Nintendo: Aperte le preiscrizioni per Miitomo

Miitomo, la prima app Nintendo per dispositivi smart, verrà lanciata il mese prossimo, ma adesso è ora di registrarsi per ricevere la notifica di quando l’app sarà disponibile da scaricare. Da adesso, fino al giorno del lancio, chiunque può preiscriversi per Miitomo creando un Account Nintendo su https://www.miitomo.com/ ed essere tra i primi ad accedere quando l’app arriverà a marzo. Coloro che creeranno il proprio Account Nintendo prima del lancio di Miitomo, riceveranno Punti Platino per il nuovo programma fedeltà My Nintendo, che verrà lanciato in contemporanea a Miitomo.

Miitomo è un’esperienza social che utilizza i personaggi Mii di Nintendo e permette di scatenare conversazioni con gli amici in un modo completamente nuovo. I Mii hanno visto il loro primo debutto con la console Wii e, ad oggi, oltre 200 milioni di personaggi Mii sono stati creati in tutto il mondo. Per iniziare, viene richiesto di creare un Mii, che agirà come proprio avatar social, e che sarà possibile personalizzare con le caratteristiche del volto, degli occhi, dei capelli così come la voce e la personalità. Gli utenti possono inoltre utilizzare la fotocamera del proprio smartphone o tablet per scattare una foto che verrà traslata sotto forma di Mii, oppure possono semplicemente importare il proprio Mii dalla console Wii U o Nintendo 3DS attraverso un QR Code.

Una volta che il Mii è pronto, gli utenti possono aggiungere gli amici di persona o attraverso gli account esistenti di Facebook o Twitter. Una volta completato questo passaggio, è ora di rispondere a qualche domanda. Miitomo crea conversazioni e trasforma le discussioni in forma di gioco chiedendo agli utenti di rispondere a vari tipi di domande. Lo sai che il cibo preferito della tua migliore amica è la pizza? Sai che il suo genere musicale preferito è la polka? E che pensa che gli alieni esistano? Le risposte verranno condivise tra gli amici, scatenando interessanti conversazioni. Parte del divertimento è proprio scoprire fatti sorprendenti sugli amici di cui eri all’oscuro. Gli utenti potranno interagire con le risposte degli amici mettendo un cuore o aggiungendo un commento sia sotto forma di testo che di immagine.

I Mii viaggeranno visitando anche gli amici degli amici, perciò è importante apparire al meglio. Gli utenti possono creare il proprio stile unico con pantaloncini, calze, gonne, scarpe, accessori, cappelli e molto altro. E per esprimersi in modo ancora più eclatante, è possibile vestirsi con una varietà di costumi stravaganti, come per esempio il costume da orso, da pirata, da hot dog e tanti altri. Mentre gli utenti utilizzano Miitomo, guadagnano monete Miitomo, che possono essere riscattate nel negozio in-app per ottenere gli outfit più interessanti e disparati. Esiste anche la possibilità di ottenere monete Miitomo attraverso acquisti in-app.

E se non fosse abbastanza, gli utenti possono provare la funzione Miifoto, che permette di posizionare i personaggi Mii nelle pose più divertenti e usare fantastici timbri, oppure unire l’immagine del proprio Mii con foto che hanno scattato loro stessi. Queste creazioni possono essere facilmente postate su social media come Instagram, Twitter e Facebook.

In lancio a marzo insieme a Miitomo, My Nintendo punta a diventare molto più che un tradizionale programma fedeltà. Si tratta di un servizio più completo che premia gli utenti che interagiscono con i prodotti e i servizi Nintendo in vari modi. Gli utenti di Miitomo con un Account Nintendo saranno in grado di sfruttare My Nintendo per migliorare la loro esperienza.


Data di uscita: 31 Marzo 2016
Tags: | Nintendo | Miitomo
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 11
  • emanuelemoi96
    emanuelemoi96
    Livello: 4
    Post: 56
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    mah passo, più che un videogioco mi sembra un social network...
  • NonnoLimone
    NonnoLimone
    Livello: 1
    Post: 68
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Punti gratis. Mi basta questo per scaricarlo.
  • Minollo64
    Minollo64
    Livello: 3
    Post: 866
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da MauroLog

    In Giappone sono cose che "vanno" tantissimo, se consideri che è (ovviamente) il paese su cui Nintendo punta di più è perfettamente condivisibile come scelta!
    che vadano tantissimo in Giappone è un discorso, scendere così in basso come immagine è un altro discorso. E' come se Keith Jarrett accompagnasse Sal da Vinci, può vendere anche un miliardo di dischi, ma l'idea è semplicemente raccapricciante. Dopo di che, spolliciate giù come vi pare, io non cambio idea.
  • devinfriday
    devinfriday
    Livello: 3
    Post: 317
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    *Include acquisti in-app Devo aggiungere altro?
  • budobay
    budobay
    Livello: 4
    Post: 5892
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Fatto tutto, tra l'altro ne ho approfittato per modificare i dati di accesso dato che sull'homepage Nintendo non riesco più ad autenticarmi. Poi vedremo a cosa serve
  • MauroLog
    MauroLog
    Livello: 2
    Post: 115
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da East Bacab

    si, ma solo in giappone, perché fuori i mii non hanno avuto mai tanto appeal, e questa direzione unica di Nintendo si sta dimostrando sempre più una scelta discutibile, nell'era del social e della globalizzazione non puoi limitarti ad un solo paese
    Ma se consideri che in Giappone Nintendo se la gioca perfettamente alla pari (anzi, pure vincendo) con Sony mentre nel resto del mondo è anche dietro Microsoft è logico che concepisca alcuni prodotti come questo chiaramente rivolti alla maggior parte della propria utenza! A maggior ragione se spesso poi il resto del pubblico non "apprezza" (ad esempio) la Wii U che obiettivamente ha tanti titoli di altissima qualità, ma solo perchè non ha FIFA o COD parte estremamente svantaggiata rispetto alla concorrenza.
  • East Bacab
    East Bacab
    Livello: 4
    Post: 713
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da MauroLog

    In Giappone sono cose che "vanno" tantissimo, se consideri che è (ovviamente) il paese su cui Nintendo punta di più è perfettamente condivisibile come scelta!
    si, ma solo in giappone, perché fuori i mii non hanno avuto mai tanto appeal, e questa direzione unica di Nintendo si sta dimostrando sempre più una scelta discutibile, nell'era del social e della globalizzazione non puoi limitarti ad un solo paese
  • East Bacab
    East Bacab
    Livello: 4
    Post: 713
    Mi piace 3 Non mi piace -2
    Ma il target di utenza quale è? Non capisco, si parla di pre-adolescenti perché un quattordicenne di oggi manco la considera una cosa del genere. Agghiacciante...
  • MauroLog
    MauroLog
    Livello: 2
    Post: 115
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Minollo64

    io spero che cancellino il gioco e anche chi lo ha ideato ed approvato. Pensare che chi ha dato i natali a SuperMario possa scendere così in basso mi fa venire il nervoso.
    In Giappone sono cose che "vanno" tantissimo, se consideri che è (ovviamente) il paese su cui Nintendo punta di più è perfettamente condivisibile come scelta!
  • Minollo64
    Minollo64
    Livello: 3
    Post: 866
    Mi piace 3 Non mi piace -9
    Originariamente scritto da Pak

    Fatto, sono proprio curioso di provarlo. Anche se dopo 5 minuti sono sicuro che cancellerò l'app.
    io spero che cancellino il gioco e anche chi lo ha ideato ed approvato. Pensare che chi ha dato i natali a SuperMario possa scendere così in basso mi fa venire il nervoso.
  • Pak
    Pak
    Livello: 7
    Post: 602
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Fatto, sono proprio curioso di provarlo. Anche se dopo 5 minuti sono sicuro che cancellerò l'app.
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.