sono andate a rovescio.
    Anche Wii è stata snobbata molto, comunque è vero, prima era la casa più supportata dalle terze parti.
  • SolidSnake91
    SolidSnake91
    Livello: 7
    Post: 30391
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da Ivaizen

    "Se l'hardware non è ancora finito, potresti perlomeno darmi le maledette specifiche" solo io in sta frase ci vedo il nonsense puro? se l'hardware non è finito che specifiche vuoi? quelle indicative? che alla fine magari per un motivo o per un altro potrebbero essere superiori o inferiori a quelle che ti han dato all'inizio? va beh
    Con Wii U l'hanno fatto però eh.
  • tip
    tip
    Livello: 4
    Post: 807
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    A me sembra normalissimo tenere questa segretezza, specialmente a parte di Nintendo che appena inventa qualcosa giù tutti ad imitare, mi spiace per il team di ori, che ho apprezzato molto, ma forse Nintendo sta dando i kit solamente a chi è sicuro al 100% di non farsi sfuggire nulla.
  • Rippingjack27
    Rippingjack27
    Livello: 6
    Post: 3274
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da soullessita
    Ha mai avuto supporto da terze parti? (oltre a Capcom con Monster Hunter e Konami con Castlevania)
    sí, sempre. È solo con wiiU che le cose sono andate a rovescio.
  • Ivaizen
    Ivaizen
    Livello: 4
    Post: 9829
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    "Se l'hardware non è ancora finito, potresti perlomeno darmi le maledette specifiche" solo io in sta frase ci vedo il nonsense puro? se l'hardware non è finito che specifiche vuoi? quelle indicative? che alla fine magari per un motivo o per un altro potrebbero essere superiori o inferiori a quelle che ti han dato all'inizio? va beh
  • JippaLippa
    JippaLippa
    Livello: 3
    Post: 1700
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    Non vedo l'ora sia fatta un po' di chiarezza su questa NX. La prenderò sicuro, ma tocca vedere se al lancio o un anno dopo.
  • Messhia92
    Messhia92
    Livello: 7
    Post: 1944
    Mi piace 3 Non mi piace -3
    Hanno ragione però, Nintendo fa le cose con troppa segretezza nel tentativo di fare il boom sul mercato cercando di proporre qualcosa di innovativo.. si, e poi? Se le sh non sono pronte a supportare sto NX quali robe faranno uscire? I soliti first party (Mario, Zelda & Co.) ?
  • fabdragonball
    fabdragonball
    Livello: 4
    Post: 1203
    Mi piace 3 Non mi piace -4
    nintendo ma che ca**o fai?? dai i devkit a questi talentuosi ragazzi
  • NonnoLimone
    NonnoLimone
    Livello: 1
    Post: 68
    Mi piace 3 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da Minollo64

    cominciamo bene .... ma la Nintendo senza parti terze dove pensa di arrivare?
    Un team indipendente non rappresenta "le terzi parti"
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.