The Division, ecco le ambientazioni del gioco faccia a faccia con quelle reali

Qualche giorno fa, vi avevamo riferito le parole cariche di entusiasmo del team di sviluppo di The Division, che si dichiarava particolarmente fiero della riproduzione fedele di New York che viene proposta all'interno del gioco. Nella beta dell'opera abbiamo potuto effettivamente scorrazzare per la Grande Mela, e qualcuno che non è mai stato in quella reale si è legittimamente chiesto quanto il lavoro di Massive Entertainment abbia effettivamente puntato sul realismo.



La risposta è abbastanza chiara grazie al video pubblicato su YouTube dal canale "showshowshowshow", che mette di fronte proprio gli scenari all'interno del gioco e quelli della vera Manhattan. Vi proponiamo il video in calce alla notizia, augurandovi buona visione.

Vi ricordiamo che The Division è in arrivo il prossimo 8 marzo su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Per maggiori dettagli sul gioco, vi rimandiamo ai nostri approfondimenti dedicati.


Data di uscita: 8 marzo 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 10
  • xThunder
    xThunder
    Livello: 0
    Post: 223
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Mappa veramente fatta bene!
  • Marci28695
    Marci28695
    Livello: 2
    Post: 328
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    ricordo quando questo tipo di videoconfronti uscivano per assassin's creed a firenze e venezia... lacrimuccia!
  • CinVenzo
    CinVenzo
    Livello: 1
    Post: 158
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Fantastico
  • PAD
    PAD
    Livello: 3
    Post: 181
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    La primissima cosa che farò appena spawnato. Andare a trovare l'appartamento della famiglia che mi ha ospitato nella mia vacanza-studio-lavoro.
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MrRed91RD

    Appunto parlavo di simbolo di New York, non so se i due palazzi hanno un qualche diritto d'autore (probabilmente il Chrysler sì ) però magari in un contesto quale lo skyline di New York la faccenda è diversa. Comunque dato che nel gioco li propongo modificati vuol dire che non sono di dominio pubblico, curioso che la Ubisoft comunque che si fa un vanto della fedeltà storico-geografica (es. Assassin's Creed) non sia andata fino in fondo.
    Mah, sai, bisogna sempre vedere da quale protezione da replica/contraffazione siano protette certe cose, nello specifico penso che abbiano voluto semplicemente prevenire eventuali "specifiche" contestazioni, della serie i vari proprietari di un palazzo è molto difficile che si mettano a far causa ad Ubisoft perchè la medesima ha raffigurato lo stabile di loro proprietà in un videogioco, l'Empire State Building e una uniproprietà della W&H Properties a cui basterebbe molto meno per imbastire una causa ed eventualmente "oliare" un giudice, tanto vale cambiare qualche particolare e togliersi il problema al posto di dover intavolare trattative o peggio affrontare una causa, piano più, piano meno, cambia poco.
  • MrRed91RD
    MrRed91RD
    Livello: 1
    Post: 347
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Se ci sono diritti d'autore registrati ed in ogni caso se l'opera in questione non è palesemente patrimonio pubblico, ANCHE SE l'Empire State Building godesse ancora di una qualche forma di protezione sulla propria estetica, in ogni caso, in quanto inserito in un qualcosa di dominio pubblico come il panorama di New York, non sarebbe tutelato da quel punto di vista. Caso diverso sarebbe, sempre rispettando i "se" di cui sopra, se qualcuno volesse costruire nella realtà un altro grattacielo identico. Nel caso in questione tutto quello che forse Ubisoft ha dovuto pagare sono delle tasse di fotografia aerea, ammesso che ne abbiano fatto uso, che non si siano serviti di materiale pre-tassato ed ammesso da loro certe imposte siano previste.
    Appunto parlavo di simbolo di New York, non so se i due palazzi hanno un qualche diritto d'autore (probabilmente il Chrysler sì ) però magari in un contesto quale lo skyline di New York la faccenda è diversa. Comunque dato che nel gioco li propongo modificati vuol dire che non sono di dominio pubblico, curioso che la Ubisoft comunque che si fa un vanto della fedeltà storico-geografica (es. Assassin's Creed) non sia andata fino in fondo.
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da mattepanta

    Ogni opera per essere riprodotta ha bisogno di rispettare i diritti d'autore
    Se ci sono diritti d'autore registrati ed in ogni caso se l'opera in questione non è palesemente patrimonio pubblico, ANCHE SE l'Empire State Building godesse ancora di una qualche forma di protezione sulla propria estetica, in ogni caso, in quanto inserito in un qualcosa di dominio pubblico come il panorama di New York, non sarebbe tutelato da quel punto di vista. Caso diverso sarebbe, sempre rispettando i "se" di cui sopra, se qualcuno volesse costruire nella realtà un altro grattacielo identico. Nel caso in questione tutto quello che forse Ubisoft ha dovuto pagare sono delle tasse di fotografia aerea, ammesso che ne abbiano fatto uso, che non si siano serviti di materiale pre-tassato ed ammesso da loro certe imposte siano previste.
  • Mad_Sound
    Mad_Sound
    Moderatore
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Decisamente fedeli
  • mattepanta
    mattepanta
    Livello: 5
    Post: 1642
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MrRed91RD

    Mi chiedevo come mai l'Empire State o il Chrysler building fossero palesemente simili nel gioco ma decisamente diversi, forse dato che sono un simbolo di New York hanno qualche licenza o diritto da acquistare per essere riprodotti fedelmente?
    Ogni opera per essere riprodotta ha bisogno di rispettare i diritti d'autore
  • MrRed91RD
    MrRed91RD
    Livello: 1
    Post: 347
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Mi chiedevo come mai l'Empire State o il Chrysler building fossero palesemente simili nel gioco ma decisamente diversi, forse dato che sono un simbolo di New York hanno qualche licenza o diritto da acquistare per essere riprodotti fedelmente?
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.