Kojima: cosa bisogna sviluppare prima in un gioco? Tutto

Hideo Kojima, sempre attivissimo sui social, ha risposto sul suo profilo Twitter alle curiosità inviate dai fan, parlando del modo in cui sviluppa i suoi videogiochi, e di ciò a cui preferisce dare priorità. Come tradotto dai colleghi di DualShockers, direttamente dal giapponese, Kojima ha twittato "quando sviluppi un videogioco, a cosa devi pensare prima? Al sistema di gioco? Alla visione del mondo? La storia? Il cast dei personaggi? È una domanda che mi viene posta spesso. Al giorno d'oggi, i grossi giochi hanno lo stesso flusso di lavori dei film. Io lavoro di per me su gameplay, visione del mondo, storia, sceneggiatura e cast dei personaggi. Succede tutto quanto nello stesso momento. Per me, questo è fare game design."



"Per creare un videogioco" continua Kojima, "ti servono quattro sensi. Prima, devi capire il gioco. Devi capire l'arte (grafica e video). Devi capire il suono (musica e sonoro). Devi capire la storia (struttura e narrativa). È davvero molto difficile."

Vi ricordiamo che, la scorsa settimana, Kojima aveva parlato a ruota libera del suo nuovo progetto, anticipando che sarà molto ambizioso, e si concentrerà tanto sia su un gameplay convincente che una narrativa forte.

Fonte: DualShockers
Data di uscita: Fondata nel 2005 - Studio indipendente dal 16 dicembre 2015
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 13
  • Big_Boss199X
    Big_Boss199X
    Livello: 3
    Post: 877
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Carta bianca!
  • Calimdor
    Calimdor
    Livello: 4
    Post: 116
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da skies

    Sony ti dice niente?
    fondi illimitati per un genio illimitato XD
  • skies
    skies
    Livello: 6
    Post: 569
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Minollo64

    carta bianca con i soldi di chi?
    Sony ti dice niente?
  • Minollo64
    Minollo64
    Livello: 3
    Post: 866
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da skies

    Sony gli darà sicuramente carta bianca visto il personaggio importante di cui si sta parlando...E Kojima ha sempre lavorato a progetti ambiziosi e di certo non poco costosi
    carta bianca con i soldi di chi?
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Jimijimi

    Che ne uscirà un prodotto sotto dimensionato ci sono ottime probabilità. Ora ha un piccolo team (che ancora non è completo) e nessun colosso alle spalle ad assecondare le sue manie di grandezza. E dire che un tempo adoravo letteralmente quest'uomo, ma dopo un vergognoso MGS4 (con un finale a dir poco osceno ed una risoluzione dei personaggi assurda) si è arrivati a Phantom Pain. Un gioco dal potenziale immenso, narrativamente parlando, che alla fine della fiera dopo svariati anni di sviluppo è risultato essere un titolo pesantemente incompleto. Ma.. hey! lo ha fatto kojima, perciò sbaviamo a comando!
    Forse non hai messo sul piatto della bilancia i suoi "colleghi" che si sono licenziati per seguirlo, che gli addetti ai lavori, ovvero tutte le major SH, gli stanno stendendo tappetini rossi per averlo in visita e che Konami, al confronto di Sony, è una cacatina di mosca..
  • katadani
    katadani
    Livello: 3
    Post: 2426
    Mi piace 6 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Jimijimi

    Che ne uscirà un prodotto sotto dimensionato ci sono ottime probabilità. Ora ha un piccolo team (che ancora non è completo) e nessun colosso alle spalle ad assecondare le sue manie di grandezza. E dire che un tempo adoravo letteralmente quest'uomo, ma dopo un vergognoso MGS4 (con un finale a dir poco osceno ed una risoluzione dei personaggi assurda) si è arrivati a Phantom Pain. Un gioco dal potenziale immenso, narrativamente parlando, che alla fine della fiera dopo svariati anni di sviluppo è risultato essere un titolo pesantemente incompleto. Ma.. hey! lo ha fatto kojima, perciò sbaviamo a comando!
    Certo che definire MGS4 "VERGOGNOSO", ce ne vuole di coraggio eh Azzo è la fiera del fan service. Io, da appassionato della serie fin dagli anni 90, avevo bisogno di un Metal Gear Solid così. Poi finale osceno...tutti registi qui dentro. Fate una cosa, iniziate ad apprezzare i giochi per quello che hanno da offrire come accadeva un tempo, e meno seghe mentali.
  • Storm-Danno
    Storm-Danno
    Livello: 5
    Post: 4540
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Mi piace questo Kojima che fa e dice quel cavolo che gli pare! Mi fido più di lui che di gente che conosco da 10 anni ormai
  • skies
    skies
    Livello: 6
    Post: 569
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Jimijimi

    Che ne uscirà un prodotto sotto dimensionato ci sono ottime probabilità. Ora ha un piccolo team (che ancora non è completo) e nessun colosso alle spalle ad assecondare le sue manie di grandezza. E dire che un tempo adoravo letteralmente quest'uomo, ma dopo un vergognoso MGS4 (con un finale a dir poco osceno ed una risoluzione dei personaggi assurda) si è arrivati a Phantom Pain. Un gioco dal potenziale immenso, narrativamente parlando, che alla fine della fiera dopo svariati anni di sviluppo è risultato essere un titolo pesantemente incompleto. Ma.. hey! lo ha fatto kojima, perciò sbaviamo a comando!
    Sony gli darà sicuramente carta bianca visto il personaggio importante di cui si sta parlando...E Kojima ha sempre lavorato a progetti ambiziosi e di certo non poco costosi
  • tip
    tip
    Livello: 4
    Post: 807
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Jimijimi

    Che ne uscirà un prodotto sotto dimensionato ci sono ottime probabilità. Ora ha un piccolo team (che ancora non è completo) e nessun colosso alle spalle ad assecondare le sue manie di grandezza. E dire che un tempo adoravo letteralmente quest'uomo, ma dopo un vergognoso MGS4 (con un finale a dir poco osceno ed una risoluzione dei personaggi assurda) si è arrivati a Phantom Pain. Un gioco dal potenziale immenso, narrativamente parlando, che alla fine della fiera dopo svariati anni di sviluppo è risultato essere un titolo pesantemente incompleto. Ma.. hey! lo ha fatto kojima, perciò sbaviamo a comando!
    Come doveva finire il 4 secondo te?
  • Jimijimi
    Jimijimi
    Livello: 2
    Post: 614
    Mi piace 3 Non mi piace -14
    Originariamente scritto da izo

    Sinceramente comincio a essere un pò scettico sul prossimo progetto di Kojima:questa presenza pop-mediatica potrebbe ritorcersi contro di lui generando aspettattive errate. è vero che ora è più libero,ma sapere che il suo team è piccolo mi preoccupa assai . Per creare asset e materiali degni di dar forma ad una visione artistica ampia necessitano mezzi e persone,il videogame è un'opera davvero collettiva,forse persino pìù del cinema. Non vorrei che il rischio sia quello di nascondere attraverso il parafulmine-Kojima la verità su di un progetto che sarà magari geniale ma non vasto ad un occhio attento:una sorta di ennesima demo di lusso(dopo Ground Zeroes,l'incompiuto Metal Gear V,P.T.). è come se Kojima fosse nella condizione di scrivere un racconto ma non un romanzo.
    Che ne uscirà un prodotto sotto dimensionato ci sono ottime probabilità. Ora ha un piccolo team (che ancora non è completo) e nessun colosso alle spalle ad assecondare le sue manie di grandezza. E dire che un tempo adoravo letteralmente quest'uomo, ma dopo un vergognoso MGS4 (con un finale a dir poco osceno ed una risoluzione dei personaggi assurda) si è arrivati a Phantom Pain. Un gioco dal potenziale immenso, narrativamente parlando, che alla fine della fiera dopo svariati anni di sviluppo è risultato essere un titolo pesantemente incompleto. Ma.. hey! lo ha fatto kojima, perciò sbaviamo a comando!
  • tip
    tip
    Livello: 4
    Post: 807
    Mi piace 2 Non mi piace -2
    Aveva pensato a tutto, tranne alla segata di gambe di Konami...
  • izo
    izo
    Livello: 2
    Post: 11
    Mi piace 2 Non mi piace -6
    Sinceramente comincio a essere un pò scettico sul prossimo progetto di Kojima:questa presenza pop-mediatica potrebbe ritorcersi contro di lui generando aspettattive errate. è vero che ora è più libero,ma sapere che il suo team è piccolo mi preoccupa assai . Per creare asset e materiali degni di dar forma ad una visione artistica ampia necessitano mezzi e persone,il videogame è un'opera davvero collettiva,forse persino pìù del cinema. Non vorrei che il rischio sia quello di nascondere attraverso il parafulmine-Kojima la verità su di un progetto che sarà magari geniale ma non vasto ad un occhio attento:una sorta di ennesima demo di lusso(dopo Ground Zeroes,l'incompiuto Metal Gear V,P.T.). è come se Kojima fosse nella condizione di scrivere un racconto ma non un romanzo.
  • SpaceJoker
    SpaceJoker
    Livello: 4
    Post: 256
    Mi piace 7 Non mi piace -2
    Mito assoluto.
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.